50 Comments

  1. Solo io trovo che neanche la ragazza nello specchio si agrassa? (la qual cosa rende ancora più inquietante il video…)

  2. A proposito di verità, ho riletto la lettera di Gabriele Cagliari, prima del suo suicidio, sono rimasta molto colpita; il carcere temprò tantissimo il cuore di questa straordinaria persona, dalle sue parole ho creato una poesia come se l-avesse scritta lui:

    La poesia di Gabriele

    Non sono
    una scheggia
    che di improvviso
    sparisce
    come se fosse impazzita.
    Il mio addio
    lucido
    diventa
    cenere
    in un mare qualunque,
    custodito
    da te
    amore mio,
    dolcissima
    sposa e compagna,
    per sempre.

    Hanapornostar

  3. Naonda La lettera Di Gabriele Cagliari, mi dispiace per te, tocca le coscienze di moltissime persone, ti sei perso tanto,la trovi su http://www.rolliblog.net
    In quel post ci furono 17 commenti sul suicidio del povero Gabriele, nessuno ebbe un moto di “pietas” nei confronti di questa persona.
    E avete il coraggio di citarmi san Paolo?!
    Gesu Cristo dice: “La verità ci renderà liberi”.
    Ci credo.

    Hanapornostar

  4. Scusate l’intrusione.

    Commento a: Biagi e Fo, due fascisti. (è incredibile che non si possa commentare… un attacco alle libertà personali e al libero arbitrio)

    Nel giorno in cui la sinistra ritrova la fiducia al senato e nell’attesa che si compia la beata speranza e venga il nostro salvatore, fa piacere sapere che il signor Nanni Moretti è vivo e vegeto e lotta insieme a noi. Il Nanni, anzi Nanni che se no si arrabbia, sta bene ed è in ottima forma, come dimostrano le foto su Chi che lo ritraggono mentre vestito da prete gioca a pallone. Sta bene, ma sembra non volersi muovere dal suo salotto milionario della Garbatella per scendere in piazza con i suoi girotondi.

    Non lo smuovono nè l’allargamento della base americana a Vicenza, nè i dico finiti in parlamento dove, come sa bene il nostro Nanni, non vedranno mai la luce.

    Ma lei non era fautore dei girotondi ad oltranza per ogni causa cara al popolo della sinistra? Il vecchio leone della garbatella non risponde.

    Bene, ve lo diciamo noi come stanno veramente le cose. Al signor Nanni i girotondi non sono mai piaciuti. L’ha sempre tenuto nascosto, ma noi della redazione siamo riusciti a contattare un vecchio compagno d’asilo di Moretti, il signor Umberto Tirabacchi, che ci conferma quanto sospettavamo. “A Nanni i girotondi non sono mai piaciuti.” Ma come, proprio lui che ne faceva uno al giorno durante il governo Berlusconi? “Esatto, non ne poteva nemmeno sentir parlare. Gli veniva da vomitare. Nausea e tutto il resto.”

    Ah, ecco spiegato l’arcano allora. Non è che Moretti non abbia più voglia di fare girotondi, è che si sta ancora riprendendo da quelli del governo precedente.

    E allora non ci resta che fare al signor Nanni i migliori auguri di pronta guarigione ed augurargli che i che i tempi di recupero siano quanto più rapidi possibile, vista la solidità mostrata dal governo Prodi.

    (il giornale – forse)

  5. “Mi si nota di più se vengo in senato e mi astengo, o se non vengo per niente?”

  6. citazione davvero infelice, visto che

    “post” sta per “post mortem”.

    sgrat sgrat

  7. Signorina Giordani, la prego di correggere “in aenigmate”, “videbimus” e “ad faciem”. Le citazioni latine sbagliate mi accentuano le caldane della menopausa.

  8. volevo complimentarmi anch’io con F. Facci per le inedite news sui due infamoni.
    Ah e poi mio cuggino mi ha detto che Totti era lazzziale

  9. Prof.ssa, controlli le caldane, che neppure lei ha visto tanto bene il video.
    “Videmus nunc per speculum in aenigmate, tunc autem facie ad faciem: nunc cognosco ex parte, tunc autem cognoscam sicut et cognitus sum” (1 Cor 13, 12).”

  10. Virginia,
    come “gugla” Lei, nessuno.
    Se vuole una ripassatina, sai dove trovarmi.
    Niente caldane qui, esclusivamente solfatare a buon mercato.
    Vale.

