Chi l’ha visto?

Dave MissingDave LostAllora, sta succendendo questo: abbiamo ufficialmente creato la seconda celebrità blogger in Italia (la prima – e stiamo considerando solo quelle che non erano in alcun modo note prima di avere un blog – è stata probabilmente Selvaggia Lucarelli).
Ebbene, secondo molti il problema è il seguente: sono più di 8 giorni che Dave – il più celebre blog di scanzonata critica alla televisione, avidamente letto anche dagli addetti ai lavori – non pubblica un post. Tanto è bastato per fare scoppiare il panico: telefonate allarmate provenienti da ambienti televisivi, messaggi che invitano a fare da ponte con il disperso, parodie, post sommersi da uno tsunami di commenti tra il divertito e la mitomania.

Il risultato è che della scomparsa di Dave sta parlandomezzarete e il sottoscritto – che gli ha fornito lo spazio che ospita il suo blog (e mica per altro il server è quasi bloccato) – è da stamattina l’ultimo apparecchio di un immenso telefono senza fili che di minuto in minuto volge sempre più al complottismo.

Ciò che è sembrato strano a molti aficionados (o “carampani”, come direbbe lui) è che Dave, sfegatato fan di “Amici“, non abbia realizzato la celebre e canonica “trashcronaca” della puntata finale. In pratica – rapportando il problema a quelli dei comuni mortali – è come se avesse mancato il proprio matrimonio o il battesimo della figlia.
Aggiunge mistero al mistero (ma prendete con le molle, mi raccomando, qualsiasi notizia non ufficiale: il mondo e la rete sono pieni di mitomani) il fatto che nessuno abbia mai visto Dave di persona (la leggenda narra faccia il medico a Catania) o sia riuscito a parlargli (ha gentilmente declinato varie offerte di interviste che gli sono state fatte).

Nei commenti del suo blog è apparsa persino la notizia – falsa: questa è una delle poche certezze – di un incidente stradale, e francamente non è che ci servisse quest’ulteriore conferma che al mondo – e in rete, coperte da un confortante anonimato – esistono persone che conducono un’esistenza pittosto triste.
Qui si fa il tifo per un Dave che se ne è sbattuto del blog ed è andato a prendere il sole.

La conclusione è che, insomma, hai la sicurezza di essere diventato una celebrità quando sparisci per otto giorni e scattano ricerche che manco per i dispersi di Lost, mentre per la maggior parte delle persone una settimana di assenza non desta preoccupazione nemmeno nel gatto di casa a corto di cibo.

(Visited 69 times, 1 visits today)

50 Comments

  1. All’elenco dei mitomani (?) se ne è aggiunto uno che nel sovraccarico post, ha inserito un commento con un nome e un numero di telefono…che non so se è il caso di lasciare lì…

  2. Gianluca, è vero che ci sono mitomani e tutto, e hai fatto benissimo a censurare, ma chiudere i commenti sul daveblog significa colpire soprattutto i davampani, che son lì in larghissima maggioranza a chiacchierare e giocare tra loro (e anche, perché no, a dirsi quanto son preoccupati), innocuamente, attendendo il ritorno di davide. Se poi la situazione dovesse degenerare, ok, ma per ora mi pare ben lontana dall’esserlo.

  3. Gianluca immagino che per te la situazione sia diventata pesante e mi dispiace perchè sei sempre stato molto disponibile e cordiale. Però non generalizzate tra i davampani(eh ci sono anche io tra quei pazzi), perchè la maggior parte ha manifestato semplice preoccupazione in quanto abituati ad essere avvisati prima di ogni assenza. Che poi questo non giustifica nulla, poichè non è tenuto a dare comunicati stampa ognivolta che ha i fatti suoi è altrettanto chiaro. Detto questo, mi spiace davvero per te e per il relativo fastidio come per la brutta piega che ha preso questa vicenda.

  4. Io non ho più parole per questa situazione paradossale e ai limiti del fantascientifico.
    Certo Neri, anche il fatto che tu prima affermi di avere solo il suo msn e poi dici che hai il numero di telefono che squilla a vuoto mi lascia basito…

  5. “…….Amici mancando la “trashcronaca” della puntata finale. In pratica – rapportando il problema a quelli dei comuni mortali – è come se avesse mancato il proprio matrimonio o il battesimo della figlia…..”
    lol.

    Si è vero da fuori tutto ciò appare folle, va però dato atto che in 4 anni Dave non era mai mancato per così tanto, specie senza avvertire.
    Personalmente la cosa non mi ha destabilizzato più di tanto. Casomai mi ha posto più interrogativi il fatto che anche il chan #Daveblog su Mirc è chiuso,o moderato ( insomma ci si entra ma è impossibile scriverci). Perchè ?

    olà
    p.s. conta che la Lucarelli però c’aveva anche le tette etc..
    p.s.2 GN c’è redio in settimana ?

