La volta che Facebook ne fece una giusta

Nel 2013 Facebook introdusse un nuovo tipo di timeline, che prevedeva foto più larghe, icone ridisegnate, una migliore integrazione con Messenger e con le app per il mobile. Facebook si accorse che gli utenti spendevano più tempo sulla timeline, e meno sulle altre aree del sito (eventi, profili degli amici, pagine commerciali, ecc…). In sostanza, il nuovo News Feed andava *troppo* bene, e parecchi utenti non ne uscivano mai. Per Facebook tutto ciò si traduceva in meno movimenti dell’utente per tracciarne i gusti, meno impression e, di conseguenza, meno entrate. Il finale lo immagini già: Facebook rimise la vecchia timeline. http://dcurt.is/facebooks-predicament

gpnggaky8d1gog_retina[1]

[sc name=”quarantadue-iscrizione” ]

(Visited 72 times, 1 visits today)

Commenta per primo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.