  11. sono sicura che sarai distrutta all’idea che esistano cose che non puoi tirare su…

  12. Ha visto, moro*?
    Lei sì che è furba.
    Accidenti, non gliela fa proprio nessuno.

  13. Non so più chi stia rispondendo a chi, comunque:

    anche nella versione corretta la citazione resta infelice, visto che si riferisce alla consapevolezza di sè che si raggiungerà dopo la morte (nella vita eterna – per chi ci crede, ovviamente).

    Off topic:
    Si chiudono i commenti, ma i siparietti continuano… bah.
    Suggerisco di re-inventare su Mn anche “l’angolo della dedica” direttamente dalle “radio libere” anni 80.

  14. Steve io ho le idee chiare siete voi che avete fatto un post molto ambiguo o questa Gaja si sente cosi geniale ed intelligente.
    Vi dedico una poesia:

    A Paolo Guzzanti

    Attimo per attimo
    giorno dopo giorno
    la mia voce ha gridato:
    “Rivoluzione”.
    Che cosa importa
    se non si vede
    il Sole
    oggi
    ed è coperto
    da spesse nubi,
    noi sappiamo che
    il Sole c-è
    e qui ed ora
    è giorno.

    Hana

  15. Angolo della dedica:
    a Naonda con tanto tanto affetto, e un bacione grande pure a Sisinella della salumeria di fronte;
    a Stefanuccio, detto Steve, un ringraziamento speciale assaje per l’idea del ‘corner’ che ha avuto;
    alle ex zoccole liriche un bacio particolare perchè ha permesso a tutte noi di esprimerci attraverso i suoi “umori”stici versi sciolti.
    Infine a Morosita…cioè a me stessa: “Ma quanto sì maccarona”.
    Ah, un grande applauso da tutto lo staff del siparietto (…è partito ora! Lo sentite? CI siete? Qualche fesso in linea?)

  16. Io del post non ho capito un cazzo (sarà che son Ragioniere, come Biagi), però volevo approfittare di questo spazio per dedicare una canzone qualsiasi a tutti quelli che mi conoscono dicendogli “vi amo tuttiiiiiii” e anche al mio provider che oggi va e non va. Più non va che va ma insomma voglio bene anche a lui.

  17. Moro, ricambio affettuosamente.

    A proposito delle lucertole, ho scritto una poesia e dato che me lo avete chiesto in tanti ve la dedico:
    respiro
    profondo
    e rutto.
    Viva la libertà.

    Cordialità al ragionier Tempesta.

  18. Joe,
    non c’è niente da capire. Non c’è coerenza nella velleità o ‘disconnessione neuronale’ di chi ogni tanto scrive perchè nun c’ha nulla da dire o commentare.
    Io ne sono vivido esempio.
    Encomiabile-pertanto-il tuo sforzo di capire.
    (Scusa ma la Prof.ssa Stronzetti si è impadronita di me!).

  19. A me Facci mi piaceva di più quando scriveva i post di Lexi Amberson, queste poesie non sono poi un granchè..

  20. Luanalit tengo a precisare che la poesia di Gabriele Cagliari è tratta dalle ultime parole che Gabriele mandò alla moglie, a me sembrano, belle, vere, autentiche, appassionate.
    Mentre i vostri commenti cosi insipidi, mediocri, grevi, meschini….

  21. Non ho mica detto che la poesia non mi piace del tutto, dico che c’è di meglio e che di certo Facci può fare di più e poi scusami cara Hana perchè invece di postare qui le tue poesie non ti rivolgi ad un editore?

  22. Fammi capire: TU pensi che le TUE poesie siano bellevereautentiche e che i nostri commenti siano mediocrigrevimeschini?

    Ma quì c’è del conflitto di interessi!

    :D

    A proposito di questo ho scritto una poesia:
    Ma anche
    No.

  23. Naonda forse non sono stata chiara La poesia di Gabriele sono le parole stesse che Gabriele Cagòiari disse alla moglie prima del suicidio, se sai leggere, come le valuteresti?
    Per Luanalit io le poesie le posto dove voglio e se non sapete leggerle non commentate neanche, non voglio dire che non accetto critiche ma almeno abbiate la bontà di usare un pochino di intelligenza.

