Internet può essere anche un bel posto

Ieri, grazie soprattutto a Wired che l’ha rilanciato, e a Luigina Foggetti che ha scritto l’articolo – si è ufficialmente saputo che ho aperto un nuovo sito che si chiama “Quarantadue” (a proposito: grazie a quanti l’hanno già visitato; ci sono stati non pochi momenti in cui il server ha fatto molta fatica a sopportare tutti gli accessi, ma ci stiamo lavorando).

La maggior parte delle cose che ci sono da dire al riguardo sono nell’intervista, ma forse ne mancano due, e ne approfitto per riportarle qui.

La prima è che Quarantadue esiste per un unico motivo e il motivo è che Reddit, uno dei siti più visitati di tutta internet, che è riuscito perfino a coinvolgere Barack Obama in una seduta di risposte “a qualsiasi domanda” fatta dai propri utenti, ha deciso che il software che lo governa non solo dovesse diventare open source, ma potesse anche essere liberamente installato per creare una cosa uguale, o cose che partissero da lì per diventare poi cose diverse.

Lo dico perché nella community italiana di Reddit (che si chiama /r/italy e si trova qui) qualcuno si è giustamente preoccupato che un nuovo sito che si fonda sulle stesse basi ma in italiano potesse in qualche modo sottrarre utenti a un progetto che è già ben avviato e che ha un certo successo.  Io non me lo auguro affatto e non credo succederà: chi frequenta Reddit e parla italiano frequenta anche tutti gli altri subreddit in inglese. Quarantadue è un esperimento per vedere se si riesce a fare apprezzare questo sistema anche a chi considera l’inglese un ostacolo insormontabile. Poi, ovviamente, c’è anche chi sostiene che la lingua inglese funga da filtro per scremare la massa, ma io a questa cosa idiota del “meno siamo meglio stiamo” non ho mai creduto e, anzi, a dire la verità mi fa anche un po’ schifo, quindi non so cosa rispondere al riguardo se non questo.

La seconda cosa. Molti mi hanno chiesto perché mettere in piedi un Reddit italiano oggi, quando Reddit esiste dal 1996. Chi è in internet da un po’ non puo’ non esserci finito, anche solo per caso (ma, molto più probabilmente perché dentro si trovano alcune cose tra le più interessanti che possano passare sui nostri schermi), e ovviamente non è che ho scoperto la sua esistenza ieri.

Ma siccome sono una brutta persona, tutte le volte in cui sono capitato su Reddit non sono mai andato a leggere le pagine che descrivono il sito e ne spiegano la filosofia. Qualche settimana fa sono finito su una di queste pagine per caso, e ho finalmente capito quanto è bello Reddit e, soprattutto, perché. Ho anche capito che era un sito in cui mi trovavo bene perché la filosofia che lo governa mi piace, perché è stata scritta, nel tempo, da tanti, e condivisa da tutti.

Il testo di cui parlo è la “Reddiquette”, ovvero la netiquette (le regole di comportamento) della comunità. Mi sono preso un po’ di tempo e, dal momento che nessuno l’aveva fatto prima (o, se è già stato fatto, beh, io non l’ho trovato), mi sono messo a tradurre il tutto in italiano, per poterlo condividere con gli altri utenti italiani di Reddit e poterlo usare poi su Quarantadue.

Ve lo riporto qui di seguito (la versione originale si trova qui, quella di Quarantadue si trova invece qui, ma nel testo tutte le occorrenze di “Reddit” sono sostituite da “Quarantadue”, “redditors” con “42esimi”, e via dicendo).

Questo è come, secondo me, dev’essere pensato un sito. Questa è la filosofia che funziona. Così è la rete che mi piace. Così deve saper parlare. E non c’è molto altro da dire.

