Macchiaradio Speciale Elezioni USA

Martedì, una giornata come tante: lavoro, studio, autunno. Fa anche freddino. Ma all’ora in cui le carrozze diventano zucche, dall’altra parte del fuso orario qualcuno diventerà il nuovo presidente degli Stati Uniti d’America.

Questa notte Macchiaradio, in collaborazione con i maggiori produttori di caffè, sigarette alcolici e pigiama, presenta: Tutti i voti del Presidente.

A partire dalle 23 ora italiana su Radionation, la solita cricca seguirà i risultati delle elezioni presidenziali americane 2008. Vincerà Mister Magoo o Sam Cooke? L’esperienza del reduce o il fascino del cambiamento? Lo scopriremo durante la notte. A costo di stare alzati fino all’alba.

Tutti i voti del Presidente: tutti, fino all’ultimo.

Dietro ai microfoni: Matteo Bordone, Laura Carcano, Paolo Landi, Paolo Madeddu, Ilaria Mazzarotta, Gianluca Neri, Simona Siri, Luca Sofri, Simone Tolomelli.

Chi perde la puntata potrà rifarsi con il podcast.

MacchiaRadio PodcastSe hai perso la puntata, puoi sottoscrivere il podcast di RadioNation ed ascoltarla in differita sul tuo PC o lettore Mp3 a questo indirizzo (o cliccare qui per aggiungerlo in iTunes).
…oppure clicca “Play” per ascoltare la puntata in questa pagina

Clicca qui per aprire direttamente il file
se il player sopra non ti funziona
(la puntata dura 7 ore e 15 minuti; così giusto per avvertire)


Ecco cosa puoi fare:
Ascoltare la radio mentre continui a navigare (apre un piccolo player, così puoi uscire da questa pagina)
Chiamare in diretta via Skype (abbassando il volume della radio e avendo cuffie e microfono)
Entrare in chat via web
Entrare in chat via IRC (installa il programma necessario: Windows | MacOS | Linux )
Consultare il palinsesto di RadioNation su Google Calendar ( HTML XML ICAL )


Se vuoi interagire in diretta con il programma, entra nella chat IRC di RadioNation cliccando sul link “Continua a leggere…” sulla destra, oppure qui. Se invece utilizzi un programma in grado di collegarsi a IRC, è sufficiente cliccare qui.

Se la volete a pagina intera, cliccate qui.
(Visited 133 times, 1 visits today)

46 Comments

  1. Ecco , GN , a sto giro riguardo all’ annuncio della messa onda di Macchiaradio , effettivamente , non posso proprio dir nulla .

    Unico interrogativo che mi affligge è se merita maggiormente tirare tardi ( 01:15 , max 1:40 ) oppure svegliarsi molto presto ( 05:00 max 04:30 ). Al momento son più propenso per la seconda , ma sta a vedere che il momento clou sarà alle 03:00 , in modo che “si” rimanga fregati ad ogni modo. Classico .
    Il fatto che molti degli stati ” più combattuti” ( Florida , N.Carolina ,Ohio, Indiana , Missouri) sian nell’ east potrebbe far si che si giunga ad un verdetto (con sufficiente grado di certezza) ad un orario non troppo tardo. Ad ogni modo ancora non ho ben capito a che ora chiudono i seggi nei vari stati : macello .
    Chiedo lumi/suggerimenti anche ai successivi commentatori : voi in quale orario ipotizzereste il momento caldo?

  2. qualcuno può dirmi perché MACCHIARADIO dì lunedì scorso non è stata né annunciata e né poi è stato pubblicato il podcast?ringrazio chi,sapendo qualcosa,vorra’rispondermi.

  3. @Mytwocents & @ Flx : denkiu un sacco : proprio il genere di grafico che cercavo.
    C.V.D. non resta che coricarsi alle 21 e provare a svegliarsi il prima possibile , abusando poi della sostanza stupefacente più diffusa sul pianeta .
    Bon.

