Telepalle

monoscopio Mi sono messa a rincoglionirmi insieme all’Italia davanti alla televisione. La guardo in terza serata quando mi tocca fare tardi in ufficio.
E’ il paradosso della crisi, il contrario della cassa integrazione: si lavora di più per gli stessi soldi di prima, ma va bene così. Sei mesi fa sarei uscita a un orario decente, avrei fatto un giro per i negozi, probabilmente avrei comprato qualcosa, forse sarei rimasta fuori a cena. Sei mesi fa, quando rincasavo, finiva un film in prima visione che avevo già visto al cinema quattro anni prima e iniziava la puntata di una serie americana che avevo già visto su internet.
Adesso finisce un reality show o un talent show e comincia un talk show. Tutta roba fresca in finta diretta, come si fa a perdersela? Mercoledì scorso verso mezzanotte andavano in onda Porta a Porta sul primo contro Matrix sul cinque, la Dandini sul tre contro Chiambretti sul sei e il nuovo show di Victoria Cabello sul sette.
Cinque talk show contemporaneamente. Il numero dei canali è riferito alla posizione sul mio telecomando, ma sono abbastanza certa che sia sintonizzato così anche il vostro.
La Bignardi ha traslocato le Invasioni su un’altra rete con un altro nome. Il Maurizio Costanzo Show va ancora in onda, dopo milioni di anni, di sabato sera tardi sulla rete ammiraglia della principale coalizione televisiva a noi avvezza.
La tv si è abituata a noi e viceversa. Si è adeguata a intrattenerci con parole parole parole vuote. Non parliamo dei programmi di dibattito demenziale sul nulla in prima serata spalmati sul palinsesto settimanale, a ricordarci che c’è la crisi, signora mia, parliamone.

(Visited 9 times, 1 visits today)

21 Comments

  1. Ti sei persa Ballando con le Stelle.
    Un rincoglionimento volontario. Una fuga.
    Senza necessità impellente di misurarsi il cervello con le prese di distanza che hanno nauseato tanto quanto.

  2. Stasera mi son guardata con piacere Report.

    Se Berlusconi rispettasse la legge e l’etica (ahahahahah) (ahahahahahahah) (ahhhhh…ahhh..ah) ci sarebbe più concorrenza, più canali privati, più programmi e forse più programmi di qualità. Quantomeno Lui diminuirebbe il suo potere.

    Troppo Report, forse? Vabbé torno a fare le parole crociate.

  3. Non siamo abituati al silenzio. Il silenzio è imbarazzante. Tornare a casa e sentire il nulla è retaggio di tempi andati. Se poi scaturisce voce naturale e sovrasta quella meccanica imponiamo il silenzio.

  4. beh, le voci naturali spesso provengono da corde vocali di rompiscatole, che non puoi cambiare o zittire con un telecomando.

  5. io invece sono schiavo del tostapane, specie in inverno. Una fetta di pane integrale, un filo d’olio, una vigorosa sfregata di aglio e via. Però, effettivamente, dipendere in questo modo da un elettrodomestico ha inspiegabilmente allontanato amici e parenti. Dev’essere colpa della tecnologia, che rende sociopatici

  6. Rodò, mon petit choufleur! Ho pronta una vigna fotoscioppè con una boccetta del profumo che avete lì a Parì che si chiama come il canale del nano: channel numero cinq! ; )*

  7. è una leggera ( quanto leggera non so ) di ciò che è gran parte dell’italia … l’aria fritta … la rassicurante e narcolessica italiana “aria fritta” …
    di coloro che guardano la TV per rilassarsi e poter dormire dopo aver trascorso una giornata a far fronte al quotidiano … e ad essere caricati di “tonnellate” di oscenità e cazzate distribuite dai vari media ….
    ripeto: tranquilli è la sempiterna rassicurante narcolesscia “aria fritta italiana”

  8. I have recently started a blog, the info you offer on this web site has helped me greatly. Thank you for all of your time & work. “My dear and old country, here we are once again together faced with a heavy trial.” by Charles De Gaulle.

  9. Thanks for sharing excellent informations. Your website is very cool. I’m impressed by the details that you’ve on this web site. It reveals how nicely you perceive this subject. Bookmarked this website page, will come back for extra articles. You, my pal, ROCK! I found simply the info I already searched all over the place and just couldn’t come across. What an ideal site.

  10. I’ve recently started a site, the info you offer on this web site has helped me greatly. Thanks for all of your time & work. “If you see a snake, just kill it. Don’t appoint a committee on snakes.” by H. Ross Perot.

  11. One thing I’d prefer to comment on is that fat reduction plan fast is possible by the right diet and exercise. People’s size not merely affects the look, but also the quality of life. Self-esteem, depression, health risks, and physical ability are disturbed in extra weight. It is possible to do everything right and at the same time having a gain. In such a circumstance, a condition may be the culprit. While a lot food but not enough exercising are usually accountable, common health concerns and widespread prescriptions might greatly enhance size. Thanks alot : ) for your post in this article.

  12. Thanks for helping me to gain new suggestions about computer systems. I also possess the belief that certain of the best ways to keep your laptop in best condition is by using a hard plastic-type case, or shell, that fits over the top of one’s computer. A lot of these protective gear will be model targeted since they are made to fit perfectly on the natural housing. You can buy all of them directly from owner, or via third party sources if they are available for your laptop computer, however not all laptop can have a spend on the market. All over again, thanks for your points.

2 Trackbacks / Pingbacks

  1. Programmi TV - video zapping a mano armata (di telecomando)
  2. Telepalle

Rispondi