La Reddiquette è l’espressione informale dei valori di molti redditors (i frequentatori di Reddit), scritta dai redditors stessi. Ti preghiamo di attenerti a questi consigli il più possibile.

reddiquette

Cose che SÌ

  • Ricordare l’essere umano. Quando comunichi online, tutto ciò che vedi è lo schermo di un computer. Quando parli con qualcuno dovresti chiederti “Direi queste stesse cose in faccia a questa persona?” o “Un mio amico si offenderebbe se gli dicessi queste stesse cose?”
  • Quando si è online, aderire agli stessi standard di comportamento che si segnono nella vita reale.
  • Leggere le regole di una community, prima di inviare qualsiasi cosa. Le trovi, in genere, nella colonna a destra.
  • Leggere la reddiquette. Leggila ancora e rifallo una volta ogni tanto. La reddiquette è un documento “vivente”, in continua lavorazione, e potrebbe cambiare nel tempo con la crescita della community.
  • Moderare in base alla qualità, non alle proprie opinioni. I contenuti ben scritti e interessanti valgono tanto, anche se non ti trovano d’accordo.
  • Non sottovalutare la grammatica e l’ortografia. Le discussioni intelligenti richiedono un sistema di comunicazione condiviso. Sii aperto alle correzioni fate in modo gentile.
  • Mantenere titoli il più possibile attinenti e liberi da opinioni. Se senti il bisogno di sbracare, puoi farlo nella sezione dei commenti.
  • Cercare sempre la fonte originale del contenuto che si vuole condividere, e invia quella. Spesso un blog fa riferimento a un altro blog, che fa riferimento a un altro ancora, ecc… e nel frattempo tutti mettono in bella mostra i propri annunci pubblicitari. Scava tra tutti quei riferimenti e invia un link all’autore originale, che è l’unico a meritare quel traffico.
  • Scegliere la community più appropriata per i propri contenuti. Puoi anche decidere di inviarli in più di una community (cross posting), se l’argomento è pertinente.
  • Votare. Se pensi che qualcosa contribuisca alla conversazione, dagli un voto positivo (upvote). Se pensi che non contribuisca ai contenuti del subreddit in cui appare, o che sia fuori tema in una particolare community, dagli un voto negativo (downvote).
  • Cercare eventuali duplicati, prima di sottoporre il proprio contenuto. Gli articoli ridondanti non aggiungono nulla alla conversazione. Detto questo, a volte a causa di attimi non colti, un brutto titolo o, semplicemente, sfortuna, una storia interessante potrebbe fare fatica a farsi notare. Sentiti libero di ripostare di nuovo qualcosa se ritieni che il primo contenuto non abbia avuto l’attenzione che si meritava e potrebbe fare meglio.
  • Linkare direttamente i file che si trovano in una pagina così come lì hai trovati, senza aggiungerci niente.
  • Quando possibile, usare come link le url normali, anche se lunghe, ed evitare gli short link (che oggi ci sono e domani chissà), le pagine temporanee che potrebbero scomparire. In particolare, nel caso dei blog, usa i “permalink” al singolo post, e non la homepage.
  • Considerare la possibilità di inviare critiche costruttive o una spiegazione, quando si vota qualcosa in modo negativo. Fallo con accuratezza, ma anche con tatto.
  • Segnalare tutto lo spam che si trova.
  • Navigare nelle pagine dedicate alle nuove discussioni e votarle. Vedilo come un, beh, pubblico servizio.
  • Leggere per davvero un articolo prima di votarlo (piuttosto che basare il tuo voto solo sul titolo).
  • Sentirsi liberi di inviare link a propri contenuti (senza esagerare). Ma se invece tutto quel che invii riguarda sempre e solo te e che venga spesso votato negativamente, magari prova a guardarti allo specchio — potresti scoprire (succede anche nelle migliori famiglie) che sei uno spammer. Una regola non scritta molto usata da queste parti prevede la proporzione 9 a 1, ovvero: su 10 cose che proponi, solo una dovrebbe riguardare tuoi contenuti.
  • Articoli o discussioni contenenti materiale esplicito come il nudo, parolacce orribili, ecc…: marcali come NSFW (Non adatti a un luogo di lavoro) per nudità. Se invece qualcosa è adatto ai luoghi di lavoro ma dal titolo non si direbbe, marcalo come SFW (Adatto ai luoghi di lavoro). Usa giudizio nell’attribuire queste tag, e vedrai che tutto andrà per il meglio.
  • Indicare la ragione per cui si è modificato un post. Dopo tre minuti, i contenuti editati sono indicati da un asterisco (*) posizionato alla fine dell’orario di invio. Ad esempio, un semplice “Edit: grammatica” aiuta a spiegarsi. E’ per evitare confusione quando si è alimentata una discussione prima che il post fosse stato editato. Se hai qualcosa da aggiungere rispetto al tuo commento iniziale, scrivi “Edit: E perso anche che…”, o qualcosa di simile.
  • Applicare la regola “innocente fino a prova contraria”. A meno che non sia oggettivamente chiaro che un contenuto sia sbagliato o sia stato inserito per “pescare karma”, non dire che lo è. Rovina l’esperienza non solo a te, ma anche a tutti gli utenti che leggono Reddit ogni giorno.
  • Rileggere i propri contenuti e verificare gli errori, prima di inviarli, specialmente il titolo che si è scelto. I commenti e il contenuto possono essere editati anche dopo averli inviati, mentre per il titolo non è possibile. Assicurati che i fatti che stai citando siano verificati per evitare qualsiasi tipo di problema.

