Fischia la Vento, urla la bufera /2

Flavia VentoLa MargheritaPer la serie “Grandi statisti del nostro secolo: i discorsi”, Macchianera è venuto in possesso dell’audio dell’intervento di Flavia Vento al congresso della Margherita. Segue fedelissima trascrizione.
Ai tempi di Cuore, in questi casi, dovevamo specificare con un bollino: “Tutto vero!”.

Innanzitutto sono molto contenta di essere qui oggi, in un posto bellissimo come la Puglia: ci torno sempre molto volentieri.
Eeeh, ultimamente il mio rapporto con la politica si è ampliato tantissimo, soprattutto dopo l’11 settembre io seguo veramente i teleggiornali: ogni ggiorno mi vedo Tiggiuno, Tiggiddue, Tiggiquattro e Tiggicinque, quindi… veramente… [ride, ovazione del pubblico] quindi devo dire che… ecco… sicuramente mi piace molto la politica… [brusio del pubblico] scusate, se potete alzare il silenzio, perché non è carino che ridete così! Grazie, eh!
Eeh… quindi sono molto contenta.
Allora, innanzitutto il rapporto dei giovani con la politica credo che sia molto in difficoltà. Questo perché, chiaramente, leggendo il quotidiano, diversi titoli sono fatti in maniera illeggibbile per un ragazzo di quattordici anni, che sicuramente passa alla paggina sportiva, piuttosto che leggere… io mi sono presa dei ritagli… Ecco, ad esempio, questo titolo: “Primarie: l’allarmo… l’allarme della Quercia. Fassino e Veltroni: Prodi leader, ma niente giochetti, serve un vertice”. Allora, un ragazzo di quattordici anni, chiaramente, “primarie” non sa cosa… che cosa vuol dire… [ride] “l’allarme della Quercia” neanche, quindi sicuramente si va a leggere la pagina sportiva. Quindi io credo che bisognerebbe… appunto, come diceva la… [indica la persona al suo fianco, ma non se ne ricorda il nome]… sì, Bruna [ride]… credo che veramente bisognerebbe fare un’ora a scuola di politica: insegnare ai giovani la politica a scuola. Anche un’ora: per sapere com’è nata la politica, com’è la storia della politica… E quindi credo che questo sia una cosa… ‘nsomma, che servirebbe sicuramente ai ggiovani.
Eppoi, uhm… ecco, io metterei anche la mia faccia per… per degli ideali… che sono, appunto, la guerra. Io sono assolutamente contro la guerra. Credo che quello che sta succedendo in Irak sia una cosa veramente… triste… E credo che l’Italia è un popolo cattolico, un popolo che crede nella Chiesa, e allora se crediamo nella Chiesa, la Bibbia dice che… ehm… praticamente… [non si ricorda la citazione] “porgi l’altra guancia”: quindi, assolutamente, io non credo nella vendetta e nell’odio. Quindi, la prima cosa che bisognerebbe esserci in Italia è… nel levare subbito le truppe dall’Irak. E un’altra… [applausi] Grazie!
Speriamo che le prossime elezioni non vinca Bush, perché sennò staremo altri quattro anni nel terrore [ride, applausi].
E poi, un’altra informazione che volevo dare, visto che qua sono ggiovani sicuramente della mia età… eeh… contro la droga. Assolutamente credo che la droga sia una cosa veramente… stupida… So che i ragazzi sono influenzati da persone più grandi, che sicuramente il sabbato sera in discoteca prendono extasy o si drogano. Questo credo sia totalmente sbagliato, perché… la vita è una e bisogna gestirla al meglio. E quindi, veramente, un no contro la droga [applausi].
Eppoi… io sono… amo molto gli animali [brusio, si interrompe]… Scusate: è veramente di cattivo gusto, questo fruscio… Ehm… So che in Italia ci sono molti combattimenti di animali… di cani…. e questa è una cosa che veramente per me non ci dovrebbe essere più. Quindi: una legge più severa nei confronti degli animali… Perché veramente gli animali sono i migliori amici dell’uomo… Io… tengo molto ai cani, soprattutto, faccio volontariato nei canili… E credo sia molto importante salvaguardare, appunto… gli animali.
Questo volevo dire, grazie! [applausi]
Clicca qui per ascoltare il file audio
(formato Mp3, 4’35”, 2,10 Mb)
Clicca qui per vedere il video
(formato Windows Media Player:
lei appare intorno al 59° minuto)
(Un ringraziamento particolare a Vitaluccio)
(Visited 64 times, 1 visits today)

