Di elisir e di pillole blu

Mia nonna diceva sempre che Elisir non facesse altro che aumentare la percentuale di ipocondria nelle persone, lei compresa ovviamente.
Dopo ogni puntata mi ritrovavo a convincerla del fatto che fosse sana come un pesce.
Anche se sono passati anni mi trovo d’accordo con mia nonna, non tanto su Elisir, ma su come certi tipi di informazione portino all’ipocondria.
Nel mio caso è colpa dello spam.
Dopo le migliaia di mail e di commenti cestinati su medicinali di varia natura sono effettivamente convinta di voler provare almeno una volta sia il viagra che il vicodin.
Per di più ora pare che sia tornata di moda la gonorrea. Fortuna che per quella basta un po’ di penicillina.

(Visited 94 times, 1 visits today)

49 Comments

  1. Ah guarda io quando sento anche solo accennare cose del genere cambio canale, stazione, posto a tavola o direttamente interlocutore. In tutto questo uso gmail, quindi per lo spam zero problem (da leggere ziro)

  2. Ninna_r qui? Gianluca, sei uscito di testa? Macchianera è proprio in agonia se ospita “firme” del genere e post di così basso livello.

  3. Murmur: il viagra potrei anche provarlo nonostante io sia una donna. Su quest’altro genere di prodotto invece ho degli enormi dubbi. :P

    FabioM: a volte mi fermo a leggere. Due risate sono quasi sempre assicurate.

    alexandro: grazie per il consiglio. :P

  4. c’è una svendita di congiuntivi? che li mettessimo a casaccio per il fatto che mi averebbero detto fossero usati sembrerei colta?

  5. Sull’effetto Elisir, posso testimoniare: come medico di medicina generale, al lunedì mattina scopro di che cosa hanno parlato la sera prima, dalle richieste che la gente mi rivolge. Se parlano della ultima generazione di risonanza magnetica stroboscopica oscillante extragalattica, tutti la vogliono fare; se hanno parlato della sindrome di Pincopallino-Sturbi-Mazzanti-Viendalmare, almeno tre vecchiette credono di averla….

  6. provasse con il traduttore automatico di gugle (dall’italiano) (all’italiano) vederebbe.
    se studierebbe potresse essere anche utile.

  7. Ma non potreste andare a rompere i coglioni da qualche altra parte, per cortesia ? Non avete niente di meglio da fare la mattina che guardare gli eventuali congiuntivi degli altri o la qualità di quello che scrivono ?

    Scrivete per cazzi vostri e dedicatevi a chi vi legge e vi apprezza, e non sprecate il vostro tempo prezioso sempre con gli altri a dire imbecillità.

    Se qualche autore non vi piace vi segnalo questa funzione interessantissima di wordpress, potete avere un “macchianera” (o qualsiasi altro blog) filtrato solo per lo specifico autore che volete leggere. Esempio:

    http://www.macchianera.net/author/admin/

    Leggete solo i post di Gianluca Neri.

    http://www.macchianera.net/author/rododentro/

    Vedete solo le vignette di Rododentro, e così via.

    Poi dicono che il PIL crolla in Italia. E’ proprio vero che sono tutti commissari tecnici …

  8. Sarà che nei giochi d’enigmistica, quelli del “trova l’errore”, rimango sempre impalato, ma davvero d’errori non ne vedo.

    Piuttosto, sono spaventato da questo fiorire on-line di nickname che chiudono od iniziano con numeri dal 90 in su, immaginando sia la data di nascita; su eBay pescai perfino un acquirente con il 96. Mi tengo stretti i 5 anni di vita con l’URSS ancora in piedi, tiè.

  9. diego, fammi capire: ti spaventa l’invecchiare? o l’essere un giovane trombone (cit.) ?

  10. Farfallì, adoro invecchiare, se non fosse che non posso più sgaloppare come un tempo sulla fascia di un campo di calcio (e neppure di calcetto). E sulla beat generation sto con Calvino.

    Il fatto, dico, è che non si può essere nati nel 1993, o nel 1996. È antistorico. Proporrei il reato di gioventù clandestina.

  11. Oh, finalmente un post di Ninna su macchianera! Dopo WordPress, vedo che si fanno grossi passi avanti per dare una ventata di freschezza a questo sito (non sono ironico) bene, congratulazioni alla ninna d’Italia per il traguardo :)

  12. Camu: anni fa, Neri fece la stessa cagata dando la password di Macchianera a Dandyna. Gliela tolse subito, perché il livello dei suoi post era subumano. Spero faccia lo stesso con Ninna. Un pessimo scivolone, darle la password: vuoto compresso di contenuti, scrittura sciatta da temino di prima media, umorismo da Bagaglino. E questa me la chiami ventata di freschezza?