Cose che NO

  • Esercitare qualsiasi tipo di attività illegale.
  • Pubblicare informazioni personali su qualuno, o anche solo linkarle. Il che include link a pagine pubbliche su Facebook e screenshot da Facebook nei quali i nomi siano leggibili. Siamo tutti infastiditi dalle cose stupide che la gente fa o dice online, ma la caccia alle streghe e la giustizia fai-da-te hanno spesso provocato vittime innocenti. Quel tipo di contenuti o commenti saranno rimossi. Gli utenti che pubblicano informazioni personali vedranno il proprio account cancellato immediatamente. Se ti capita di notare un utente che pubblica informazioni personali, sei pregato di segnalarlo agli amministratori. In più ricorda, per pagine come quelle di Facebook nelle quali sono spesso pubblicati dati sensibilii, di mascherare le informazioni personali e le immagini che ritraggono persone utilizzando la sfocatura (“blur”, su Photoshop) o un semplice blocco nero. Quando le informazioni personali sono rilevanti ai fini di ciò che viene detto all’interno di un post, usa i colori per indicare chi è che è responsabile di aver detto cosa.
  • Inviare nuovamente informazioni rimosse o cancellate. Ricordi il commento che qualcuno ha inviato e successivamente cancellato perché conteneva informazioni personali o immagini imbarazzanti? Resisti alla tentazione di inviarlo di nuovo. Non importa che cosa contenesse. E’ stato cancellato per un preciso motivo.
  • Essere (intenzionalmente) rude in generale. Scegliendo di non essere antipatico contribuisci a incrementare il livello di civiltà della comunità e la rendi migliore per tutti.
  • Fare comunella con quelli che se la prendono con un altro utente di Reddit senza prima verificare le ragioni di entrambe le parti. Quelli che incitano a intraprendere questo tipo di azioni sono spesso motivati da cattive intenzioni e sono, molto più spesso di quanto si creda, dei troll. Ricorda: ogni volta che un redditor che ha contribuito alla crescita della comunità viene spinto ad abbandonarla, tutti perdiamo qualcosa.
  • Chiedere a qualcuno di trollare altri utenti, nella vita reale, o su altri siti e blog. Non siamo il tuo esercito personale.
  • Attaccare personalmente altri commentatori. Gli attacchi personali non aggiungono nulla alla conversazione.
  • Iniziare un flame. Segnalalo e morta lì. Se senti davvero il bisogno di confrontarti con qualcuno, lasciagli un messaggio educato con un link alle regole, e basta.
  • Insultare gli altri. Gli insulti non contribuiscono a una conversazione costruttiva. Le critiche costruttive, invece, sono appropriate e incoraggiate.
  • Trollare. Comportarsi da troll non contribuisce alla discussione.
  • Assumere posizione moderate in community nelle quali la propria professione, la posizione lavorativa o propri pregiudizi possano porsi in diretto conflitto di interessi nei confronti di una comunità libera e neutrale come quella di Reddit.
A proposito dei voti
  • Votare negativamente un contenuto normalmente accettabile solo perché non ti piace. Pensa prima di votare negativamente e prenditi un momento per assicurarti di stare votando negativamente qualcuno perché non sta contribuendo al dialogo e alla discussione all’interno della comunità. Se ti fermi solo un secondo a pensare, e esamini le ragioni per cui stai dando un voto negativo, piuttosto che cedere a una reazione emotiva, ti assicurerai che i tuoi voti negativi siano dati per le giuste ragioni.
