Il telefono-lego che non vedremo mai

Secondo Techcrunch Google sta insistendo a presentare il suo “telefono modulare” Ara (l’ultima volta pochi giorni fa, nel corso della sua I/O conference) omettendo di chiarire che il progetto sarebbe invece a tutti gli effetti morto.

Classificata come “una bella idea sulla carta”, quella del “telefono-lego” composto di tanti mattoncini che il consumatore acquista solo se gli servono si è scontrata con la dura realtà, ovvero che – come uno dei responsabili del progetto ha confessato – i consumatori non nutrono alcun interesse per i componenti modulari: si aspettano che siano tutti lì, già funzionanti, senza doverci perdere troppo tempo.

Qui l’articolo di Techcrunch: http://tcrn.ch/1UbFQP6

[sc name=”quarantadue-iscrizione” ]

(Visited 202 times, 1 visits today)

Commenta per primo

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.