  6. Giuy, ma figurati, nessun fastidio, solo davvero cadono un po’ le braccia quando vedi che qualcuno posta link a necrologi, o notizie di accoltellamenti e vecchi incidenti stradali. Ovviamente non si faceva di tutta un’erba un fascio, ma vedevo che in molti si stavano facendo condizionare. Ora, comunque, i commenti sono riaperti.

  7. Gianluca, dal tuo post però non si capiscono due cose: se tu sai qualcosa, nel qual caso tanto vale tranquillizzare i suoi fan, no? o se invece sotto sotto sei un po’ preoccupato anche te…
    Infine, ma tu ce l’hai un recapito da RL (nome e cognome, cellulare,…) oppure anche tu sei nella stessa situazione di tutti?

  8. @Joe. Commenti tratti dal Daveblog.

    1)Ragazzi, ormai stanno arrivando voci e telefonate inquietanti di tutti i tipi. Ora vedo se ho modo di contattare Dave (con il quale ci sono sempre stati conttatti via messenger o e-mail) e quando so qualcosa di PIU’ SICURO torno qui e vi dico qualcosa.
    Volevo solo chiedervi nel frattempo di non prendere per oro colato niente che non sia certificato, va bene?

    Postato da Gianluca Neri | 13.03.07 16:56 | plink

    2)Ragazzi: sono 8 giorni. Mia madre nemmeno se ne accorge, se non chiamo per 8 giorni. Figuriamoci se non posto.
    E comunque il cellulare di Dave squilla, anche se non risponde. E le batterie non restano cariche 8 giorni, ok?
    Postato da Gianluca Neri | 13.03.07 19:14 | plink

  9. Ah ok, grazie Fox.
    Ho smesso di guardare i commenti là almeno 500 messaggi fa, troppo lungo da scaricare.
    Beh, a questo punto basta, no? Se Gianluca è in contatto con lui, non vedo il problema.

  10. Comunque su 1000 commenti sono stati molto pochi gli inopportuni, i seriosi e i pessimisti.
    La maggior parte ha mantenuto lo spirito del blog, come me, rimanendo sempre ironici e sarcastici.
    Anzi trovo che l’apertura di DAVELOST sia stata GENIALE :-)
    Stiamo giocando, non facciamola più grossa di quello che è.
    Prendere seriamente la petizione che ho aperto io per gli appelli a Davide significa avere qualche rotella fuori posto.
    Non stiamo organizzando un pellegrinaggio, non mi pare almeno.
    E non si può rispondere seraficamente e seriamente a tutto questo!!!

  11. Ragazzi, un pò di rispetto. Tanto lo sappiamo che di tutta questa faccenda l’ unica che ci soffre veramente è solamente lei.

  12. secondo me darà una di quelle spiegazioni che devasteranno la visione internet-centrica del lettore medio di blog.
    Tipo un semplice ma efficace “ho avuto da fare, embè?”
    però è divertente vedere il pandemonio che ha provocato: io credo che se si assentasse Prodi o chi per lui (per dire) non assisteremmo alla stessa mobilitazione…
    non sarà che quel volpone di Benni ha avuto ennesimamente ragione quando si lamentava del fatto che in questo periodo ci attacchiamo (a livelli di dipendenza) a chi sa essere un po’ leggero e brillante come non riusciamo magari ad essere autonomamente?
    giacchè Dave è almeno al momento “partito”, il prossimo passo è votarlo! (finirà con il fare concorrenza al Grillo :-)

  13. Gianluca come è possibile che curi il sito di daveblog e non conosci dave o non lo hai mai sentito??? Secondo me ne sai molto….

  14. la scomparsa si uno mai visto la dice tutta sulla paradossalità della questione.Ricorda le vette di lirismo teologico di Giorgio Caproni in “REs Amissa”, sul sentimento estraniante della “cosa” (Dio? l’Amata? la poesia?il tuo Io?) che hai perso ma che non sapevi di avere, che non sapevi cosa fosse.

    Ap arte ciò, in alcuni blog molto si discute ad esempio del soverchiamte ruolo che hanno i commentatori, specie se sovraccaricano in modo inopportuno la discussione.

    MA lo stesso “fenomeno Amici” tanto caro a Dave, con la “dittatura del proletariato televisivo” (i fan a casa e i fan in studio) a rendere ingestibile ormai la trasmissione e discutibile il risultato finale (Federico peggio di Karima che vince), ne sono un altro sintomo.

