Qualche domanda da infedele

    iPhone 3G
  • Nel caso in cui uno decidesse di acquistare l’iPhone (fermi lì, come secondo telefono, ché il posto più alto sul podio resta a lui) e scegliesse di pagarlo per intero (quindi senza agevolazioni legate alle tariffe) il fatto che resti collegato 24 ore su 24 con una sim card che non ha una flat per internet immagino equivalga a essere dissanguati, giusto?
  • Sempre nello stesso caso (iPhone pagato a prezzo pieno) uno può andare dal negoziante con una sim card TIM o Vodafone che già possiede e fare applicare a quella una delle tariffe agevolate?
  • Nel caso in cui uno già oggi spenda di più di quanto costi la massima tariffa TIM tutto incluso, la sim dell’iPhone può essere utilizzata anche su un altro telefono (immagino di no, altrimenti si potrebbe utilizzare l’altro telefono come modem per il PC, cosa che l’iPhone, inspiegabilmente, non permette)?
  • Dimenticate per un momento l’iPhone: qual è, secondo voi, la migliore tariffa, di qualsiasi operatore e utilizzabile su qualsiasi telefono, che più si avvicina ad una flat per internet (costo fisso mensile per parecchi Gb da scaricare)?
  • HTC Touch Pro

  • Mi spiegate il perché di tanto casino per quell’assurdo telefono su cui si possono fare solo le cose che stanno bene a Apple, e non su questo, che sarà Windows Mobile quanto volete, ma permette una miriade di cose che sull’iPhone sono vietate e consente di installare programmi (già disponibili e testati da anni, peraltro) realizzati anche da software house antipatiche a Microsoft?

Seguono le FAQ a questo post, specifiche per i fan di Apple.

  • Se ti fa tanto schifo l’iPhone, perché te lo vuoi comprare?
    Perché sì.
  • No, seriamente, perché lo vuoi comprare?
    Ok, seriamente. Primo, per curiosità. Secondo, perché lavoro su internet, e se tanta gente si compra l’iPhone vuol dire che ci saranno da fare parecchi siti da fruire sull’iPhone (e mica per niente Corriere e Repubblica ce li hanno già).
  • Quindi ammetti che è stato un successo.
    Un successo del marketing, sì. Per il resto, decine di telefoni permettono di fare da anni molte più cose di quante sia capace di farne l’iPhone. Pensateci: è la stessa cosa che dite di Windows rispetto al MacOS: è peggio, ma lo compra più gente.
  • Ora mica vorrai dire che Apple è peggio di Microsoft.
    Per quanto possa disprezzare Microsoft e le sue politiche, spesso sì, è così. E’ Apple che stringe accordi con gli operatori telefonici che ci troviamo. E’ Apple che centellina le innovazioni per potervi vendere più telefoni (i concorrenti erano già tutti 3G quando è stato lanciato il primo iPhone). E’ Apple che spinge ad aggiornare gli iPod esclusivamente quella ciofeca elefantiaca di software che chiamate iTunes; che promuove il formato Quicktime al punto da arrivare a impedire, sempre sull’iPod, l’importazione di filmati in formati diversi; che rompe le palle a Real perché si propone come player alternativo; che vi spaccia Safari pestando i piedi a Firefox, quando il browser che dovrebbe sparire si chiama Internet Explorer. E mi fermo qui, ma ne ho per decine di post.
  • Tu stai bestemmiando.
    Vabbè, pace.
  • No, davvero, ti sembra bello?
    Fatevene una ragione: Apple è cattiva esattamente quanto sono malvagie le altre aziende che devono produrre utili, né più, né meno. Non fa del bene. E – tenetevi forte – Steve Jobs non è in missione per conto di Dio.
(Visited 22 times, 1 visits today)

48 Comments

  1. 1) esatto, anche se non capisco di quali “agevolazioni” parli. A me sembrano tariffe assurde quelle di TIM e Vodafone per l’iPhone, almeno per chi normalmente col cellulare non spende già tantissimo.

    2) sinceramente non lo so, ma perché no?

    3) no

    4) Leonardo Mega All Inclusive di WIND: con un canone bimestrale di 90 euro ti offre traffico Internet realmente illimitato sotto copertura GPRS , UMTS e HSDPA.

    5) anche io ho un HTC con Windows Mobile, ma ti assicuro che non ci faccio tutte le robe che faccio col mio iPod Touch (figuriamoci col nuovo iPhone 3G). E navigare su internet con un iPod Touch o un iPhone, te l’assicuro, è un’esperienza totalmente diversa da quella che ti offre un qualsiasi palmare con Windows Mobile. Cose vietate da Apple? Poche e… in via di “sblocco”.