50 Comments

  1. E’ normale che sia contro la droga…dopo tutto quello che le ha fatto!!!

    Non so voi ma per me il suo agente è un genio

  2. Ma chi credete di essere?!? Non vi vergognate a prendere in giro una povera ragazza indifesa? Tra l’altro dice cose del tutto condivisibili, e se vuole finalmente cominciare a dare la faccia piuttosto che altro non si può che ammirarla per questo. Tutta questa supponenza e questo snobismo da grand’uomini che ci portiamo addosso ci rovinerà… carucci. E mentre noi si prende per il sedere la Flavia, c’è chi zitto zitto si prende l’Italia.

  3. Perchè tutto questo spazio a Flavia Vento e nessuna traccia del discorso di Cristiana Capotondi? Una lascia il set dei Vanzina per andare a fare i comizi, e voi la ignorate così?
    Vergogna.

  4. Noooo… noooo… ero convinto di essermi sbagliato… pensavo di aver intravisto tra il pubblico una che somigliava a lei… era lei… e ha anche parlato??? Noooooooo… E’ finita. Axell

  5. Freccianera, dipende dalle versioni. Quella più utilizzata è: “Fischia il vento urla la bufera / scarpe rotte e pur bisogna andar / a conquistare la rossa primavera / dove sorge il sol dell’avvenir / …a conquistare la rossa primavera / dove sorge il sol dell’avvenir / Ogni contrada è patria del ribelle / ogni donna a lui dona un sospir / nella notte lo guidano le stelle / forte il cuor e il braccio nel colpir / …nella notte lo guidano le stelle / forte il cuor e il braccio nel colpir / E se ci coglie la crudele morte / dura vendetta verrà dal partigian / ormai sicura è già la dura sorte / del fascista vile traditor / …ormai sicura è già la dura sorte / del fascista vile traditor / Cessa il vento, calma è la bufera / torna a casa il fiero partigian / sventolando la rossa sua bandiera / vittoriosi, e alfin liberi siam! / …sventolando la rossa sua bandiera / vittoriosi, e alfin liberi siam!”.

  6. Non per contraddire, ma in quella con “urla” non c’è “fischia”, bensì “soffia”:

    Soffia il vento urla la bufera

    scarpe rotte eppur bisogna andar

    a conquistare la nostra primavera

    dove sorge il sol dell’Avvenir.

    Ogni contrada e` patria del ribelle

    ogni donna a lui dona un sospir

    nella notte lo guidano le stelle

    forte il cuore e il braccio nel colpir.

    E se ci coglie la crudele morte

    dura vendetta sara` del partigian

    gia` segnata e` la dura sorte

    del fascista vile e traditor.

    Cade il vento tace la bufera

    torna a casa il fiero partigian

    sventolando la rossa sua bandiera

    sorge il sole alfin liberi siam.

