TheClassifica 119 – There ain’t no cure for the summertime blues

Il delitto dell’estate. Le paginate sul tormentone estivo. L’esodo – primo fine settimana con il bollino rosso (in attesa di quello, apocalittico, contrassegnato dal bollino NERO!!!), ecco la telecamera che mostra il traffico intenso al casello ecc. Le vacanze dei vip. La sfida dei topless. Su RaiTre, prima serata coi film in bianco e nero – Audace Colpo dei Soliti Ignoti è di rigoeur. Laddove su RaiUno, inevitabile il pastone di mezz’ora con comici tendenzialmente romani – Giggiproietti non manca mai, più saltuaria la presenza de Aldofabbrizzi – subito dopo “Forse non tutti sanno che” (ovvero, the artist formerly known as Tg1). Un giornale color maiale che annuncia che “Juve e Milan dai ritiri lanciano la sfida alla superInter”. La pubblicità della cedrata Tassoni – “Quante cose al mondo vuoi fare?”; non la canta più Mina, ma fa niente. Corona litiga con Briatore. O con qualcun altro. Il Cavaliere che si concede un bagno di popolarità a Porto Rotondo. E a Capalbio, chi c’è a Capalbio?

La nostalgia delle estati di una volta – ve la ricordate quella del 1960? E del 1970? E del 1980? La pubblicità delle Creme Solari Bilboa di Cadey – scusate se ve lo confesso, ma qualunque spot facciano ogni anno mi smuove tutti gli ormoni possibili, anche quelli della crescita, alla fine dello spot sono praticamente una lanciatrice di giavellotto georgiana. I servizi dei telegiornali su chi rimane in città. Quelli sul menu di Ferragosto. I concerti delle star di prima ma anche di ottava grandezza che improvvisamente corrono dietro alla gente in vacanza – solo a Catanzaro, per tacer di Rossano o Lamezia o Soverato (pronuncia: Sv’rt’) sono attesi Alessandra Amoroso, Bob Sinclar, Dalla & De Gregori, Litfiba. Aria di crisi tra Clooney e la Canalis – ma quale crisi, ce lo sanno tutti che chill’ è ricchiò. Le prime amichevoli, il trofeo TIM, il Birra Moretti, il Luigi Berlusconi. Il ballo dell’estate. I nostri connazionali che quest’anno hanno scelto l’Italia. Continuano a preferire il mare, non dimenticando le città d’arte. Il palio dell’Assunta – la protesta delle modelle animaliste nude (GUARDA LE FOTO) (AVANTI, GUARDA LE FOTO). La pubblicità del pennello Cinghiale. I prezzi degli ombrelloni. Le vacanze del Papa. Il sudoku. Il sondaggio sui tradimenti estivi. Immagini di Marilyn Monroe in Quando la moglie è in vacanza.

Siete pronti per tutto questo?

Non ancora?

Figuratevi io.

Beh, comunque: MiticoVasco sempre n.1. MiticoLiga sempre n.2. Shakira sale al n.3. Gigi D’Alessio scende al n.4. E scende a Catanzaro ma in ottobre, e non a ferragosto. Bravo Gigi, o è Catanzaro tutti i giorni, o non è Catanzaro mai. Litfiba al n.5. Poi, Eminem Lady Gaga Cremonini Renato Zero non ricordo in che ordine completano la top ten. No, non la completano, così sono nove – a completarla veramente è Biagio Antonacci, che rientra nella prima decina, Iddio lo stermini.

Posso aggiungere che tre giorni fa mi è arrivato un comunicato stampa che mi diceva che Paola & Chiara erano al n.1 della classifica degli album di iTunes. Mentre ieri mi è arrivato un comunicato stampa che mi diceva che i Rio erano al n.1 della classifica degli album di iTunes. Tutti possono essere il n.1, tutti possono essere come Berlusconi. Tutti vogliono essere 1, nessuno vuole essere uno 0.

“Essere il numero 1 significa essere un vincente. Il meglio fico del bigoncio. E sembra che ci sia una specie di strana ossessione nazionale con questo particolare numero. Per come la vedo io, il problema tra questi due numeri è che sono troppo vicini”. (Laurie Anderson)

(Visited 22 times, 1 visits today)

3 Comments

  1. Lo confesso: ho spostato la freccina del mouse sul GUARDA LE FOTO credendo ci fosse un link. Arrossisco e mi vergogno tantissimo

  2. Eheheh … però nonostante tutto ciò, malgrado le temperature reali e quello percepite e tutti i buoni consigli per difendersi dalla canicola, l’estate è meravigliosa!

Rispondi