Poi dice che io sono arrogante.

beha09_curzi_travaglioIl 6 novembre Il Fatto aveva sparato in prima pagina: «Primi in Europa», «Secondo i dati europei l’Italia consuma la più alta quantità di coca». Dettaglio: non era vero, e infatti gli altri quotidiani spiegavano che in Europa eravamo terzi, non primi.

Certo, tutta la stampa aveva fatto un po’ di casino:

1) Il Fatto, in prima pagina, titola «Cocaina, primi in Europa»;

2) il Corriere della Sera, a pagina 15, titola «Cocaina, Italia tra i primi cinque paesi» e pubblica un grafico in cui si vede che l’Italia è al terzo posto, non al primo;

3) Repubblica, a pagina 27, ricolloca «l’Italia al terzo posto come consumi» e tuttavia titola «L’Italia ha il primato europeo del consumo di cannabis»;

4) Avvenire, a pagina 5, pubblica un grafico dove il consumo di cannabis vede l’Italia non al primo, ma al secondo posto;

5) secondo Il Fatto, poi, a pagina 2, «il 2,2 per cento degli italiani fa uso di cocaina»: farebbero circa 1,32 milioni di italiani; secondo il Messaggero, in prima pagina, «Sette italiani su cento la sniffano»: farebbero circa 4,2 milioni di italiani; secondo il Corriere, infine, in prima pagina, «Un milione di italiani ha provato la cocaina».

Tuttavia l’allucinazione è solo del Fatto, a ben vedere: primi e non terzi, scriveva.

Cambierebbe anche poco, capirai: il problema è se, come il Fatto, neghi ogni errore pur di difendere la simpatica Beatrice Borromeo, nota precaria e autrice dello svarione.

Sentite l’arroganza di Travaglio, semplicemente abituato a fare sempre così: «Quando è uscito il rapporto dell’Osservatorio europeo, la Borromeo non s’è limitata a prendere per buoni i dati come han fatto gli altri giornali, ma ha interpellato il sociologo Guido Blumir… Le ha spiegato che quei dati sono sottostimati… Quindi la classifica europea andava corretta».

Cioè: Blumir ha un parere diverso dall’Osservatorio europeo e allora Il Fatto falsifica i dati dell’Osservatorio europeo: a leggere l’articolo infatti sembra che sia l’Osservatorio a dire che l’Italia è primatista, mica Blumir che nell’articolo oltretutto parla d’altro. Della scemenza si sono accorti tanti lettori de Il Fatto che Travaglio ha liquidato così: «Ci scusiamo quando sbagliamo, non quando diciamo la verità. Mi dispiace per gli imbecilli». Sono i suoi fan.

Se volete capirne di più, ecco quello che ha scritto Travaglio su voglioscendere.it . Poi sbirciate anche i commenti.

***

Ancora due risposte al blog

Rispondo ancora una volta (sperando che sia l’ultima) sull’editoriale di Minzolini sulla manifestazione di Roma per la libertà di stampa e sull’articolo di Beatrice Borromeo sulla cocaina in Italia e in Europa. Su entrambi, non c’è nulla da rettificare. Basta leggere attentamente gli articoli.

… Veniamo ora alla Borromeo. Siccome seguo da vicino, quando posso, la confezione de Il Fatto Quotidiano, so bene come sono andate le cose. Del resto, basta leggere attentamente l’articolo per capirlo. Quando è uscito il rapporto dell’Osservatorio europeo sulle droghe (Oedt) con la classifica dei paesi più infestati dalla cocaina, la Borromeo non s’è limitata a prenderli per buoni e a sbatterli in pagina, come han fatto gli altri giornali. Ma, caparbia com’è, ha interpellato alcuni dei maggiori esperti del settore, fra i quali il sociologo e saggista Guido Blumir, perché la aiutassero a leggerli correttamente. Blumir le ha spiegato che quei dati, almeno per l’Italia, sono sottostimati: perché in Italia, quando vengono interpellati sull’uso di cocaina, solo i giovani rispondono sinceramente, mentre i consumatori più adulti e anziani tendono a negare; in più l’alto tasso di impunità di certi reati fa sì che le forze dell’ordine riescano a sequestrare soltanto il 5% della droga circolante, che a dispetto delle statistiche ufficiali ammonta a ben 100 tonnellate annue. Quindi la classifica europea andava corretta e, leggendo correttamente i dati dell’Oedt, l’Italia non risultava al terzo, ma al primo posto per il consumo di cocaina. Il Fatto Quotidiano non ha la pretesa di avere sempre ragione: commette errori, ma sempre in buona fede, tant’è che abbiamo – unici nel panorama dell’editoria – un’apposita rubrica intitolata “I nostri errori”. Nella quale rettifichiamo e ci scusiamo quando sbagliamo. Ma non quando diciamo la verità. Mi dispiace per gli imbecilli, ma dovranno farsene una ragione.

Ed ecco un esempio di replica di un suo fan :

Marco Travaglio “nella polvere”: la domanda di un imbecille.

Qui l’articolo originale di Beatrice Borromeo.

http://antefatto.ilcannocchiale.it/glamware/blogs/blog.aspx?id_blog=96578&id_blogdoc=2373958&yy=2009&mm=11&dd=06&title=italiani_nella_polvere_nessuno

(Visited 39 times, 1 visits today)

26 Comments

  1. aa, poi sei riuscito a comprarti la licenza elementare? Quindi gli abecedari non li mangi più…

  2. sai, yes, mi fai tornare giovane

    quando feci anche una notte dentro, per aver menato a sangue uno perchè rompeva il cazzo.

