Facci blog.

Mi hanno proposto di farne uno.
Mi darebbero in cambio anche qualche soldo. Io non ne ho mai fatti, prima, perchè pensavo: preferisco vivere.
Ora non so se valga molto chiedervi se nel caso andreste a vederlo, perchè dalle risposte che potreste darmi risulterebbero esclusi tutti quelli che andrebbero a vederlo solo perchè mi odiano, coloro che cioè non l’ammetterebbero mai.
Ho idea che siano tanti.
Boh. Ditemi qualcosa. Se vi va.


Stronzi.

(Visited 166 times, 1 visits today)

50 Comments

  1. @ove®:

    Ma tu riesci ogni tanto a scrivere qualcosa di diverso da quello che gli altri commentatori, nel bene o nel male, ti fanno provare, oppure la tua è proprio una sindrome da moderatore mancato che non riesci a controllare?

    Hai ricevuto incarico ufficiale, lo fai per volontariato, cos’è, dimmi, cos’è che ti fa ogni volta spendere il tuo spazio per dire chi e come deve precedere e seguire il tuo intervento?

    E’ facile, guarda, te lo indico io:
    In cima trovi un post, dentro c’è un tema, se hai qualcosa da dire sul tema lo fai, altrimenti un bicchiere di vino e avanti nel tuo pomeriggio.

  2. Io ti leggerei.
    A prescindere dalle opinioni espresse, che mi trovano spesso concorde e spesso no, sei una persona intelligente e scrivi bene. Ergo meriti di essere letto.
    L’unico appunto, come suggerito in precedenza da Joe Tempesta e qualche altro, è lasciare i commenti aperti e offrire un feed rss completo.

    In attesa di sviluppi… un saluto.
    A tutti ;-)

    Mirko

  3. Prendi la tua decisione con la massima tranquillità perchè in entrambi i casi il dibattito culturale italiano non si smuoverebbe di un millimetro.
    Con la più totale assenza di stima
    Filippo

  4. Verrei a leggerti di sicuro.
    I post sui grandi della musica classica, o comunque di argomento musica, sono tra i miei preferiti di sempre.
    Inoltre e’ sempre un piacere leggere chi sa scrivere bene, condividendo le tesi o meno

  5. Facci, fallo però mi permetto di consigliarti di cercare di leggerti sempre “da fuori”, perché quando il rapporto di voci diventa bidirezionale di ritorno, la tendenza a sbracare è fortissima, e prima o poi colpisce anche i migliori.
    Io ti leggerei, comunque.

  6. Facci o si odia, o si disprezza.

    Lo si legge per lo stesso motivo per cui si rallenta a guardare gli incidenti stradali.

    Per cui spero che inizi il suo blog: sarà come gustarsi ogni giorno un tamponamento multiplo sull’autostrada.

  7. Ti suggerisco un po’ di rubriche. :)

    La serietà in rete
    Facci, non parole.

    Cybertest
    Ci sei o Facci?

    L’angolo dell’antipolitica
    Facci come il ….

    L’indiscrezione
    Facci tua

    Rivelazioni
    Vitti ‘na Crozza.

    Il primo editoriale
    Questo non sarà un blog nuovo, ma un nuovo blog!

    L’intercettazione
    Abbiamo un blog, Facci sognare!

    L’apertura dei commenti
    Facci incazzare

    Dal Giornale alla rete
    Facciamoci del male

    Tanto peggio di Camillo non puo fare. Facci lei.

    E non prendertela, perché se te la prendi, sai dove prendertela.

    Se c’è il commento, è blog!

  8. le dirò quel che mi disse un funzionario INPS di Palermo quando ci andai xché il mio datore di lavoro non versava i contributi:
    “ma la pagano? Allora di cosa si lamenta?”
    Come capita spesso nella vita, il commento in quel dato caso era la esternazione di uno stronzo, ma nel caso suo appare calzante.

    Chi non ha paura della morte e ne rivendica la quotidiana presenza, figuriamoci di provare a fare un blog.

