Gli UtOnti

CRISI DEL SETTIMO ANNO TRA CLARENCE E I SUOI UTENTI

l'UtontoEra il 15 ottobre 1996 quando in rete si udì il primo vagito di Clarence.
Le leggenda narra che alcuni mesi prima due dei fondatori, in preda ad una crisi mistica e alle soglie del coma etilico, disegnarono per la prima volta il logo di Clarence su un tovagliolo di carta del Trottoir di Corso Garibaldi.
Non era vero un cacchio, ma Clarence nacque lo stesso.
Sono passati sette lunghi anni ed è tempo di bilanci. Durante gli ultimi 2555 giorni ce la siamo presa con tutti: dal presidente del Milan, al presidente del consiglio, dal proprietario di Mediaset, a quello di Mediolanum. Tutti, chi più chi meno, sono passati sotto le nostre grinfie, tranne una categoria di persone: voi.
Vi abbiamo cresciuto in allevamenti intensivi di carne da impression, e in effetti avete reso molto più di quanto potevamo immaginare sette anni fa, ma la cosa, forse, ci è sfuggita un po’ di mano.
Nel 1996 Clarence era fatto di poche pagine e di una chat.

  • L’utonto da chat solitamente spende ore e ore in cerca di una femmina di utonto in periodo fertile e ben disposta. Nel 99,99% dei casi l’utonto da chat si imbatte in un altro utonto che si finge un’otonta. Vanno avanti per interi mesi prima che uno si accorga di parlare con un altro maschio della sua specie e l’altro di aver interagito con un idiota.
  • Forti di questa esperienza abbiamo deciso di provare altre strade e abbiamo aperto un forum.
    L’utonto da forum vive in cattività nel suo piccolo recinto virtuale da cui esce soltanto per i bisogni corporali e non sempre. Non è a conoscenza della presenza di un sito al di fuori del forum. Se viene cancellato un messaggio in cui inneggia alla pedofilia, bestemmia gli dei di sette diverse religioni o magnifica le doti umanitarie di Hitler grida: «censura!»
    &EGrave; il più longevo della specie degli utonti ed è difficilmente allontanabile dal suo habitat naturale.
  • L’utonto da bavetta è quello che scrive: “Ragazzi, siete fantastici, continuate così! Siete gli unici che non nascondono nulla. Voi di B.I.G. siete l’unica voce libera nella rete!”
    Non si fa sentire spesso anche perché gli risulta faticoso raggiungere i tasti della parte destra della tastiera con il solo ausilio della mano sinistra.
  • L’utonto mobile è stato uno dei più attivi, ma si è estinto alla fine dell’era degli SMS gratuiti. Solitamente inviava e-mail di questo tipo: “Il vostro servizio fa schifo. Gli SMS arrivano dopo 4 secondi, mentre un altro sito me ne ha inviati due dopo 2 secondi e 92 millesimi. Buffoni!”
    Utilizzava gli SMS di Clarence per qualsiasi tipo di comunicazione. Si narra di utonti mobile che inviavano SMS dalla cameretta alla mamma in cucina con scritto: “È pronto in tavola?”
  • Gli utonti da commento sono i più recenti, ma rappresentano un’involuzione rispetto alle altre razze. Commentano qualsiasi cosa appaia sulle pagine di Clarence, anche le foto. Di solito iniziano con qualche insulto sparato a caso, al terzo commento cominciano a litigare in due e a darsi del comunista o del fascista a seconda delle occasioni. Al decimo commento passano agli insulti ai familiari e intorno al cinquantesimo si danno appuntamento in piazza San Babila per picchiarsi.
    Abbiamo pensato di non scrivere più articoli e di organizzare semplicemente incontri. Stiamo prendendo accordi con Discovery Channel per riprendere il tutto e farne un documentario: la selezione naturale degli utonti.
    L’utonto da commento trasforma ogni articolo in un suo forum personale, ma allo stesso tempo considera l’utonto da forum come un appartenente a un casta inferiore.
    È privo di qualsiasi forma di dignità e il fatto che questo articolo non rimarrà senza commenti ne è la prova.
    In questi giorni stiamo valutando l’ipotesi di predisporre un dialer per l’utonto da commenti. Se desidera dire la sua, lo potrà fare scaricando un software e utilizzando un’apposita connessione alla modica cifra di 12 euro a commento (non ci crederete, ma in questi anni abbiamo incontrato gente che riterrebbe questa proposta interessante).

Se non ti riconosci in almeno una di queste descrizioni, scrivi le tue generalità e le tue abitudini: ce n’è anche per te!

Secondo un’antica leggenda Clarence non avrebbe solo utonti, ma anche utenti e addirittura lettori. Ad oggi però nessuno è ancora riuscito a fotografarne un esemplare.

Auguri, utonti!

(Visited 21 times, 1 visits today)

9 Comments

  1. Raddoppio degli insulti?
    Mi chiedo davvero perchè, davvero di la leggiamo in così pochi?
    Passerà anche via ANSA questo articolo. No perchè andare a postare lo stesso commento dappertutto è faticoso.
    Questo articolo è da considerarsi come necrologio dei forum di Clarence? Così, giusto per sapere.

  2. Mi ricordo ancora quando presi il codice per gli sms gratuiti e lo misi nella homepage del mio sito. Bei tempi, quelli… Per carità, giusto un paio d’anni. Ma sembra tutto così lontano…

  3. Neri sei il solito comunista del cazzo,prova a censurarmi adesso!Ti aspetto in piazza San Babila e ti riempio la faccia di schiaffi,ti avverto che ho appena visitato BIG

    Buona Giornata :)

Rispondi