  • Votare negativamente in massa i contenuti di qualcuno. Se è davvero il contenuto la cosa verso cui senti di avere un problema (e non la persona che l’ha inviato), assegna brutti voti quanto ti pare. Ma non andare a caccia dei contenuti del nemico.
  • Moderare un contenuto sulla base della propria opinione su chi l’ha inviato. La qualità dei contenuti è più importante di chi li ha creati.
  • Dare voti positivi o negativi sulla base della persona che ha inviato un contenuto. Non dare voti positivi o negativi solo perché il nome utente ti è familiare. Vota sulla base della qualità del contenuto.
  • Segnalare contenuti solo perché non ti piacciono. Dovresti utilizzare lo strumento della segnalazione solamente quando un contenuto viola le regole di un subreddit.
A proposito della promozione dei contenuti
  • Chiedere subdolamente voti. (“Dimostratemi il vostro amore!”, “Non è una bellissima community?”, “Votami e passarola!”, “Se questo post non va in homepage, adotterò un gatto randagio e lo chiamerò Reddit”, “Se questo post raggiunge 500 punti mi faccio un tatuaggio con l’alieno di Reddit!”, “Votami se succede lo stesso anche a te!”, “Perché tutti ignorano questo post?”, eccetera, ci siamo capiti).
  • Indire sondaggi utilizzando i titoli dei contenuti inviati e/oi voti ricevuti. I risultati non sarebbero comunque rappresentativi di nulla, dal momento che tra le pratiche anti-spam di questo sito c’è anche un bilanciamento automatico delle preferenze e, alla fine, è solo un modo di mascherare la richiesta di voti.
  • Inviare messaggi privati, SMS, tweet e qualsiasi altro tipo di messaggio chiedendo alle persone di votare un proprio contenuto — o votare solo perché qualcuno te lo chiede. Alla fine otterrai solo di essere bannato dagli amministratori. I tuoi contenuti dovrebbero ricevere voti perché sono buoni, non perché fai parte di una cricca di gente pronta a sostenerti.
  • Chiedere voti in cambio di regali o premi. “Fammi arrivare primo in classifica, e avrai…”. Ecco, no.
  • Lanciare campagne per votare in massa positivamente o negativamente. E include anche utilizzare la cronologia di un utente per modificare i voti quando dice qualcosa che non approvi, e partecipare a discussioni con l’unico obiettivo di far aumentare il proprio karma.
A proposito dell’invio di contenuti
  • Utilizzare le espressioni “BREAKING NEWS”, “ULTIM’ORA” o altre espressioni legate a un particolare momento nel tempo all’interno dei propri contenuti. Al momento in cui il tuo contenuto raggiungerà la homepage, la notizia che stai dando non sarà più aggiornata (o “breaking”) da un po’.
  • Riportare bufale. Se attivissimo.com ha già dichiarato che una cosa è falsa, forse non dovresti inviarla a Reddit.
  • Invadere quarantadue inviando un sacco di contenuti in un breve lasso di tempo. Facendolo, alteri la coda dei nuovi contenuti inviati. Fai attenzione, perché i prossimi contenuti che inviare potrebbero essere bloccati dal filtro anti-spam. Lo “Shadow banning” (tu vedi i tuoi contenuti e i tuoi voti, ma gli altri no) potrà essere – e sarà – applicato per i casi più eclatanti.