  13. Ninna: io, invece, cosa scrivo? Scrivo quei commenti che un tempo su Macchianera, parlandone da blog ancora vivo, ti sarebbero piovuti addosso come uno tsunami.

  14. Farfallina: vista la tua difficoltà con i verbi coniugati ho pensato di scriverti con un indicativo.
    Insomma, un aiuto non si nega a nessuno.

    Sto ancora aspettando l’errore nel post.

    Pezzidivetro: e te ne vanti anche?

    Camu: grazie.

    Asended: rido.

  15. diego, stai sereno: 93 non è il mio anno di nascita, è il Q.I. medio degli autori di macchianera (parlandone da morto). mi sono adeguata.

  16. Ninna: fino a circa un anno fa, cioè prima che tu diventassi la prezzemolina di tutti i Camp che Dio manda sulla terra, il tuo diarietto delle elementari non se lo filava nessuno e tu giocavi a fare la piccola fiammiferaia. Adesso, dato che i Camp sono alquanto redditizi in termini di visibilità e di fatua gloria, hai abbandonato quello straccio di falsa modestia che ti contraddistingueva e ti sei trasformata in una persona spocchiosa oltre ogni limite di sopportazione. Fattene una ragione: sei così mediocre e vuota che non vali neppure le parole che sto digitando.

    Neri: bravo, bella mossa. Ce n’era proprio bisogno. Macchianera è morta, viva Macchianera!

  17. Checcazzo: ho da fare e non potrò seguire la cosa. So già che, quando ritornerò, troverò una fiumana di commenti. L’inizio mi sembra scoppiettante: attendo insulti copiosi e minacce di denuncia. Già pregusto.

  18. farfallina: non hai ancora risposto.
    Attendo fiduciosa di imparare cose che già so.

    ABS: ma come? E la tanto amata satira?

    Pezzidivetro: che se lo dici tu deve essere proprio vero. Una verità assoluta!
    Che cose interessanti che scrivi, complimenti.

  19. Ninna: as usual, sei totalmente incapace di argomentare una risposta degna di tale nome. Niente di strano, data la mediocrità che ti trascini dietro e che gente come il Neri, purtroppo, amplifica colpevolmente.

  20. PEZZIDIVETRO: ti mancano dei dettagli. Io nonl’ho mai maltrattata apertamente. Io, da suo amico quale ero, le ho fatto notare delle cose di lei che non condividevo. Poi la cosa è degenerata ma non certo solo per colpa mia. Sul resto, manco ti rispondo.

  21. Ninna: brava, annuisci. E’ l’unica cosa sensata che puoi fare, se non altro perchè, annuendo, eviti di dire cazzate.

    JohnnyDurelli: sul resto non mi rispondi perchè non puoi farlo. Il vaso di Pandora ti esploderebbe in faccia, e lo sai fin troppo bene.

  22. Ok, PEZZIDIVETRO, ok. Giuro, eh: è ok. Solo una cosa: io avevo lasciato un commento assolutamente innocuo. Se poi vuoi scatenarti anche contro di me, non so che dirti. Io la stoppo qua.

  23. Pezzidivetro: mi spiace di non andarti a genio.
    Sorriderò a tutto quello che dirai se non ti spiace.
    Non pensavo che scrivere cavolate fosse un delitto.

  24. Miii.
    Se il buongiorno si vede dal mattino direi che stiamo messi bene.
    Che ventata di novità ( ed i commenti dove li mettiamo?) :-)

  25. Molto bello questo post.
    (ma non riesco a capire se è stato scritto ad un seienne o da un generatore automatico di frasi casuali.)

  26. alexandro: è che non sanno come farsi pubblicità.
    Pensano che commentarmi e offendermi sia un modo per ottenerla.
    Son divertenti però. Un po’ tristi, ma divertenti.
    C’avrei giurato che sarebbero arrivati anche qui.
    Non si perdono nessuna delle mie mosse. ;)

  27. Anche io soffro della stessa suggestione: guardando una puntata di Elisir mi sono convinta di aver urgente bisogno della visita di un urologo e leggendo lo spam di aver vinto alla lotteria e essere ricca!Non so quale fra i due eventi sia più improbabile!

  28. Evylyn: attendo il giorno in cui comprando il viagra si parteciperà all’estrazione della lotteria.
    Vista l’evoluzione dello spam non mi meraviglio di niente. ;)

  29. Ninna non curarti di “pezzi di vetro”, solo “giornale appallotolato” sa capirlo.

  30. lele: ma io ho sorriso davvero a quel che ha scritto.
    Tanto mi hanno detto e fatto di peggio.
    Credo davvero che scrivere cavolate che non fanno male nessuno provochi nella gente strane reazioni.
    Ma non mi meraviglio di niente.
    (La prova evidente dell’ossessione che alcune persone hanno per me si nota palesemente in questi commenti. Che goduria!)

1 Trackback / Pingback

  1. Ninna till the end

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.