  7. A me l’hanno insegnata con Fischia… Che Google ci aiuti

    Comunque, ai tempi di Cuore secondo me poteva anche stare nel “parla come mangi”, sottotitolando i normali interventi di Rutelli

  8. A me l’hanno insegnata con Fischia… Che Google ci aiuti

    Comunque, ai tempi di Cuore secondo me poteva anche stare nel “parla come mangi”, sottotitolando i normali interventi di Rutelli

  9. va bene lo spirito da camionista che Freccianera scambia per snobbismo

    va bene celebrare la creatura di quel genio der Tufello noto per la sua fondamentale “estetica del lazzo telefonico”

    va bene dedicare ben due post alle castronerie di una ingenua rocchellona (antipaticuccia e pure presuntuosella a dire la verità)

    ma che qualcuno abbia dedicato chissà quanto tempo a trascriverne il discorso, è un fatto che le supera le supera tutte

  10. Freccia, snobbismo? No, dai, a tutto c’è un limite. E forse quello che tu chiami snobbismo è autodifesa. Io personalmente non ne posso più della politica fatta da vip e vippetti e se per questo sono snob ne vado fiero. Cicciobello e compagnia dovrebbero pensare un attimo proporre qualcosa di serio al paese invece che “parlare ai ragazzetti di quattordici anni” e promuovere il sottovuoto spinto di una soubrettina un po’ rintronata. Sennò facciamo come il berlusca, che all’italiano medio rifila la Gardini. Poi si sa che tira più un pelo…

  11. Però quel bel pezzo su “Primarie: l’allarmo… l’allarme della Quercia. Fassino e Veltroni: Prodi leader, ma niente giochetti, serve un vertice” non è male. Insomma, è il nostro Szvarzenegggerrr!

  12. sono d’accordo sul fatto che non sia snobbismo: il suo compito lì era comunicare, qualsiasi cosa le venisse in mente, ma comunicare.. sarebbe snob additare un povero cristo che si esprime male e superficialmente per mancanza di tempo dovuta a turni in fabbrica o per difficoltà reali.. non credo proprio che alla Vento manchino tempo ed energie per prepararsi un discorso migliore di questo..

  13. Parafrasando un grande intellettuale del nostro tempo, Vasco Rossi, mi viene da dire:
    “Sensa parole!!!”

  14. Prezzi modici

    Gentile sig.na Flavia Vento, Dopo avere letto la trascrizione del Suo discorso al congresso della Margherita, mi permetto di farLe alcune osservazioni. La prima è che Lei, ovviamente, ha vinto la lotteria dei geni. Non nel senso di “genii”, come…

  15. Aridacc Cicciolina

    Straordinari. Non vedendo TV non so chi sia Flavia Vento, ma ha un sito che la dice lunga. macchianera riporta testo e audio del suo straordinario intervento al congresso della Margherita. Che avremmo rimpianto Andreotti lo si era capito da…

  16. il pezzo migliore secondo em è dove dice “Eppoi, uhm… ecco, io metterei anche la mia faccia per… per degli ideali… che sono, appunto, la guerra.”

    a quando lo Scrondo al comizio di Forza Italia?

  17. Con tutto il rispetto della persona della Vento e per quanto potesse avere nobili sentimenti per trovarsi li, nonostante penso che oggi l’unico dio che esiste è il denaro, credo che certi programmi in cui vediamo ragazze che sono tanto stupide quanto belle e constatare che queste persone hanno spazio in televisione e in politica mi fa rabbrividire. Nel mondo della politica premetto che a mio parere è necessario essere chiari e concisi se si vuole essere onesti nonostante la retorica sia sempre li a un passo. Meno male che non tutte le ragazze della tv sono oche. Ammetto pero che oggi giorno una ragazza seminuda o nuda attira di piu di una qualsiasi ragazza con un minimo di cervello ma vestita. Saro fuori dal coro, ma non per questo non adoro la femminilità… anzi sono il primo a lanciare un’occhiata a una ragazza carina. Credo solo che politica e vip o piu semplicemente politica e ignoranza politica devono essere separati… basti pensare alle ultime elezioni dove nei tg non si capiva mai chi vinceva e chi no creando litigi in diretta fra partiti di destra e di opposizione: il lavoro del giornalista è essere imparziali chiari e dare informazioni tempestivamente.

