Macchiaradio tra russe e pompieri

MacchiaRadioGrande FratelloQuesta sera (giovedì 25 gennaio), a partire dalle 21:00, torna su Macchiaradio la cronaca in diretta della puntata del Grande Fratello. Assicurati per gli astanti (inteso per “quelli in studio”) tramezzini, chupitos e cazzeggiamento libero come al solito per tutti gli altri in ascolto.
Dietro ai microfoni: Auro, Matteo Bordone, Laura Carcano, Francesco Cataldo, Michele De Pirro, Filippo Facci, Ilaria Mazzarotta, Gianluca Neri, Simone Tolomelli.

Poi un avviso: preparatevi per la serata-evento Lost and found” (o Lost but not least”, non si è ancora deciso).

Chi perde la puntata può poi rifarsi con il podcast.

Potrete partecipare alla trasmissione in diretta utilizzando (gratuitamente) Skype, a patto, ovviamente, di avere un microfono e di avere scaricato il programma.

Google Calendar Gli ascoltatori Google Calendar-muniti che vogliono rimanere sempre aggiornati sul palinsesto di RadioNation possono aggiungere il calendario ufficiale della radio copiando e incollando questo indirizzo XML o questo ICAL nella finestra “Search public calendars”, o inserendo la chiave di ricerca “RadioNation”.

MacchiaRadio PodcastSe hai perso la puntata, puoi sottoscrivere il podcast di RadioNation ed ascoltarla in differita sul tuo PC o lettore Mp3 all’indirizzo http://www.macchianera.net/podcast.xml
(o cliccare qui per aggiungerlo in iTunes).
…oppure puoi riascoltarla direttamente
in questa stessa pagina, semplicemente
cliccando il tasto “Play”


Se la volete a pagina intera, cliccate qui.
(Visited 5 times, 1 visits today)

12 Comments

  1. Ho ascoltato il podcast della prima puntata, per fortuna indaffarato su internet, ma se sento ancora una storia come quella dell’acido ialuronico, che la momento non so se le mie lacrime artificiali sono una cazzata, giuro che vi querelo per disturbo della mia psiche ;)

  2. non ho sentito tutta la trasmissione,
    quindi forse ho perso qualcos’altro sulla questione ‘sti cazzi.
    ‘sti cazzi è espressione di stupore solo a nord.
    da roma in giù vuol dire e chi se ne frega.

  3. anche in umbria si usa il doppio significato.

    sticazzi = accidenti, sta cosa e’ incredibile

    sticazzi = de sta cosa non me ne frega niente

    Dipende dal contesto della frase

Rispondi