    Insomma lo strano animale di una apparente democrazia, animale o “alien” che vive dentro la gioiosa diffusione della rete e che – come accade per la tv – può risvegliarsi e trasformare l’adesione spontanea delle folle alla giostra comunicativa nella più feroce delle sarabande totalitariste – con Dave in questo caso a rappresentare il Caro Leader che mancando apre la ferita, il lutto, la “manque”.

    MAgari esagero, però il caso Dave come altri casi simili (ma privatamente il livello ossessivo e compulsivo della relazione via Internet è cosa già nota) merita una riflessione ulteriore su “che cos’è il blog”.Magari può sembrare noiosa e già vista, ma secondo me necessaria e interessante.

  15. No, vi prego, “che cos’è il blog” no! Che Dave ci faccia un cenno che sta bene, e che poi si scrivano tesine universiarie o articolo su questo caso. Ma “che cos’è il blog” no! Che la gggente è preoccupata non perchè manchi Davide e non Dave.

    E poi, Mario, mi meraviglio di te. Questa dinamica secondo te è esclusiva di internet? Io sono uno di quelli che si è chesto per mesi “chissà che fine ha fatto Marco Baldini”. Non l’avevo mai conosciuto, era solo una voce nell’etere, non sapevo nulla della sua vita privata (meno di quanto ne sappia ora, dopo tutte le spiegazioni) eppure mi chiedevo “chissà che fine ha fatto Marco Baldini”. E mi interessava della sua scomparsa, non di quella della sua trasmissione.
    Qualcuno avrebbe probabilmente trovato bizzarro anche questo…

  16. Vabè,adesso che Gianluca Neri ha postato due volte sul Daveblog per rassicurare i Davempani,non vedo più alcun problema.Il titolare a questo punto tornerà quando potrà e sarà in comodo(come è giusto che sia).Concordo con chi dice che ci si possa preoccupare per la persona in sè,non per l’entità virtuale che scrive i post.Certo,forse noi “carampani”siamo stati abituati “male”dal titolare stesso che ha sempre aggiornato il blog quasi tutti i giorni con uno o più post e ha sempre avvertito se si sarebbe assentato qualche giorno.
    Però come ha scritto un’altra utente,può essere che in 4 anni di aggiornamenti a manetta,possa capitare la settimana da sc@#zo da Internet.Non dimentichiamo che tutti hanno una vita fuori dal blog,vita che il buon Dave non ha mai voluto rendere pubblica,scelta rispettabilissima.Nel frattempo stiamo colonizzando altri post e stiamo smettendo di chiederci ossessivamente ogni due per tre dove sia finito Dave!Quando torna,torna e sicuramente il prossimo post sarà su questa faccenda:)

  17. Ho letto più congetture (con smerdate in omaggio) sulla salute di Dave in cinque giorni che su quella di Castro in cinquant’anni. Ma alla fine la Gmail reggerà.

  18. Qualche settimana senza il blog più cretino e sopravvalutato della rete non potranno far male

  19. Adesso manca solo un post del Facci che dopo aver confessato di essere Lexi, confessi anche di essere Dave.
    E si aprono nuovi inquietanti scenari….

  20. Volevo chiedere scusa se ieri ho scritto che Dave era morto in incidente stradale. L’ho fatto perchè credevo di vivere nel suo mondo di finzione. Tornerà e mi verrà a fare il culo sotto-casa. Se Davide esiste. Se è mai esistito.

  21. 1)ha buttato,saggiamente,nella spazzatura la televisione e schermi attigui
    2)è stato risucchiato da una forestiera nella tenda canadese della stessa(a un mio amico successe la stessa cosa per mano,anzi credo per bocca,di una comasca nel nostro primo campeggio.Ci vollero anni prima che si togliesse quel sorriso ebete dalla faccia)
    3)nella migliore tradizione dei poltergeist “è stato risucchiato”(2)dagli schermi,e ora gioca a briscola con un enorme pupazza di neve aliena
    4)www,infoimprese.it,poi inserite le keys davide(sopra)e Catania(nello spazio inferiore).Una cosa da nulla

    p.s. a proposito di eteronimi:e se virginia fosse un uomo e il nick si riferisse a uno dei migliori tabacchi in circolazione,prossimamente nei nostri bronchi?

  22. Ehi Gianluca,
    io comprendo le preoccupazioni di tutti…ovvio!Ognuno è libero di pensare e di esprimere ciò che vuole…oltretutto siamo in democrazia. Ma sono gorni che si fa allarmismo ovunque per Dave!Appelli di ogni tipo!Ma questo pover’uomo sarà mai libero di volare ai Caraibi, starsene tranquillo tra palme e sirene che lo sventolano, senza un mare di folli ossessionati al seguito??? E noi saremo tutti più tranquilli e sereni…(personalmente lo sono comunque).
    Baci, Baci, Baci

  23. adesso ne dico una: ma non è che facciamo alla Lexi Amberson? Cioè non è che Dave e il Neri sono la stessa persona!?!