  4. “A partire dalle 23 ora italiana su Radionation, la solita cricca seguirà i risultati delle elezioni presidenziali italiane 2008.”
    Magari. Purtroppo sono le Presidenziali americane, non italiane

  5. @ Geffe: sì, stati sicuri per Obama più la Florida fanno almeno 270 EV. Inoltre vorrebbe dire che McCain a livello nazionale è nettamente indietro e rischierebbe di perdere una serie di altri stati (tipo PA e OH). Ma, visto che in FL, presumibilmente, i due saranno vicini come numero di voti, potrebbe servire parecchio tempo per conoscere a chi andranno i 27 EV. (vedi elezioni del 2000)

  6. Tra l’altro, se non mi sono sbagliato, una parte della Florida (piccola) chiude un’ora dopo la maggior parte. Non credo siano voti che possono cambiare la partita, ma vallo a sapere.
    Va detto, oltre al fatto che probabilmente la Florida si dovrà tenerla in bilico fino allo spoglio inoltrato, che ci sono rischi di code ai seggi, data l’affluenza che si prospetta da record, e quindi slittamenti.

  7. @flx: sì, in effetti si rischia il “too close too call” fino agli ultimi spogli… (e speriamo di non rivederle, le elezioni del 2000, per mille motivi…)

  8. Sembra quasi che gli americani avranno un nuovo presidente democrativo…meglio così!

    Vedremo se finirà il loro periodo “colonialista”

  9. Mo’, speriamo tutti che vinca Obama. Ok. Ma io spero che, nel caso, non si dica “ecco, gli Usa sono il paese democratico per eccellenza…” etc. Insomma, spero sia chiaro che l’auspicata elezione di Obama è un punto di partenza, non di arrivo. C’è un po’ di problemini da risolvere, come Iraq, pena di morte, Kyoto, etc.

  10. ma tutta la truppa dei berluscoidi, si vergogna di dire che tiene per McCain o subdora la sconfitta e quindi tace (sportivi as usual) oppure ancora tifa per Obama?

    …e dove sono finiti i fan di Giorgino Bush?

    tutti a casa da Filippo a gufare Obama di nascosto?

  11. Mazzy, ma tu a passare una giornata, dico 1, mica di più, senza sbavare d’odio, ci riesci?

    Sempre lì a pensare cosa fa il Nemico, cosa complotta, dov’è riunito…capisco la vecchiaia e l’arteriosclerosi che avanzano impetuose, ma non è il caso di avvelenarsi così.

    Per una sera potresti pure andare a nanna senza controllare sotto il letto se ci sono nascosti Bush, Berlusconi o Facci.

  12. mazzetta

    Tranne Martino, che pare sia in ottimi rapporti con McCain, e qualche politico minore, fanno tutti gli obamiani (compreso Bondi, che ha detto che gli ricorda Berlusconi).
    Pare anche che da colloqui telefonici il B. vada più d’accordo con Obama che con McCain, a cui non starebbe granché simpatico. Nel solito paese provincialotto che siamo, ovviamente, tutti salgono sul carro del (presunto, facciamo i superstiziosi) vincitore. In più avere la faccia come il culo aiuta.

  13. Sbavare odio?
    Vecchiaia?
    Avvelenarsi?

    sorry, hai di nuovo proiettato delle cazzate sulla persona sbagliata, io sono giovanissimo e non ho mai odiato nessuno, nemmeno Berlusconi
    l’odio non mi appartiene proprio, figurarsi…
    certo che quando non sapete cosa dire la menate tutti con l’odio, è un’ordine di scuderia o proprio non trovate di meglio?

    quanto a Facci non è certo uno dei miei interessi, me lo sono trovato tra i piedi per caso, sinceramente quando vado a caccia cerco prede un po’ più grosse e impegnative, che vuoi che sia prendere in giro Facci…che ci vuole?

  14. Pare che ci sia un ultimo clamoroso endorsement per Barack Obama. E’ da parte di John McCain.

  15. Nel Kentucky, stato da cui vengono solo i tori (e le checche) lo spoglio attribuisce il 60% a McCain
    Per buttarla sul palindromo verrebbe da dire: Ora Obama non ama boaro

  16. ma frattini (a Matrix) ha sonno o sta pensando anche lui alla risposta da dare alla perego sul futuro dei bambini?

  17. Anche La7 fa la diretta. C’è della strana gente.
    Poco fa Matteo parlava di Ghezzi o di La Porta?

4 Trackbacks / Pingbacks

  1. Answers Corner
  2. » Blog Archive » Elezioni USA 2008: come seguirle
  3. Inizia il riscaldamento | Sirguich.net
  4. Macchiaradio Speciale Elezioni USA - Vittorio Pasteris

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.