Un giornale di satira che ancora non c’è

Da anni si sente ripetere che manca un giornale di satira. Anni. Davvero.
Ora è forse venuto il momento di realizzarlo.

E’ tutto ancora da discutere, ma credo sia il momento giusto, il periodo storico giusto, l’anno giusto, il pianeta giusto per farlo, e iniziare ora.

Sarebbe bello voleste collaborare a immaginarlo prima, e realizzarlo poi. C’è un gruppo, su Facebook, al quale si può aderire per rimanere aggiornati (è necessario richiedere l’iscrizione).

Liberi di estendere questo invito alle persone creative che conoscete e che ritenete possano essere interessate e utili al giornale.

No, intanto, ci incontriamo questa sera per parlarne. Ci potete vedere dalle 21 in poi cliccando qui.

(Visited 20 times, 1 visits today)

5 Comments

  1. Arrivata troppo tardi per la diretta…ma sono curiosa di seguire l’iniziativa tramite facebook!

    ps:ha ragione @Paolo…non si farà il primo giornale di satira, ma “solo” un’ampia ed aspra concorrenza a Libero! :)

  2. leggo fra i collaboratori, ovviamente, gli “amici” bordone sofri soncini ecc.: vabbuo’, magari a qualcuno in effetti fanno ridere, ma a me più che satira fa pensare a una sfilata di figaggine.
    poi ci trovo pure facci, e allora passa proprio l’entusiasmo.
    ma anche questa è un’opinione, che vale zero – al massimo un lettore in meno
    (però madeddu non può mancare) (lo metto fra parentesi, è l’ultima moda)
    comunque aVguri

Rispondi