Il golpe intellettuale (quello agrodolce)

Alle 16.29 di oggi, 26 febbraio 2009 il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, ha deciso di non firmare il decreto legge che si poneva come obbiettivo unico, nell’ordine, di ignorare una sentenza, di ignorare una lettera nei giorni scorsi inviata dallo stesso Presidente della Repubblica al Parlamento e al Governo, di bloccare il protocollo di cessazione di assistenza medica nei confronti di Eluana Englaro. Il decreto legge è uno strumento in mano ad un Governo e non al Parlamento, per dire. Ed è quello strumento pensato per fare in modo che non si utilizzi uno stallo architettato ad arte tra le due Camere per secondi fini. Non un modo per scavalcare Camera e Senato.

Quando si scavalcano la Camera e il Senato per un decreto privo di legittima urgenza, e si minaccia il Capo dello Stato di ricorrere alla modifica della Costituzione (per cosa poi? Per privare della firma il Presidente della Repubblica?), quando si fa leva sull’ignoranza nazionale forti di una terribile piega che hanno preso gli organi di informazione, o magari della sfilacciata ectoplasmica scomparsa dell’opposizione, indecifrabile se non imperdonabile in ogni sua ultima (mesi) declinazione, quando a chiunque si risponde “me ne frego” io vado per la mia strada e si stringono alleanze intellettuali con le ali più oltranziste di una comunità religiosa spaventosamente spietata (quantomeno nei termini), quando a nessuno viene in mente di fermarsi un po’ prima allora è il momento di chiamare le cose con il loro nome e smetterla di fare finta di ninte.

La giornata di oggi è stata politicamente, socialmente ed istituzionalmente terrorizzante. E lo è stata perché quando viene meno il rispetto delle Istituzioni si è di fronte ad un golpe degli intenti, ma anche un po’ nei fatti. Nessuno di noi (o perlomeno non tutti) ha più bisogno dei carri armati in piazza. A me ci vuole molto molto meno. Che tra le tante cose ci giocassimo la status della Repubblica sul caso del testamento biologico non me l’aspettavo. Comunque oramai ci siamo, andiamo avanti.

E per smentirmi il Presidente Berlusconi potrebbe utilizzare un altro strumento in mano al Governo, altrettanto in grado di esautorare il Parlamento e di forte richiamo popolare. Durante il pomeriggio ha comunicato che accetterebbe tutte le dimissioni che volessero raggiungerlo. Ebbbe, se davvero ci tiene così tanto alle sorti di Eluana Englaro (e di tutti gli altri come lei), tanto da essere così spavaldo da comunicare di saper fare anche a meno dei suoi, dovesse, e se davvero si strugge all’eco della responsabilità che lo investirebbe in caso di decesso, dunque, ponga il voto di fiducia. Vediamo in quanti lo seguono (no dimissioni, la fiducia), e visto poi il clima di frizzante pepe al sedere di tutti, ci metta anche un po’ del suo. Che sono tutti, con il, degli altri.

(Visited 78 times, 1 visits today)

41 Comments

  1. Ha detto “potrebbe avere dei figli”!
    ha detto “potrebbe avere dei figli”!
    Ha detto “potrebbe avere dei figli”!

    Il corpo di una donna deve essere tenuto in funzione perché potrebbe sempre fare da incubatrice, che è poi il massimo ruolo che questa gentaglia riconosce alle “femmine”.

    Come lo fa un figlio? Stuprandola? No, perché non credo sia consenziente.

    In quella frase c’è tutta la “”””””cultura”””””” (tra mille virgolette) della destra.

  2. Questo paese ha bisogno di una crisi economica pesantissima.
    Le cose devono degenerare in maniera da far sfogare del tutto il morbo.Mi auguro una vera dittatura da parte di B. e una sua fine in stile Ceausescu.

  3. In genere vorrei tenere i nervi saldi, non mi sono mai piaciuti quelli che hanno demonizzato. Ma concordo con il tuo post e con i due commenti.
    La frase “potrebbe rimanere incinta” è terrificante, perché presuppone una cultura del corpo della donna come oggetto contenitore, non tiene conto della realtà – potrebbe rimanere incinta o sturpata (va dimoda) o con una fecondazione artificiale (vietata dall legge che lo stesso Vaticano e il centrodestra hanno voluto).
    Forse è venuto il momento di fare di più: non scendere in piazza, fare la solita passeggiata rifondarola .. forse è venuto il memento di rimboccarsi le maniche, partecipare alle primarie e al voto, iscriversi ai partiti, fondarne nuovi..rimettersi a fare politica.
    non possiamo stare solo qui a scandalizzarci via blog o all’aperitivo del circolo arci … so che le forse politiche alternative a Berlusconi hanno offerto spettacoli tristi, ma solo con una nuova iniezione di gente si cambia registro. io per me lo farò, nei prossimi giorni per quel che può valere.