  2. @gian carlo , anche il design sovente non è male .
    L’ iPod nano nero lo presi che “dava le paste” a tutti gli altri esteticamente (che si debba passare da obbligatoriamente da iTunes, però, “it’s a pain in the ass”,e in parte anche la “rotellina”) , e conseguentemente anche l’ iPhone direi si possa ritenere “belloccio”.

    Quanto al resto , si , anch’ io non ho mai capito perchè di tutta questa esaltazione attorno a certi prodotti apple.
    Però in passato, anche se non del tutto convinto , ho pensato che ci fosse qualcosa che non afferrassi. Non so , forse non ero abbastanza competente/informato , oppure semplicemente mi mancasse quel gene ( o avessi l’ altra variante dell’ allele) .

    “Well, of course, I’m the wrong person to ask. I like to dial numbers with one hand, and maybe I’m the only one.”
    Bill Gates

    A prescindere da qualunque valutazione tecnica , si , sti modi da profeta di Jobs non si son potuti mai reggere .
    Specie dal sottoscritto che è abbastanza impermeabile addirittura alla poetica di Obama e anzi preferiva la noiosa prosa di Hillary , figurarsi quanto riesce a gasarmi Jobs . http://www.notcot.com/archives/2008/03/doonesbury_poet.php

    p.s. : GN , bastardo , anche Paola e Chiara ?
    Maledetto , trattengo innumerevoli “further comments” e battute da bar che spuntano come funghi nella mia mente, che altrimenti rischio di esser additato di metter bocca nella tua vita sentimentale.

  3. HTC ò BB? nel caso del WI-FI (ho la casa coperta) si paga a parte? e come? Those are the questions.
    thanks.

  4. @ lamadonna : no vabbè per utilizzare il wi-fi casalingo mica si paga …
    Poi ?

    Ma è vero che ne hanno già venduti 1milione e passa , in Italia ?

  5. 1) Beh è ovvio, senza pacchetti dati con vodafone paghi a tempo, credo 2 o 4 euro ogni 15 minuti, per dire. Gli altri operatori non faranno eccezione.

    2) Certo. E’ una offerta come un’altra che puoi applicare avendo un IMEI dell’iphone a disposizione, quindi anche su una sim voce esistente.

    3) Certo che la puoi mettere su un altro telefono cosa vuoi che freghi alla tim, gli dai 200 euro al mese. Comunque non è illimitata, sono 5gb, c’è l’asterisco. Hanno un concetto loro di illimitato.

    4) A) La vodafone offre due contratti (con sim solo dati pero’, credo) a dimostrazione che le flat in Italia, salvo che tu sia un ragazzino che non può spendere più di 10 euro al mese, esistono e sono anche di buona qualità :
    – Per 30 euro al mese puoi navigare 10 ore al giorno e 24 ore nei weekend.
    – Per 45 euro puoi navigare veramente flat, quanto ti pare.

    Io uso il primo, quello da 30 euro, e mi trovo molto bene (qualità molto superiore a tim come rete e fidati che le ho provate tutte).

    B) La tre offre diversi contratti discreti ed economici ma se vai fuori copertura sono dolori atroci di sovrapprezzi.
    C) La wind pure ha qualcosa ma con una copertura 3g davvero limitata (sennò si va in gprs).
    D) Tim mi da l’allergia non conosco le offerte ma a un primo sguardo sembrano meno vantaggiose.

    La precisazione della copertura per me ha senso perchè uno generalmente vuole una connessione mobile per usarla in posti non proprio centrali. Ma se uno deve usarla a milano centro probabilmente è un altro paio di maniche.

    Riguardo alla FAQ, comprati un iPod Touch e prova i siti con quello via WiFi e lascia stare l’iPhone, tanto usando il 3G la batteria dura 6 ore, sei.
    E ovviamente, viva gli HTC, viva l’E71, ecc: chettelodico a fare.

  6. Ovviamente, per dire “Apple sa fare bene solo il marketing” non avete una cavolo di idea di che cosa voglia dire, parlando da creatore di software, la ricerca sull’usabilità di qualcosa. Tanto, ovviamente, chi compra l’ifòn dopo continua a usarlo “per il marketing”, ovviamente, perché Apple c’ha il marketing più forte di decine di altri telefoni che invece regalano solo frustrazione.