  24. A me però non torna una cosa… se ci pensate, sia Daveblog che Macchianera hanno iniziato nello stesso periodo… la grafica è quasi uguale (l’impostazione della pagina, dico)… il server è lo stesso… neri che dice di non sapere certe cose e poi le sa… macchianera che mette i video di youtube o poi subito lo fa anche dave….. dave che nessuno l’ha mai visto e nemmeno sentito a voce… non potrebbe essere che il neri ha usato questo blog per parlare di televisione visto che ci lavora e quindi non potrebbe farlo con il suo nome?
    Non so, è un dubbio che mi è venuto…
    Ciao a tutti

  25. La cosa più affascinante di tutto questo è l’effetto che il post di Facci su Lexi ha avuto praticamente su tutto ciò che suona “strano” a proposito di Blog…

    Pakistano e Giorgio, Dave in tutti questi anni ha scritto di sé abbastanza per poter escludere che sia un personaggio di fantasia. Frugando frugando si arriva a una persona con tutti i crismi (roba tipo il nome, per dire) di una persona in carne e ossa con tutti i dati necessari per rintracciarlo. Il fatto semmai è che se avesse voluto esser rintracciato il suo nome e cognome li avrebbe detti lui, invece l’unico che ha un contatto diretto (il cellulare) è il Neri, e io ritengo che sia saggio rispettare questa sua scelta.
    Se vorrà dare notizie di sé lo farà attraverso il suo blog o attraverso Gianluca. Nel frattempo meglio lasciarlo in pace.

    Detto questo, però, non posso fare a meno di considerare come un grosso segno di affetto la reazione della stragrande maggioranza dei suoi commentatori. Magari adesso non è il momento, ma immagino che a lui faccia piacere.

  26. ah, e poi ecco… altre analogie che mi sono venute: hanno iniziato tutti e due su Clarence prima di tarsferirsi, sono sempre rimasti con MoveableType… e sono sullo stesso server, ma uno non scrive sul blog dell’altro…

  27. …interessante anche questo rimando tra un sito e l’altro… qualsiasi cosa sia successo (salute a parte, intendiamoci), è una vera goduria starsene a guardare quello che succede… e se ho afferrato lo spirito, probabilmente Dave è lì da qualche parte che se la ride…
    …o non saprà niente del pandemonio che ha causato?!

  28. …ehi Medo, solo una precisazione insignificante…NON l’unicO ma l’unicA…sai, ci tengo ancora (anche troppo!) alla mia femminilità. ;) BACI,BACI

  29. ragazzi, è bellissimo il modo in cui questa vicenda si tinge di oscuri misteri alla lost.. l’identità sconosciuta, i complotti, gli enigmatici rapporti tra gianluca neri e dave.. è strano pensare al daveblog sotto certi punti di vista, dopo che per anni lo abbiamo tutti considerato (quasi) un punto di riferimento assoluto..

  30. @Franz: ma stai parlando solo per dare aria alla bocca? O_____o

    Comunque, a parte le stupidate degli appena detti soliti cretini (che si definiscono tali da soli, tra l’altro), io credo che i commenti debbano essere distinti tra quelli di chi «ci marcia» e quelli (come me) che semplicemente sono semplicemente impensieriti da quel che potrebbe essere successo a Dave (magari non proprio alla sua persona)

  31. Sappiamo che probabilmente è siciliano.Che sia Fabrizio Corona.La vita ci riserva questo genere di sorprese,a volte(“non sai mai con chi stai parlando”:Bertolt Brecht,l’opera da tre soldi)

    p.s. il cellulare non è stato staccato dal caricabatteria

  32. Io credo che, tolta una minoranza, le persone erano/sono realmente preoccupate per Davide, inteso come persona, le trashcronache, non c’entrano nulla.
    Una volta che l’indifferenza viene squarciata da un sincero moto di affetto…
    Evidentemente è un’abitudine a cui siamo stati disabituati.
    Con il blocco dei commenti, hanno vinto (come sempre) i furbi e gli intolleranti… un classico.

  33. Onestamente credo che bloccare i commenti al daveblog sia una fesseria, i post inopportuni e idioti erano una piccolissima minoranza

  34. E cmq bloccare i commenti senza cancellare i post che alludono alla data di nascita è una fesseria al quadrato, perché così chiunque con una breve ricerca e un minimo d’ingegno può risalire al nome e cognome.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.