In Spagna Zapatero, in Italia gli zapatetici

Sono latini come noi, mediterranei come noi, cattolici peggio di noi, si sono tenuti un dittatore per molto più tempo di noi, e il loro passatempo preferito è veder seviziare un toro da un tizio vestito da lampadario veneziano: ora, com’è possibile che gli spagnoli riescano a tirare fuori dal cappello leader di sinistra (e perfino di destra) più credibili dei nostri?
Perché in Spagna un 42enne può guidare un governo, mentre da noi un branco di 60enni ha problemi a guidare un Triciclo?
Perché il premier iberico dovrà rendere conto solo agli elettori, mentre il suo omologo italiano deve rendere conto innanzitutto al Papa e a Bruno Vespa?
Insomma, perché loro Zapatero, e noi sempre zappa-sui-piedi?

(Visited 17 times, 1 visits today)

41 Comments

  1. forse perchè quello che oggi viene osannato come un leader di sinistra, fino a ieri era una vittima destinata a subire una cocente sconfitta, non fosse stato per quella strana casualità per cui, come il cacio sui maccheroni e con un tempismo ineccepibile, 200 morti da strumentalizzare hanno cambiato il volto di una campagna elettorale.

  2. Troppo poco schierato a sinistra il tuo post….bello,molto anche, ma secondo me te lo cassano.

  3. Non vedo perchè dovremmo invidiare alla spagna questo tal Zapatero che manco conosciamo.
    Anche se,a dire la verità qualcosa siamo già riusciti ad intuire, ad esempio che è un grande organizatore di manifestazioni post attentato, magari con i cadaveri ancora calienti, e che si caga letteralmente sotto parlando di terrorismo.

  4. Bel post, peccato che come dice Lovandpis non sappiamo ancora nulla di Zapatero…Hai comunque ragione; in fatto di leader siamo ultimi in classifica….Forse gli spagnoli hanno l’imbarazzo della scelta. Anche noi (….): Tra Rutelli, Berlusconi e Bertinotti? Qual’è la domanda di riserva?

  5. Il livore per la sconfitta elettorale in Spagna vi acceca, così come i 200 morti hanno aperto gli occhi agli spagnoli. Si sono accorti di essere coinvolti in una guerra che non hanno mai approvato, di essere stati presi in giro da un premier che ha creduto di poter ingannare per tre giorni l’Europa intera e soprattutto si sono accorti di avere in mano il voto per fargliela pagare. Tre milioni di votanti in più non sono un fenomeno da classificare come “strumentalizzazione”.
    Alzi la mano chi avrebbe scommesso un centesimo su Aznar qualche anno fa, con quella faccia da aspirante torero.
    Alzi la mano chi non si caga sotto davanti alla minaccia terroristica e chi ritiene che siamo tutti più sicuri dopo due anni e mezzo di impavida lotta senza quartiere.

  6. Secondo me questo post è troooooooppo moderato.
    Facciamogli male. Di +.
    Chi parla di strumentalizzazioni non ha le idee molto chiare su cosa è/sta/può succedere.
    Continuate così, dritto sui piedi.
    Parliamo di quello che i media non dicono.
    Parliamo di quello che si è detto solo in rete.

  7. Bè,non è che basti vincere le elezioni per diventare leaders credibili.Cosi’ come non è che basti avere un leader valido per saper fare politica.Continuando a pensarla cosi’,si dimostra come il berlusconismo sia non solo il modello vincente,ma lo sia talmtnete tanto da suscitare spirito di emulazione.

  8. 1-le manifestazioni che si sono svolte in Spagna non sono state organizzate da Zapatero ma dal Re, (con tanto di annunci sul giornale). a Barcellona cérano un milione e mezzo di persone e non era una manifestazione di partito. A Madrid insieme alla famiglia reale céra sí Zapatero ma anche Aznar e il candidato del suo partito Rajoy.

    2-Zapatero non si “caga letteralmente sotto” parlando di terrorismo, in quanto ha aderito agli accordi voluti da Aznar che hanno portato all’illegalizzazione di Batasuna, il partito considerato estensione dell’ETA.

    Zapatero ha semplicemente detto che il terrorismo non si vince con i missili ma con il diritto internazionale e con l’informazione.

    Per questa intuizione quasi geniale e soprattutto per il tentativo del PP di attribuire l’attentato a ETA (per condizionare il voto) non rivelando all’opinione pubblica gli indizi che conducevano al terrorismo islamico, ha fatto sí che gli Spagnoli decidessero, democraticamente, di mandare a casa chi aveva tentato di ingannarli ed era stato sgammato.
    Senza drammi.
    Semplicemente si sono levati le fette di jamon serrano dagli occhi.