    Persino i limiti dati ai programmatori escono da principi di usabilità e semplificazione (esempio: un programma che non è sullo schermo non sarà mai attivo, per cui se non c’è siete sicuri che non vi sta ciucciando la batteria o usando internet a sbafo o copiando i dati degli altri programmi, visto che non può accedervi).

    Comunque il collegamento a Internet (per ricevere la posta o fare sync) si può spegnere dalle impostazioni (“Scarica nuovi dati”, si spegne il push e si dice che si vuole scaricare i dati “Manualmente”).

  7. Ma è così difficile pensarlo come un iPod che telefona?
    Ridimensionarlo e rivalutarlo.

  8. perchè tu sei un ingenuo, i tuoi amichetti beccano i soldini dalla apple con tanto di banner sui loro blog.

  9. x altro l’iphone ad un utente normale costa quanto 3 settimane di lavoro mediamente. Per chi fa markette invece ne basta una.

  10. Su blog “Ping” di Bragagnolo c’e’ un post che elenca vari modi di usare iPhone come modem. Cercate il post del 10 luglio “Stai senza, avrai tutto”.
    E buona navigazione…
    ;-)

  11. Piano dati, per chi ha la partita iva come te:

    Con 5Gb di traffico a SETTIMANA, Simply Dati Business della Tre. Non ho capito se si può attivare come opzione su un qualsiasi altro piano telefonico.

    Sennò c’è questo che è completo: B.Mail 900, i Gb di traffico sono 5 al Mese.

    Io ho un TyTN da un anno e mezzo e lo uso con il piano Zero5, con 1 Gb di traffico al mese. Lo può fare chiunque, sia con partita iva che senza, cambia solo la TCG.

  12. Sono un utilizzatore di tecnologia testata, quindi forse il mio parere non conta molto….. ma credo che farsi delle domande su “oggetti” trendy di qualsivoglia tipologia sia solo un (inutile) esercizio di stile.

  13. Sarà che ho pure io un TytnII, però son domande che ci facciamo in molti mi sa.
    L’I-phone (era di importazione) l’ho usato, e non mi pareva così incredibilmente più “usable” dell’HTC, anzi.
    Non sarà solo marketing, si dice, ma io non vedo molto di più, e non abbastanza da giustificare il costo soprattutto.

  14. @gianluca: l’avevi scritta tu questa?

    “Apple in fondo non fa altro che fare cose più belle, più semplici da usare, più intelligenti, più leggere, più accessibili, in anticipo di al massimo quattro o cinque anni e non di più, più funzionali, più comode, più trendly, più sottili, più intercompatibili, più leggere, più intuitive, più fighe, che funzionano meglio, e che sarà mai. Sono solo dei furbastri del marketing. “

  15. Sarà ultrafantascientifico ma io con un sirio telecom riesco ancora a telefonare. E vi sembrerà strano ma riesco a scrivere con una penna a sfera.
    Per il 99 per cento delle persone dei paesi altamenti tecnologici, quello che riusciranno a fare con un mac air non è tanto più che col mio vecchio ZX spectrum, per il resto sono solo markette, perchè se essere avanti vuol dire avere brani in tasca tra cui scegliere quei due o tre che ascolterai in macchina mentre sei in coda per andare a lavorare nel tuo cubicolo davanti a un bellissimo flat screen da design ultramodernoe trendy, allora lasciatemi il mio mangiadischi che era portatile già quarant’anni fa.
    p.s. per chi pensassi voglia ritornare al buon selvaggio sappia che vivo tra PC, software e tutti gli elettrodomestici possibili, ho ue auto, inquino più o meno come un italiano medio e lavoro nel campo dell’alta tecnologia elettronica e mi sta tutto bene.
    p.p.s. a quando l’IPod “GURU” ?

  16. Gian Carlo, che noia quelli che col Sirio Telecom fanno tutto.
    A parte che il Sirio è uno dei telefoni più brutti della storia, ma riesci a telefonare mentre sei sulla spiaggia? Non ne hai la necessità? E chi se ne frega, no?
    Quando su uno ZX Spectrum mi farai vedere Call Of Duty 4, allora mi prostrerò ai tuoi piedi e ti darò ragione. Nel frattempo permettimi di sbadigliare di fronte al solito anticonformista pseudo-luddista.

  17. Su eBay.it: “Vendo causa passaggio ad Iphone questo splendido HTC TytnII! Ha lavorato solo pochi mesi e va una meraviglia”.