  9. Facci sognaree…………………ti prego fai il blog, ti prego, ti prego!!! santo iddio ma eprchè non muori? evviva la brigate rosse!prima opoi al pagherete tutti. Io sarò li a apsararti sulla nuca a sangu efreddo per aver disonorato il giornalismo italiano (insieme a safiria leccese elena guarnieri, mentana, fede , ferrare, e tutta la banda berlusconi…)

  10. Sono d’accordo con quanti dicono che un blog non si nega a nessuno.
    Mi viene una curiosità: anche lì sarai pagato per fare l’ufficio stampa del Cavaliere come ti accade al Giornale?
    Ho letto il tuo articolo su Biagi.
    Il Cavaliere smentisce l’editto bulgaro e c’è sempre qualcuno, nel giornale di FAMIGLI ( non è un refuso) pronto a sostenere le sue panzane, contraddicendo il principio di realtà.
    Almeno nel blog farai il giornalista? Starai sui fatti? O continuerai ad arrampicarti sugli specchi?
    Lo so, devi campare anche tu…

  11. ma come ti permetti stronzo??? hai paura che fra un po perderai il tuo fottuto lavoro!!!!!!
    fra un po nn esisteranno + “giornalisti” (se così posso definirvi), ma sarà la gente comune a fare informazione!!!!! ti rode è stronzetto????
    apri il tuo stramaledetto blog , e ti uscirà la merda dalle orecchie dopo tutti gli insulti che ti faranno!!!! VERGOGNA

    V2-DAY

  12. Non ho fatto mai niente di interessante nella mia vita, da che leggo i tuo articoli, ho imparato ad usare il computer, che odiavo tanto. Amo la tua schietta verità, che colpisce diretta al cuore, avanti aprilo il tuo blog, ti aspettiamo e vedo già che siamo in tanti!

  13. Ti ho visto a porta a porta.. mi incuriosisci come personaggio, da quanto ho visto la mia risposta è: abbiamo già sgarbi a sparare cazzate, non ti ci mettere anche tu ;)

    Buon lavoro e buon blog (e non rosicare troppo se il grillo ha successo in rete)

    Luca.
    Ti saluto dalla mia mediocrità, genio ;)

  14. Ho ascoltato attentamente tutto ciò che hai detto in tv, da Mentana, da Vespa e perfino su La7. Hai l’aria del giornalista indipendente che si vende prima che qualcuno lo compri, un doppiogiochista paraculo. Ma smettila, buffone!

  15. filippo facci, colgo l’occasione per esprimerti tutto il mio disprezzo verso di te! Tu sei l’esempio vivente di come vanno le cose in Italia, dove un coglione come te può andare in televisione liberamente a sparare cazzate! Ma non ti vergogni?? LEVATI DAI COGLIONI!

  16. Facci vai a fanculo lurido pezzo di merda, spero tu muoia sepolto dall immondizia di Napoli, tua madre e’ una grande puttana schifosa

  17. Facci l’hai fatto sto blog o no……
    Ti vogliamo mandare i nostri attestati di stima………………sto caxxo….ti vogliamo mandare a fare in culo….sei un servo….speriamo che la rivoluzione ti spazzi via……

  18. Facci, facci il piacere di non scrivere le tue cazzate anke su un blog per favore… Sei il peggior giornalista d’Italia non ti basta??? dai vai a casa…va va..

  19. Facci, per spiegarti meglio quale essere inutile tu sia, proverò con qualche citazione colta…
    peccato non riesco a focalizzare in nessuna citazione QUANTO TU FACCIA SCHIFO…SEI UN ESSERE IMMONDO, COME TUTTI I GIORNALISTI VENDUTI DI QUESTO PAESE E COME I POLITICI DI CUI SEI CAMERIERE TU. INUTILE DIRE A CHI FAI IL MAGGIORDOMO PERCHè è NOTO A TUTTI.
    CIAO STRONZO

  20. facci….SEI IL GIORNALISTA + INSULSO E CAMUFFATORE DI VERITà D’ITALIA….continua a scrivere che noi ridiamo!

  21. Facci,

    sei un essere spregevole. Vai a raccogliere le ortiche. Che cosa ti dà il diritto di sparare contro Travaglio?? Proprio tu che non hai mai scritto uno straccio di un libro. Sei una sottospecie di giornalista raccomandato. Sicuramente ti hanno chiamato a scrivere quegli articoletti di merda su quel Giornale di merda solo perchè ogni tanto offri il tuo adorato deretano a qualche signorotto.

    Vergognati….buffone

    Yanez

  22. facci non fare il blog… è gia tanto se ti sopportiamo quelle rare volte che sei in televisione!!!!!!!
    Tu non fai giornalismo, non fai informazione, te insulti e basta!!!!
    consiglio: copate!!!!!!!