    Dovrestii vedere adesso, come mi saluta amichevolmente.

    Comunque, noto che sai come si scrive in bello stile

    i tuoi commenti finiscono con babbeo, zoccola, somaro

    lo sai anche tu, idiota, allora, che l’ultima parola è sempre la firma

  3. Sei talmente stupido che ti scrivi e ti rispondi da solo, inutile babbeo in crisi d’identità. Secondo me sei uno che fa immensi sforzi anali per cercare di dare stile ai propri commenti insulsi, populisti, leccaculisti. Poi, quando chiunque, semplicemente dissente dai tuoi sforzi interiori, ecco che esce la vera natura del represso, di uno che un attimo prima ha vomitato il proprio pensiero con due o tre frasette buoniste, sincopate da interlinee accidentali, ma che non riesce a contenere la propria natura di bifolco.
    Mi sto veramente divertendo, inutile babbeo, come si è divertito il signor Ugo a farti urlare durante la notte in guardina. Una sceneggiatura degna di un filmastro di serie b. Almeno fosse vero, avresti qualcosa da raccontare ai babbei come te.

  4. Grazie per il cuoricino, comunque Trilussa non mi interessa, Flaiano invece me lo tengo stretto. Comunque sull’argomento in oggetto preferisco questa, che ho sentito una volta ma che non sono ancora riuscito ad attribuire: “è inutile cercare di spiegare con la sottigliezza quello che può essere spiegato altrettanto bene con la stupidità”. Una semplice estensione particolare del rasoio di Occam, a ben vedere. Grazie in anticipo per un altro cuoricino. Ne farò collezione.

    Michele Gardini

  5. yes, sai che penso di non cagarti più, rottoinculo? continuo a scrivere il cazzo che mi pare.

    poi, se vorrai incontrarmi, sarò sempre lieto di darti il mio indirizzo.

    Beviamo qualcosa insieme.

    Il tuo sangue, per sempio.

  6. yeswetroll ma ce malandrino!!

    anche la galera… brivido

    parli troppo
    dove ci vediamo ?
    a gennaio sono a Roma. tu?

  7. E’ quell’idiota di piti, in crisi d’identità, che si sente particolarmente malandrino… ma è difficile spiegarlo a un intellettuale come te. Quando vai a Roma, mettiti a cavallo del binario 17 insieme al tuo amico malandrino. Aspettatemi là, che arrivo col treno.

  8. yes, ti stai incasinando. Forse per nostalgia della dimora materna.

    Comunque, sarò bel lieto di attenderti, e se aa volesse unirsi nel bere qualcosa insieme, sarà il benvenuto. Quel qualcosa, straccio lordo di merda, è il tuo sangue.

    Dai, guerriero, giochiamo a fare la guerra.

  9. aabbbecedario, alias pitidiota: stai prendendo sonori schiaffoni a destra e manca sul faccione rubicondo e ancora non te ne fai una ragione. Scopri di chi sei figlio, immenso idiota.

  10. Nice stuff! But Im having some problems trying to read your blog. I have read it many times before and never gotten something like this, but now when I try to load something it just takes a little while (5-10 minutes ) and then just stops. I hope i dont have a virus or something. Does anyone know what the issue could be?

  11. Im not sure why but this web site is loading extremely slow for me. Is anyone else having this issue or is it a issue on my end? Ill check back later and see if the problem still exists.

  12. I like what you guys are up also. Such intelligent work and reporting! Carry on the superb works guys I have incorporated you guys to my blogroll. I think it’ll improve the value of my website :)

  13. Great write-up, I am a big believer in commenting on blogs to assist the weblog writers know that they’ve added one thing worthwhile to the world large net! (source roblox-cheats.com). Anyway, in my language, there arent a lot good source like this.

  14. Obamacare, deficit & national debt-adding stimulus bills, terrorists in our own homeland, tax cheaters in the cabinet, tax exemptions for unions and not for anyone else in the country all of these things and much, much more happened on Obamas watch. Stick with the facts, okay?

  15. I was just wondering if anyone couldhelp me with this consideringmost of you seem to be so good with your horror movies.A few years back I rented a movie that i thought was a little amature but it did stick in my brian, but Ive now forgoten the titleand the main plot. I ended up renting Trick or Treat thinking it was the same movie I saw before but i was wrong all though there were some similarities. The movie Im thinking of is almost a cross between Little monsters and Trick or TreatThere is one scene in particulair that stuck in my brian though, and thats when this teenage boy figures he cant get rid of the new friend he has (that happened to come out of his stereo, or music player) and he tells this new creature in his life that he isnt allowed to let anyone know about his presence. This creature, (and I say that becuase he islike a human but he has a mohawk and piercings and is somewhat like a troll) says to the boy, They can do anything they want to me, bend every one of my fingers until it breaks. And proceeds to bend his own fingers back until they break. But just no country music, or Ill spill everything. He says.So Im justhopingthis is enough of a description to get some help and its very much appreciated!Cheers!

2 Trackbacks / Pingbacks

  1. Il Fatto: "La cocaina…" | Autonomamente
  2. Travaglio lo statistika-zzi | Il Pacco Quotidiano

Rispondi