  4. Mi inquieta assai il fatto che, con questo metodo, si scavalchino alla fine tutti i dettati costituzionali.
    Magari fra qualche tempo, con un decreto d’urgenza, cercheranno di annullare qualche decisione giuridica che non gli va bene.
    O che nei prossimi 3 giorni il cambiamento della costituzione eliminerà di fatto il distinguo tra capo di stato e capo di governo, come più volte auspicato dal premier.
    Non credo ci sia da aggiungere altro se non che per quel che riguarda le dichiarazioni di Berlusconi su eluana e la sua eventuale possibilità di procreare ribadisco che mi turba la sua concezione della donna.

  5. Su tutto ciò incombe una cosa.

    Che Berlusconi sia semplicemente un mostro, lo sappiamo. Da anni.
    Ha una storia lunghissima e ignobile che si intreccia con logge eversive, con la mafia, con la peggior politica, corrotta e rovinosa.

    E’ un distillato di tutto il peggio del nostro disgraziato Paese. E aggiungo che la crisi nazionale cui assisitiamo, non quella strettamente conomica in corso, ma la crisi istituzionale, morale, civile, il degrado del Paese trae origine essenzialmente da lui, dal suo mdo di far politica, dalla sua meschinità, dalla sua malattia. Ogni volta che torna al potere è peggiore lui e peggiora il Paese.

    Ma, su tutto, e mi rifaccio a quello che alludevo a inizio commento c’è un problema: mezzo Paese abbondante non lo sa, non lo vede, non lo capisce, non lo considera grave.

    La frase su Eluana che potrebbe rimanere incinta è semplicemente fuori da ogni logica di consesso umano. E’ la frase di un non essere umano. Detta per mero calcolo filo-vaticanista. Ma se uno dice delle robe del genere, lo fa perchè pensa, in ultima analisi, che a molti piacerà e a molti altri quantomeno non darà fastidio.

    Il problema sono quei molti, prima ancora che lui.

    Lui ha solidificato, rappreso, raggrumato tutte le cazzate crudelmente qualunquistiche, tutte le banalità del male, tutti le parole in libertà di cervelli imprigionati da ignoranza e idiozia.

    Il problema è la vicina di ombrellone che dice, e diceva prima che costui comparisse sulla scena politica, cose orrende, simili a quelle che dice lui, e nessuno la menava. E lo stesso faceva quello al bar, in ufficio, all’università, negli spogliatoi del calcetto, in fila alla cassa del supermercato. Erano cazzate che giravano e girano.

    Lui le ha acchiappate come fossero farfalle e le ha tramutate in un corpus a modo suo omogeno e congruente, come può essere omogeneo e congruente un porcile o un mein kampf.

    Ma non ha inventato niente che già non fosse dentro l’animo di questo maledetto Paese.

  6. Berlusconi sta sfruttando il corpo di Eluana per far approvare sotto silenzio le leggi sulla giustizia, sulle intercettazioni, sulla corte dei conti su internet eviacosì. Quello a lui interessa, quello farà. Chi comanda i media comanda su ciò di cui si deve parlare (e ciò di cui si deve tacere).

  7. Piti ti quoto dalla prima all’ultima parola. Sopratutto l’ultima: Ma non ha inventato niente che già non fosse dentro l’animo di questo maledetto Paese.
    E’ la pura verità

  8. E nelle stesse ore, sono stati approvati 3 disegni di legge che (nell’ordine): legalizzano le squadracce – o gli eserciti privati, mettetela come volete. Prevedono la schedatura dei barboni. Infine istituzionalizzano la delazione, anche contro la deontologia, come in ogni regime che si rispetti e colpiscono la fascia più debole della popolazione (che non potrà più ricorrere all’ultimo baluardo di civiltà di questo paese: il servizio sanitario gratuito).

    Che dire, di più?

  9. mentre il resto del mondo occidentale progredisce e tenta di ripartire con nuovi presupposti noi scivoliamo lentamente ed inesorabilmente verso una fine argentina, con il nostro peron sempre più arrogante e cattivo, altro che ottimismo, non ho mai visto uno invecchiare così ricco potente e infelice.

    fa pena oltre che schifo

  10. Chissà quanto avranno da lavorare i tribunali! Ora tutti al governo criticano il presidente napolitano e mettono in dubbio la sua onorabilità.
    Ah, scusate, ma è solo dipietro il nemico pubblico numero uno, il principale responsabile della distruzione del paese.