  9. Questa “si sono tenuti un dittatore per molto più tempo di noi” te la potevi risparmiare: per combattere Franco sono morti circa un milione dei spagnoli.

  10. Questa “si sono tenuti un dittatore per molto più tempo di noi” te la potevi risparmiare. PEr combattere Franco sono morti circa un milione di spagnoli. Purtroppo anche il dittatore lo hanno avuti piu’ scaltri, efficenti e opportunisti del nostro.

  11. Sidnei,quando si parla di mnifestazioni organizzate da Zapatero non si intendono certo quelle di venerdi sera.Si intendono quelle di sabato pomeriggio e sabato notte,organizzate in gran parte su internet e attraverso una catena di S.Antonio di sms,probabilmente partita per volontà di una organizzazione vicina al psoe.

  12. !! Manifestazioni organizzate in 24/48 ore con Internet e SMS, come i Flashmob!!

    Ecco perchè noi perdiamo: è il digital-divide che ci frega!
    Te li vedi Prodi, Fassino, Rutelli, D’Alema e Bertinotti che pistollano delle tastiere per attivare le masse?

    Gli elettori analogici (tv) se li beccano i destrorsi (vedi Bush e Berlusconi), quelli moderati (stampa) stanno calando mostruosamente. I digitali sono in libera uscita: occorre intercettarli, ma non si può farlo con le feste dell’unità, il passa parola e i volantini in ciclostile.

    Giugno è vicino.

  13. Apathos,
    la gente in Spagna sabato era veramente incazzata, era incazzata per i morti e perché tutti avevano visto venerdí sera Aznar alla manifestazione per la pace, fare il brillante affermando che era stata ETA, pur sapendo che i vaschi non c’entravano.
    Se poi per catena di Sant Antonio intendi per esempio che un qualsiasi tizio indignato per quello che stava succedendo, chiama a una sua amica che é altrettanto incazzata e decidono di andare a dire la loro sotto la sede del partito e lí inviano un sms ai loro amici perché li raggiungano (era sabato sera, ti sentirai pure con gli amici, no?) hai ragione perché é cosí che si sono svolti i fatti.
    Sicuro che ci sará stata gente dichiaratamente del PSOE, ma c’erano soprattutto le persone che alle ultime elezioni non erano andate a votare.
    Comunque il sistema SantAntonio non é efficientissimo se in una cittá grande come Barcellona dove tutti odiano al PP hanno manifestato appena 3000 persone.
    Un concerto di Masini ha piú aficionados.

  14. Lia ha ragione….meglio un 42enne salito al pelo, che un 60enne senza pelo che si fa il lifting…manifestazioni ben volute a prescindere da come si diffonda la notizia,il problema è che non cambia niente…

  15. Non ha nessuna importanza quanta gente ha manifestato, chiamata da chi e come ha si é organizzata.
    La destra ha pagato un errore piuttosto grosso ma questo non vuol dire che Zapatero sia un grado ora di gestire la situazione e di governare secondo le aspettative della sinistra che vota.
    Se al posto di Zapatero c’era Zorro era uguale, é stato un motto d’orgoglio.
    Questa per la sinistra europea é da considerarsi una inaspettata botta di culo perchè può segnare la svolta nei rapporti dell’Europa con Bush. Ma non é detto, la palla é ora in mano di Z. ma se la deve giocare molto bene.

    Ritengo infine inopportune tutte le considerazioni sulle similitudini e le differenze tra Italia e Spagna, solo una cosa tra le tante che potrei elencare e che da sola può spiegare parte di quello che é successo; in Spagna anche il più sinistroide ha una identità e un senso di patria/nazione che in situazioni simili lo avvicina, lo fa scendere in strada, gli fa prendere coscienza e lo fa agire, qui vi é una frammentazione inutile e confusionaria; loro stanno evolvendo, noi siamo in involuzione. Punto.

    Solo una cosa condivido, il fatto che là ci siano candidati di 43 anni, mentre da noi a tutte le latitudini ci sono le seconde file della prima Repubblica.

    Probabilmente a giugno ci toglieremo delle soddisfazioni, ma se si tratta di governare facciano ridere i polli.

  16. razzista?

    allo stesso modo lo sei tu per il fatto che mi hai appena comunicato che sei diverso da me. E mi insulti anche.

    Siamo una sinistra di cioccolatai.

