5 Comments

  1. Complimenti, un bell’occhio: commilitoni in divisa dell’Aviazione, mentre praticamente tutti i caduti americani sono Marines o Rangers. E’ un po’ come il centurione dell’antica Roma con l’orologio al polso: finchè nessuno te lo fa notare non ci fai caso.

    Allora interpretiamo il fatto come un tentativo di manipolazione dell’opinione pubblica americana da parte dei giornali, oppure è solo un “pacco” tirato da chi ha venduto le foto delle bare che, per fare volume, ha messo dentro anche i funerali degli astronauti del Columbia? Perché comunque è fuori discussione che siano morti centinaia di militari americani e che, in qualche modo, li avranno ben riportati a casa, no?

  2. La storia di quelle foto e’ raccontata bene su The Memory Hole, come da link di Fabrizio. In sintesi: 288 di quelle foto sono relativi a militari americani morti “oltre oceano”. Afghanistan? Forse. Iraq? La maggior parte. Le foto delle bare, ovvero dei caduti, non erano state ancora pubblicate.

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.