  11. e ancora, non solo sta utilizzando eluana per coprire le sue robe, stile Alfredino Rampi, ma, ipotesi che mi frulla per la testa vedendo il tipo, ma ha scoperto che Crisafulli si è risvegliato e ha pensato ai vantaggi se accadesse lo stesso con Eluana…

  12. e ancora, non solo sta utilizzando eluana per coprire le sue robe, stile Alfredino Rampi, ma, ipotesi che mi frulla per la testa vedendo il tipo, ha scoperto che Crisafulli si è risvegliato e ha pensato ai vantaggi se accadesse lo stesso con Eluana…

  13. chissà perché questa notizia invece non la strumentalizza nessuno:

    ROMA, 6 FEB – Nel settembre del 2007 era stato arrestato perchè autore, insieme ad altre 40 persone, di un raid contro un campo nomadi abusivo nella zona di Ponte Mammolo, alla periferia di Roma. Il 4 febbraio scorso F.L., 42 anni, è stato sorpreso dalla polizia e arrestato perchè si era appartato con un bambino rom di 12 anni all’interno del Parco di via Lemonia, nel quartiere Tuscolano. Gli uomini della squadra mobile, diretti da Vittorio Rizzi, hanno ricostruito i contorni della vicenda. Il ragazzino, che chiedeva l’elemosina nel parco, era stato adescato dall’uomo che gli aveva promesso del denaro se lo avesse seguito in un luogo appartato. Il bimbo, del tutto ignaro del pericolo, aveva raggiunto l’uomo dietro una siepe e alcuni cittadini insospettiti hanno subito chiamato il 113 e gli agenti intervenuti, hanno arrestato l’uomo, sorpreso in atteggiamenti intimi con il minore. Gli investigatori della squadra mobile hanno contestato all’uomo l’induzione alla prostituzione e la violenza sessuale ai danni di un minore di 14 anni. (ANSA).

  14. che vogliamo fare, Veltroni e’ fatto cosi’; ma di fronte alla vergogna nazionale di Berlusconi poco ci si puo’ fare, se non rimanere basiti e stupiti per la gente che gli da ancora corda..

  15. c’è un’altra affermazione nanesca che dice molto, quella con la quale l’orrendo dice che il padre di Eluana non ha subito alcuna pena dalla malattia della figlia, perché erano le buone suore a badare a lei in ospedale

  16. ne ho le palle strapiene delle puttanate continue che escono da quella cloaca col parrucchino…
    “potrebbe avere figli ” dice il presunto statista

    dovrebbero attaccarla a lui la spina, quella del 380…così una volta per tutte tacerebbe

  17. l’unica nota positiva è che sta prendendo piede la sindrome di Bartleby nella sua migliore accezione(Villari era solo il primo stadio.Napolitano dimostra come le difese immunitarie possano giocarsela).La cosa,insieme alle verità anagrafiche,potrebbe sparigliare le carte ad una maggioranza che pare peschi le trovate per tirare avanti da un deposito di minchiate(non mi stupirei se il premier e la sua corte dei miracoli uno di questi giorni dichiarassero di aver scoperto un metodo infallibile per diminuire i consumi alimentari e suggerissero alla popolazione di turarsi lo sfintere in massa,scusandosi anticipatamente per il francesismo)

    youtube.com/watch?v=TDJShMk-r88

  18. Ha detto che Eluana ha un bell’aspetto.
    Domani dira’ che non abbiamo senso dell’umorismo.

  19. Ma cos’è? Un covo di comunisti?
    Fareste bene a rileggervi con gli occhi di un bambino, questi direbbe: “Allora l’uomo nero è…è…si chiama Berlusconi!…Mamma aiuto!”
    Mi sembra che demonizzare Berlusconi non porti a nessun buon risultato. Condivido pienamente nel merito tutte le vs considerazioni, ma sono anni che dalla bocca di tutti non sento uscire nient’altro che il nome di Berlusconi.
    Se qualcuno ha tra le sue carte qualcosa di meglio si faccia avanti o si tenga Berlusconi e stia zitto.