  17. Mi riferisco all’articolo della Celi. Ribadisco: secondo me è razzista e di un qualunquismo becero.

  18. Bestemmie? Machesietetuttimatti?
    Uscite di casa o dall’ufficio e andatevi a fare una passeggiata.

  19. E ve lo dice un ateo convinto. Calmatevi tutti quanti. Il mondo è completamente diverso da quello che si percepisce sulla rete e sui giornali. Fate prendere aria ai vostri pensieri. È primavera ormai.

  20. Ha ragione Lockone(locone per gli amici), non è assolutamente vero che in Italia non esistano personalità giovani e forti a sinistra.
    Come dimenticare infatti il grande Pecorero.
    Que viva Pecorero! Pecorero o muerte.

  21. Posto sotto l’incipit del discorso di insediamento di O’Zapatero

    “Felicissima sera
    a tutte ‘sti signure ‘ncruvattate
    e a chesta cummitiva accussì allera
    d’uommene scicche e ffemmene pittate…”

  22. Pecoraro chi?Quello che fa lelotte politiche contro la diminuzione delle tasse sulla benzina?Mortacci sua,mi mettesse a disposizione una Rolls con autista,poi se ne riparla di votarlo..

  23. Le bombe ai treni forse le hanno messe i servizi segreti sperando di dare la colpa all’ETA, sarebbe stato un capolavoro, il miglior modo per eliminare il terrorismo dal paese e vincere le elezioni con la maggioranza assoluta (gli ultimi sondaggi davano i socialisti in forte crescita), peccato che qualche poliziotto abbia trovato qualcosa che non andava. Allora hanno girato verso Al-Qaeda, in realtà mai si saprà chi è stato veramente. L’esplosivo era spagnolo, dicono rubato. Tra gli incriminati, Garzón li aveva dovuti lasciare andare perché non aveva prove. Adesso la destra dice che è una vittoria del terrore: è piuttosto ridicolo: semplicemente è andata male la furbata. Naturalmente quest’analisi è frutto della mia mente paranoica. Ma bisogna leggere: 1) http://www.reseauvoltaire.net
    2)www.iarnoticias.com per vedere le intossicazioni sull’informazione attorno al terrorismo.

  24. Sono spagnolo e si vede che non avete nessuna idea di quel che accade in Spagna. Allora non parlate di queste cose senza saperne neanche.

  25. Zapatero non sara` un eroe ma, per lo meno qualche cosa di buona la sta facendo.. Certamente non e` al livello del nostro “grande” presidente del consiglio.. Lui si` che e` un duro.. quando fa le battute di basso profilo sul premier scandinavo.. quando mette a repentaglio la vita dei nostri soldati in Iraq per proteggere gli interessi dell`Eni… Che bravo che e` Silvio!!

  26. Que viva Zapatero… uomini cosi’ audaci da sfidare società(Americana), sistema e chiesa sono forse unici… continua la tua rivoluzione in nome di una società migliore, sei l’uomo di sinistra che tutte le nazioni vorrebbero…
    RICORDATE SONO I GRANDI PRINCIPI: LIBERTA, UGUAGLIANZA E PACE(ANTIMPERIALISMO) CHE ISPIRANO QUEST’UOMO…
    NON IL PROFITTO! L’AVIDITA’! E L’EGOISMO CHE HA DIMOSTRATO bush&silvio…

    HASTA SIEMPRE COMANDANTE!

  27. Que viva Zapatero… uomini cosi’ audaci da sfidare società(Americana), sistema e chiesa sono forse unici… continua la tua rivoluzione in nome di una società migliore, sei l’uomo di sinistra che tutte le nazioni vorrebbero…
    RICORDATE SONO I GRANDI PRINCIPI: LIBERTA’, UGUAGLIANZA E PACE(ANTIMPERIALISMO) CHE ISPIRANO QUEST’UOMO…
    NON IL PROFITTO! L’AVIDITA’! E L’EGOISMO CHE HA DIMOSTRATO bush&silvio…

    HASTA SIEMPRE COMANDANTE!

  28. Que viva Zapatero… uomini cosi’ audaci da sfidare società(Americana), sistema e chiesa sono forse unici… continua la tua rivoluzione in nome di una società migliore, sei l’uomo di sinistra che tutte le nazioni vorrebbero…
    RICORDATE SONO I GRANDI PRINCIPI: LIBERTA’, UGUAGLIANZA E PACE(ANTIMPERIALISMO) CHE ISPIRANO QUEST’UOMO…
    NON IL PROFITTO! L’AVIDITA’! E L’EGOISMO CHE HA DIMOSTRATO bush&silvio…

    HASTA SIEMPRE COMANDANTE!