    Vorrei dire una cosa a Fabrizio: certo la Vento non avrà fatto un discorso con una buona oratoria, ma allora tanto vale che pure i politici siano cosi… no? tanto devono solo comunicare… trasformiamo quello che già sembra una continua cagnara in uno studio alla De Filippi non vedo l’ora cosi inviteranno politici a buona domenica faranno tanti festini e mentre questi se ne stanno in tv coi vip il da farsi va a farsi benedire.
    Ricorda che siamo in una socetà in cui la comunicazione è al massimo delle sue possibilità e che il termine stesso comunicare significa che un emittente produca un messaggio chiaro che venga ricevuto e possibilmente interpretato correttamente dal ricevente a meno che si voglia fare della retorica. Trovo ingiusto usare le immagini dei vip per farsi pubblicità a maggior ragione se non sanno dire una parola comprensibile.

    Vorrei lanciare infine un appello ai politici sia di destra che sinistra per un qualsiasi battibecco presente o futuro: basta chiaccherare… come diceva un comico simpatico siete li per “fatti non pugnette”.
    Francesco82

  18. vero è che non si dovrebbe criticare chi si mette in gioco, come dice “freccianera”, ma lasciatemi esprimere solo una domanda: quant’era al suo posto la vento sotto il tavolo di LIBERO?

  19. Assolutamente fantastico; neanche al circo da piccolo mi sono mai divertito come a leggere ed ascoltare la mitica Flavia Vento….. Occasione persa per stare zitta!!!!!
    A volte il silenzio vale più di mille parole; se poi dette come lei………vale oro.

  20. Scusate ma non ho capit, ma perchè è intervenuta a questo congresso??? mica vorrà davvero fare politica??? aiuto! c’è chi la difende ma io mi chiedo: Come si fa????
    è un cretina non c’èdubbio…e la margherita non doveva farla parlare!!! ma che ono matti? una pubblicità cosi negativa non ce poteva essere

  21. …… Qualora ce ne fosse stato bisogno.. ma questo accaduto conferma quanto ormai da anni sostengo, la politica è solo un’apportunità per chi la fà… e fine.. Ideali, principi, il popolo, gli elettori… sono argomenti assolutamente inesistenti nella testa di chiunque faccia politica…
    E ahimè.. la Vento ne è la triste conferma… non è lei la poverina… ma forse.. siamo noi che abbiamo permesso tutto questo..

  22. ha ragione chi ha scritto che la realtà (flavia vento attiva in politica) ha superato di gran lunga la fantasia (mammucari non c’aveva visto sbagliato nel metterla in scatola).
    grazie flavia vento.. Grazie a te ci siamo assicurati altri 3 anni di prese x il culo da parte dei vari bondi, vito, schifani, baget bozzo… Grazie ancora.

  23. Io voglio ridere con lei non tanto di lei.
    Non rido per niente, e nessun altro che abbia la testa sul collo dovrebbe farlo, quando penso che i discorsi di Rutelli e soci, purgati dalla retorica da Prima Repubblica – cattolica, destrorsa e schifiltosa più o meno come la seconda e la terza a venire… – sono sostanzialmente identici. Ma almeno la Vento non la paghiamo direttamente, a differenza di quelli, che la invitano per far recitare a lei le loro idee vuote, salvandosi così almeno la faccia di tolla!

  24. Flavia come te: giovane per l’Italia

    propongo questo convincente slogan ai margheritoni, che si sono giocati i voti del 99% dei destinatari dell’arringa Ventesca, credo tutti concordi nel sentirsi offesi.
    devo ammettere che dopo aver appena ammirato Mastella su italia1, noto che il Politico Show è sempre pieno di brillanti risorse. Che bravi sceneggiatori hanno.

    Io comunque per questa storia della Vento li multerei per oltraggio al pudore

  25. grazie per il link.
    Punge vaghezza che di queste cose si sia fatta una scaletta.