  24. restando in tema…
    “lo volesse la madonna” :D

    ps. ti invito a migrare la nostra interessante conversazione in privato: ho come il sospetto che le nostre intense e argute esternazioni non siano poi così tanto attese

  25. LIBERATE MARIO SCARAMELLA
    L-avvocato Rastrelli, avvocato di Mario Scaramella, ha detto:” Avvicinandosi la data di scarcerazione obbligatoria prenentiva di 90 giorni, oggi 6 Marzo è stato notificato a Scaramella un nuovo ordine di custodia cautelare per il reato di traffico di armi: non ci sono elementi di riscontro. Non credete che si stiano violando i diritti fondamentali dell-uomo?
    Se volete conoscere il caso attentamente seguite il blog di Gabriele Paradisi
    http://gabrieleparadisi.splinder.com

    Hana

  26. SI, E’ VERO!
    Repubblica! rispondi ad hanapornostar sulle scaramelle! che paura hai eh? VIGLIACCHI!
    Gaia, mi meraviglio di te! doh

  27. Infatti Hana non accetti critiche e, forse non ti sei accorta, ma questo è un blog e la gente legge e commenta come meglio crede, inoltre nessuno ha fatto commenti sulla tua intelligenza tu d’altro canto ne fai molti sulla nostra solo perchè non apprezziamo la tua vena poetica, ti chiedo: trovi che tutto ciò sia molto intelligente?
    ……non so perchè continuo a pensare che tu sia Facci, sarà perchè hai, come lui, questa tendenza a non accettare nessun tipo di critica?

  28. Guarda Luanalit tutto mi puoi dire fuorchè che non accetto critiche. Prova a documentarti su di me, vedrai quante offese alla mia persona…ma io vado avanti.
    Ho limato la poesia dedicata a Gabriele Cagliari (l-imprenditore che si suicidò durante l-inchiesta di Mani Pulite).

    A Gabriele Cagliari

    Morte
    hai colpito lui,
    colpisci
    ancora,
    distruggi il tempo.
    Da nessun dolore
    egli mai fu ferito.
    Morte
    distruggi il tempo,
    la mia angoscia,
    la luce di questo mattino,
    rivoglio l-eternità
    da cui è nato Gabriele.

  29. Forse non sono stata chiara, ma ritengo ci sia una bella differenza tra criticare una poesia, cosa legittima in un blog e offendere una persona, cosa che mi guardo bene da fare e con me mi pare anche gli autori degli altri commenti. Forse tu dovresti fare un po’ di chiarezza nessuno intende offenderti o denigrarti semplicemente si commentano le tue opere e tu ti scaldi

  30. Hana,
    non ti arrabbiare. Mi piacevi dolce, ambigua e tormentata. Tratti argomenti cosi disparati nelle tue liriche…una “regina” della contaminazione, darling.

  31. Ho fondato il Nuovo Romanticismo Rivoluzionario, grazie Morosita non mi arrabbio, vi dedico una nuova poesia.

    Abissi

    Di notte
    brutti sogni
    gemono,
    mi sveglia il tuo lamento,
    sei di ghiaccio,
    amore mio
    mi scivoli via
    verso un abisso
    la tua voce
    si spegne
    lentamente,
    dici
    parole
    sommesse
    sento
    solo il tuo dolore
    ti prego
    amore
    non aver paura
    di farmi soffrire
    vai via
    adesso
    non sarai
    mai
    assente

  32. Hana,
    sarà che sto esaurita e il 30 marzo festeggio la mia liberazione personale da un incubo, ma la tu apoesia ha rischiatos eriamente di farmi commuovere.
    Moroallafrutta

  33. Hana,
    mi dedichi una poesia? Non so se funzioni a richiesta come i juke-box, ma mi piacerebbe.

    Gocce di delirio, sì, distillato di delirio purissimo, il mio.

  34. Tutto è calmo

    Questa notte
    tutto è calmo
    e non c-è vento,
    tace
    (ma esiste)
    la magnolia
    nel cortile.
    E tu sei vivo,
    presente.
    Mi affaccio alla finestra,
    osservo la luna piena
    e non so
    se i miei occhi
    sono ancora lucidi
    di lacrime.

    Dedicata a te Morosita

  35. Oggi è la festa del papà, dedico una poesia a tutti papà.

    A mio padre

    “Il bene che sapeva di gioia”
    Ti ricordi?
    Io non dimentico
    mai.
    Gioia
    di stare insieme
    con te,
    amico
    padre
    amore mio,
    assente
    adesso.
    Le parole non giuste
    non contano:
    sono il figlio che sbaglia.
    Non ci sei,
    eppure
    esisti
    sempre
    adesso
    per me.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.