  23. Ma merda umana sarebbe questo il tuo blog? Sei uno strafallito, ossessionato, incapace. Mi piacerebbe sputarti in faccia.

  24. a tutti i detentori della verità universale come i cari yanez, giulio stibelli, giulio, andrea, klutz, matteo la torre, e chi più ne ha più ne metta:

    ma la finite di leccare il culo a travaglio e di bervi come fosse acqua fresca di sorgente tutte le caxxate che sparano repubblica, l’unità, liberazione e altre testate giornalistiche nelle quali la faziosità la fa da padrona???? sembrate dei lobotomizzati. ma cominciare a pensare con la propria testa no, eh? ed essere un po’ più obiettivi? nemmeno quello?

    a chi diceva che facci è solo capace di insultare: ripeto: OBIETTIVITA’. le parole che escono dalla bocca di travaglio le filtrate?? ovvero: lui non insulta mai, giusto?
    mai sentito il “travaglino nazionale” attaccare ferrara per i suoi problemi di bulimia (la quale è a tutti gli effetti una malattia……ed insultare un malato…..voglio dire: ce ne vuole di viltà…..anzi, di depravazione)??? o silvio berlusconi per la sua scarsa altezza (la quale non importa se è esattamente la stessa o quasi di altri personaggi politici come prodi, napolitano, ecc., noi la evidenziamo solo nella persona di berlusconi, vero?)??? e questa non è discriminazione?? coprire una persona di insulti solo perche non rispecchia i canoni estetici tanto osannati dalla società moderna non è forse pura e semplice DISCRIMINAZIONE?? e quest’ultima non è forse uno dei “peccati originali” che voi gente di sinistra tanto denunciate nel fascismo??? alla fine, gira e rigira, va a finire che (se fate un minimo esame di coscienza) scoprite che i veri fascisti stanno nel vostro schieramento politico…

  25. ah, quasi dimenticavo: se invece di cazzeggiare, ve li leggeste (non dico sempre, ma almeno qualche volta) gli articoli che filippo scrive su il giornale….magari cambiereste idea su di lui…fidatevi: con la penna riesce ad esprimersi molto meglio che a parole……specialmente se per giudicarlo vi basate solo sui pochi (non lo lasciano parlare!) interventi che fa nel corso di trasmissioni come annozero…

    saluti

  26. jim, il tuo intervento al post 87 sono le esatte parole per descrivere il vostro caro travaglino…….andate a documentarvi ogni tanto su quello che dice, non fatevi incantare dalla sua aria da “so tutto io”….

  27. è una gioia per me sapere che tu sia un affermato giornalista: scrivi su importanti quotidiani (o quel che ne resta), appari in tv ospite su autorevoli trasmissioni televisive.. è una gioia per me, dicevo, in quanto aspirante giornalista posso pensare che se ce l’hai fatta tu ce la possono fare tutti. basta vendersi alla causa più forte.

  28. Prima o poi tutti i nodi vengono al pettine! Muori merda! Ti devono impiccare per i piedi e tagliare il petto con un coltello per fare scolare il sangue come un maiale. Con la differenza che il maiale ha un’utilità, tu no.

  29. “Mi darebbero in cambio anche qualche soldo”

    hehehe… gatsby non l’avrebbe detta meglio.
    cmq, il blog è una buona idea per molti motivi che non spiego tranne uno: ti dà una specie di tangibilità digitale. Ed è cosa buona, ai miei occhi.
    La mia opinione vale
    uno come qualunque altra, mettila tra i sì, se vuoi.

    Marco

  30. grazie per avermi dato la possibilita’ di interagire con te. oh Dio che emozione poterti dire…. quanto disprezzo i lacche’ capaci solo di leccare il culo al padrone di turno e che non si capisce che diavolo abbiano a che fare col giornalismo. grazie

  31. Visto che è possibile scrivere commenti colgo l’occasione per farti sapere che ho pronta la bottiglia di vino da stappare quando morirai. Fai in fretta che ho sete.

    Tu si che sei un giornalista! Tu si che sei un uomo. La tua fortuna è essere in Italia. In altri posti ti avevano già pisciato in faccia. E, comunque, spero ti impicchino in piazza, così potro venire a cacarti sulla testa. Merda!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.