  20. “l’inganno più grande commesso dal diavolo è stato far credere che non esiste”

    non lo ha detto un comunista

    se pur condividendo ti sei stancato, la questione non rileva
    che ci frega se ti sei stancato?

    forse che milioni di persone non sono stanche di farsi prendere per il culo da un pericoloso buffone che governa grazie alla truffa e al delitto?

    ognuno ha le stanchezze sue, porta rispetto a quelle degli altri

  21. a proposito di comunisti…

    ricordate le 3 I?
    ricordate che dicevano che l’offerta formativa non si sarebbe ridotta a seguito delle gelminate?

    ecco, si dovevano essere sbagliati…e ‘fanculo all’informatica alle elementari che non costituisce nemmeno un insegnamento prioritrio, dicono dal ministero:

    19 febbraio 2009 – Roberto Sconocchini
    Tutti l’avevamo sospettato, ora possiamo averne certezza: l’informatica nella scuola primaria non esiste più!

    La conferma arriva dalla fonte più autorevole, il sito del Ministero dell’Istruzione, che dedica uno spazio alle domande e relative risposte sulla Riforma (le famose faq ) e al quesito n° 23, posto da un genitore, leggiamo testualmente: ” Ho letto che per le classi dalla seconda in poi non cambierà nulla, a scuola invece mi dicono che mio figlio il prossimo anno non avrà le stesse maestre e soprattutto non ci sarà più la possibilità di fare il laboratorio di informatica (è una classe numerosa) a causa dell’abolizione delle compresenze. Chi ha ragione?
    Le classi successive alla prima nel prossimo anno scolastico avranno confermato l’orario di funzionamento di quest’anno (27 o 30 ore settimanali più eventualmente la mensa).
    La riduzione delle ore di compresenza comporterà qualche riassetto organizzativo, ma in linea di massima le insegnanti della classe potranno essere confermate.
    La scuola, nella sua autonomia didattica e organizzativa, potrà organizzare le attività e gli insegnamenti facendo in modo di assicurare la massima funzionalità dei servizi. Ci auguriamo che anche il laboratorio di informatica possa trovare spazio tra le attività, anche se vorrà convenire che esso non costituisce, soprattutto nella scuola primaria, un insegnamento prioritario .”

    chissà dove sono adesso i furiosi che hanno speso giorni e giorni a negare l’evidenza…

  22. Great post, I enjoyed 秋意正浓,Leggings正火 美西Spark – 时尚博客,流行趋势,Runway,时尚搭éï¼Œå¥¢ä¾ˆå“ï¼ŒGucci, Prada, Dior, Armani, Burberry 等等. It was good. View my blog sometime, it all about Longwood, FL Real Estate.

  23. There are some interesting deadlines on this article but I don’t know if I see all of them center to heart. There is some validity but Ill take hold opinion till I look into it further. Good article , thanks and we want extra! Added to FeedBurner as nicely

  24. I want to do a Washington marathon next year.preferably before June. IS this the best one to do (in your opinion)? All my marathons seem to be over 70 degrees.Id love something cooler.

  25. I ran into this page mistakenly, surprisingly, this is a wonderful website. The site owner has carried out an excellent job of putting it together, the data here is really informative. Now i am going to bookmark this blog so that I can revisit in the future.

  26. gays and lesbians are entitled to get together and be animals that they are and should be allowed to live in a domestic relationship. marriage was created by God and instituted by Gods religions as it should be. governments decided to tax marriage and everyone thought that it was a right which it is not and for the queers and lesbians to hyjack our religious cerimonies is wrong. but they do not care because they are narcicists and we can not please all weirdos and we should not. if you want to prove that it is stupid just think about this. if you had three islands and you put 100 lesbians on one island, and put another 100 on the second island with queers, and another hundred 50 men and 50 women on the the third island . after 200 years go back to the islands and see the results. 2 islands will be devoid of human life. the third island will still be populated with men women and children. that tells you what is Gods intent for humans is. their is no right to bastardize marriage. but the liberals think they know more than God does. they want their feelings to be superior to Gods laws and enforced by force of the gun to obey their wants..

  27. Someone necessarily lend a hand to make significantly articles I would state. That is the very first time I frequented your website page and up to now? I surprised with the analysis you made to create this particular publish extraordinary. Fantastic job!

  28. Nice blog here! Also your website loads up very fast! What host are you using? Can I get your affiliate link to your host? I wish my website loaded up as fast as yours lol

9 Trackbacks / Pingbacks

  1. C A N D I D O
  2. BolsoTumblr
  3. s Weblog
  4. Imbracciare i fucili
  5. Claudio’s Hideout » L’italia dei pazzi, a pezzi:
  6. Fed’s Bolsoblog : Come lacrime nella pioggia
  7. Vita di un IO » Blog Archive » Conflitto istituzionale
  8. Sembra ieri - 1 | fiordisale
  9. Sembra ieri – 1 «

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.