  29. Que viva Zapatero… uomini cosi’ audaci da sfidare società(Americana), sistema e chiesa sono forse unici… continua la tua rivoluzione in nome di una società migliore, sei l’uomo di sinistra che tutte le nazioni vorrebbero…
    RICORDATE SONO I GRANDI PRINCIPI: LIBERTA’, UGUAGLIANZA E PACE(ANTIMPERIALISMO) CHE ISPIRANO QUEST’UOMO…
    NON IL PROFITTO! L’AVIDITA’! E L’EGOISMO CHE HANNO DIMOSTRATO bush&silvio…

    HASTA SIEMPRE COMANDANTE!

  30. Riprendo questo vecchio post a distanza di un anno per dire che è meglio che in italia non ci siano zapatero, a meno che non approviate il terrorismo.

    ZP ha fatto entrare a governo personaggi di spicco dell’illegailzzata baldasuna (come se facessere entrare in parlamento a governare i nostri terroristi politici delle brigate rosse)

    ZP ha approvato il matrimonio gay modificando la costituzione unilateralmente senza approvazione del parlamento e senza referendum permettendo di fatto che i gay adottino bambini

    ZP dopo aver chiuso frettolosamente la commissione dell’ 11M si rifiuta di riaprirla a fronte di nuove prove emerse che legherebbero ETA con i terroristi islamici e vincolerebbero alcuni nazionalisti catalani ad ETA. Praticamente:
    i catalani chiedono a i baschi (ETA) di fare qualche cosa per non fare vincere il PP. ETA era molto debole all’epoca, quindi chiede aiuto agli islamici, e creano una copertura fornendo loro appoggio logistico e mezzi.
    ZP se non sapeva, ha per lo meno taciuto o coperto in seguito queste azioni per non fare cadere il suo governo.

  31. Ciao a tutti,mi chiamo enrique e sono spagnolo,de madrid concretamente.La mia fidanzatta e romana,e aparte de per litaliane che sento adorazione sento al’italia la mia seconda patria forse anche per quello sento ivostri comentari e lansia vostra de parlare su i nostri problemi a parte igualli come un complimento e come una ofessa….cerco de spiegarmi….vi vedo ussare la nostra realta solo per lottare tra di vuoi…non vi vedo veramente interesati ni a la sinistra de questi mail ni a la destra interessati nella unicca cosa che e de vero importante tanto nei problemi o realta spagnola come italiana:LA VERITA.Cercatte de riflettere con cosse tanto sensibile come 198 morti…le vostre frostrazione…io ero la…mi potete vedere nelle fotografie…si la morte solo vi insegna a essere desunitti e che prima o poi vuoi abrette anche da subire brutte cosse…perche la colpa non ha nome nianche li assasini(ETA:978 morti-ALqAIDAMADRID:199)non e una partita de calcio e una mennaccia che e sopra tutti e veramente in italia abete una menaccia bruttale in vecce de preocuparvi di si e meglio il lifting de berlusconi o le rughe de ruttelli…occuprvi ditalia…ce una mennaccia ¿La volete da vero conoscere ê difendervi?o preferite dire doppo i morti de chi e la colpa?España e una Grande Nazione,Madrid una grande citta e i madrilenni gente essempiare da imitare ….i madrilenni sonno i essempi che noi spagnoli potrebbemmo sportare e che e desiderebole de im itare dal mondo intiero…Zapatero e un altro politico….perche non parlate de loro e de come rischiaronno tutti la vitta consapevolemente de come la United Nations si ha intereseto per la modellica maniera in che madrid dimostro reaggire:come un essere vivente..come gia lo dimostrase alla guerra civile..con napoleon come facesse vedere al mondo goya …e con scipione lafricano come facesse vedere viriato….noi non abbiamo prosciutto negli occhi(come imagino vuoi non abrette spaghetti nel nasso ni cagate fetuccini),gli spagnoli vi potenno piacere o no….ma siamo gente molto seria non confondertevi..e meritiamo veramente un tratto piu rispettosso..non solo de italia…de tutta europa…noi non andiamo per il mondo parlando de maffia ,pizza mandolina quando parliamo ditaliani,ni de gente che si mette il pane sotto la assila quando parliamode francessi,europa si ha comportato molto male con spagna per tanto tempo….e noi solo essigiamo un comportamento come quello che noi offriamo…Franco mai serebbe statto in spagna senza le barche ,e siluri italiani¿vi devo odiare per abere perpetuato a un assasino codardo in spagna con aiuto de germania,ingliterra ,francia e gli stati uniti?

  32. Youre so cool! I dont suppose Ive read anything like this before. So nice to search out any individual with some authentic thoughts on this subject. realy thank you for starting this up. this website is something that is needed on the net, someone with somewhat originality. useful job for bringing something new to the internet!

Rispondi