  • Scrivere titoli TUTTI IN MAIUSCOLO.
  • Ricamare troppo o fare sensazionalismo nel titolo dei contenuti.
  • Linkare contenuti che richiamano altri contenuti senza aggiungere nulla. Si chiama “linkjack“.
  • Utilizzare abbreviatori delle URL per linkare i propri contenuti. Esistono pochi motivi per nascondere ciò che stai linkando, e la maggior parte di questi sono subdoli (ma se lo fai, almeno usa la funzione “preview” che quei servizi offrono).
A proposito dei commenti
  • Commentare senza dire niente. Espressioni come “ciao”, “lol”, “primo!” non sono spiritosi, originali o divertenti e non aggiungono nulla alla discussione.
  • Annunciare il proprio voto. Voti positivi o negativi non sono interessanti come credi, e aggiungono solo rumore.
  • Lamentarsi di altri utenti che copiano o rimaneggiano storie, immagini, video o qualsiasi altro tipo di contenuto. Chiunque dovrebbe dare il giusto credito agli autori originali dei contenuti, ma se qualcuno non lo fa, e nel non farlo non crea particolari danni a nessuno, per favore evita di puntare il dito, oppure fallo, ma in maniera educata e morta lì. Chi lo fa sta solo guadagnando karma che, detto tra noi, non è che abbia questo gran valore oggettivo.
  • Lamentarsi dei voti che si stanno o non si stanno ricevendo, specialmente creando un nuovo contenuto per presentare il reclamo. Magari sei solo stato sfortunato. Prova a inviare nuovamente il tuo contenuto più tardi, o cerca altre community cui inviarlo. Milioni di persone usano Reddit; ogni storia e ogni commento ricevono almeno un po’ di voti positivi e negativi. Alcuni dei voti positivi e negativi sono “ribilanciati” da Reddit al fine di confondere gli spammer e quelli che imbrogliano. Include anche scrivere ai moderatori o agli amministratori lamentandosi dei voti che si sono o non si sono ricevuti, tranne quando hai il sospetto di essere stato oggetto di una campagna di massa per votare negativamente un tuo contenuto.
  • Lamentarsi dei reinvii di contenuti. Solo perché uno li ha già visti non è detto che tutti l’abbiano fatto. I voti indicano la popolarità di un contenuto, quindi votalo. Ricordati che chi ti linka un contenuto visto in precedenza non lo fa sempre per lamentarsi: è un’informazione.
  • Lamentarsi dei post uguali in più community. Solo perché hai visto una cosa in un posto, non è detto che tutti l’abbiano vista in un altro. Vota, se ti va, e passa ad altro.
(Visited 39 times, 1 visits today)

3 Comments

  1. Io, per non saper ne’ leggere ne’ scrivere mi sono iscritto. E ci ho postato pure un paio di contenuti :)

    Pero’ mi sfugge il funzionamento della cosa: ho tentato di postarne un terzo ma, a 22 minuti di distanza dal secondo, continua a dirmi che devo “lasciar passare un po’ di tempo”. Ok, lasciamone pur passare ancora, ma mi sembra un po’ eccessivo, come timeout :D

  2. Sono già su Reddit, avevo avuto una idea simile tempo fà, e sono contento che qualcuno l’abbia realizzata. Anche se In realtà non ho mai seguito il subreddit italiano.

Rispondi