    MEMO
    – evviva la politica
    – lista telegiornali (ma no studio aperto senno’ mi sgamano)
    – dire quanto i giornali siano difficili da leggere per noi ggiovani
    – 11 settembre (fa sempre la sua porca figura)
    – chiesa–> porgi l’altra gunacia–> pace
    – droga
    – animali
    – applausi
    – grazie

  26. Meraviglioso! Mi sono fatto tante di quelle risate! Oggi al Gioco dei 9 quando la Vento ha ribadito che le piacerebbe entrare in politica, Clemente Mastella ha commentato “meno male che andrà con la concorrenza” (ovviamente con parole più educate…). Nel caso qualcuno ancora accettasse di votare a sinistra dopo aver visto Rutelli, ora sentendo pure l’intervento di Flavia Vento avrà grosse difficoltà a non stracciare il suo certificato elettorale…
    La Vento ha messo insieme un’accozzaglia di pensierini da bambino di prima elementare come neanche il miglior autore demenziale avrebbe potuto! E poi, chiedere un’ora di politica a scuola! Non sa neanche che attualmente, nelle scuole italiane, la politica viene trattata per uno spazio di tempo che va dal 30 al 90 per cento del totale delle lezioni!
    Ripeto, io ho riso la prima volta che l’ho sentito, ma a rileggerlo mi viene piuttosto da piangere. Spero che nessun baldo giovane voti Margherita solo perché lo fa Flavia Vento!

  27. Spero che sta pora ragazza stia fingendo, senno sai che tristezza !! Mi auguro per la Margherita, che non si presenti come candidata a nessuna carica, altrimenti tutta l’ Italia sapra’ chi non votare, (e saranno voti persi) visto che ritengo tutti gli Italiani abbastanza intelligenti da rendersi conto quanto vuota (in tutti i sensi ;-) ) sia una persona del genere.

  28. Comunque bisogna dire che Flavia vento rispecchia molto la gioventu’ moderna…

    e bisogna dire anche che qualcuno con la testa sulle spalle esiste ancora, infatti se fate caso al file audio, quando lei dice: “io metterei la mia faccia…” in sottofondo si sente: “eh, no!”

    Questo file entra di diritto nella mia mp3teca.

  29. che nostalgia di cicciolina…ma Flavia forse dorvresti seriamente cominciare a drogarti invece di accontentarti dell’estasi.ah,anche il mio cane ti adora,mai pensato a fare dei figli?……ti amiamo

  30. è meglio della conferenza stampa di trappatoni al bayern che parla di Strunz…..lui però era già più comprensibile…

  31. Io credo che quello che sta succedendo nella testa di Flavia Vento sia una cosa veramente… triste…

  32. ragazzi la politica è uno schifo dobbiamo ribellarci a questa situazione sia la destra che la sinistra fanno un cazzo e inoltre ci pigliano per il culo. poi se si presenta alle elezioni flavia vento è meglio che scappiamo dall’italia

  33. flavia sei un mito ! il nostro cane laikaa appena sentito la registrazione ha chiesto asilo politico ad un canile albanese

  34. Pensavo che la politica italiana avesse toccato il fondo quando Cicciolina voleva fare dall’amata Villa Reale un Casinò. Solo ora che ho visto Flavia Vento dire che gli animali saranno al centro del suo programma, rimpiango con dolore i tempi in cui era Cicciolina a pensare agli animali, cavalli in particolare.

  35. pensavo di aver visto tutto dopo l’11 settembre ma le tragedie non finiscono . penso sia contro la droga perche’ ormai e’ evidente che le ha lasciato segni indelebili . solo che adesso se continuera’ a “comiziare” in futuro…danni indelebili li procurera’ lei alla nostra psiche e stabilita’ mentale ciao flavia….
    VA A CIAPA’ I RATT!!!

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.