    Ah ah ah!

  18. Stavo per inveire poi ho capito il perché di questa ciofeca di post … Apple non paga le marchette… ;-)
    Neri, ma davvero non hai mai provato un Mac? O ancora meglio, non hai mai provato iTunes su un Mac?

  19. Call Of Duty 4 ? Sarebbe ?
    (Ok , ho guardato su google)
    Ah vabbè , se si inizia a tirare fuori , peraltro in quanto supposti di avere una qualche valenza , videogiochi, tanto vale che io cominci a linkare siti porno .
    Tanto siam li … cambia un minino la forma del controller , ma per il resto …

  20. eh sono queste le domande che danno il senso alla vita di oggi! ehhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh

    La mia vita senza iphone!! OH MYYYY GOOOOODDDD ma come faCero’ senza l’ultimissimo feticcio a vivere al mondo odierno!! COme mi guarderanno’ vendendomi con mio telefono di bachelite nera … gasp … sob sob … come soffro … alla faccia della recessione e della stagnazione alla faccia di bill & gates alla faccia di Stene & Jobs … vabbe’ le chaffeurss son le chaffeur bisiniss is bisssiniss …. W Stephen Gary “Woz” Wozniak!! OH! L’ho detto! OH! sgrunt!!!

  21. domanda banale: a chi serve questo decantato prodotto che negli Usa costa stramaledettaemente di meno ?
    secondo me, essendo un oggetto “cool” lo si vedrà in tasca a tanti fighetti che magari turnano alle carrozzerie di mirafiori !!!!

  22. Il mio majestic-incinerator-XXL3009 contiene un pratico set di cacciaviti a scomparsa e un ingresso per tastiera AT, all’occorrenza ci attacco i cavetti per far ripartire l’automobile e mi legge perfino i vinili, il che lo rende adatto a delle simpatiche serate di disc-jockeying. Questo senza contare il cedolino per l’acquisto scontato di “Funghi commestibili dei boschi italiani” e la fila di led sul lato sinistro da sfruttare nella modalità cercacavo.

    Come può pensare la Apple di competere?

  23. La cosa che mi fa ridere è la superficiale supponenza con cui qualcuno che si sente furbissimo pretende ciclicamente di spiegare che Apple non è il bene assoluto, convinto di smascherare un’ingenuità e un conformismo di cui è invece il reale protagonista.
    Gianluca, ti comunico che su Wired di due mesi fa – rivista straletta dai macchisti – c’era una copertina su Apple cattiva. Ti comunico che questa macchietta facile da sfottere del macchista che si pensa moralizzatore del mondo non esiste. Esistono però molti che amano quelle macchine per quel che sono, e non pretendono di convertire nessuno. Io lo scrivo da anni, che per me puoi continuare a usare il tuo PC quanto vuoi. Ma fallo serenamente: altrimenti sembri quelli che da destra contestano la presunta egemonia culturale della sinistra solo perché hanno dei complessi.
    Apple è cattiva cattiva cattiva, ok?
    Ciao, L.

  24. Io dopo aver provato il mio primo telefono-pocket pc (nello specifico il P505 della Asus), mi sono reso conto che non tornerò più indietro. La strada è segnata e penso proprio che il prossimo acquisto (purtroppo il mio asus è quasi distrutto) sarà il TyTN II.. certo costa.. ma penso che ne li valga tutti

  25. @Luca , che noioso bacchettone :
    Adesso vogliamo anche bandire il puerile piacere di sfottere i macchisti che pensano che “ce l’hanno solo loro” e “la sanno più lunga” ?
    Poi non sarà il tuo caso , ma ,adesso, addirittura negare che tale figura esista …
    Ad ogni modo , ” let the kids have fun” .

    p.s. oh raga , ma chi è l’ infame che l’ ha invitato “quello giovine” (ma vecchio dentro) ? ma poi non era quello che “i commenti non mi piacciono” etc ecc …

  26. C’ha stramaledettamente ragione Luca, e la cosa peggiore (per chi deve ammetterlo, come me in questo caso) è che anche io ero uno che sfotteva Apple. Poi mi sono comprato un Mac, e porco boia, lavoro molto molto molto meglio ora.

    @Kluz, beh scusa, ma se su un computer di oggi posso giocare a un gioco come Call Of Duty 4 (era tanto per fare un esempio eclatante, ce ne sono anche di più pratici se vuoi, ma meno… divertenti!) è perché dallo ZX Spectrum ne son successe di cose. Sennò è lo stesso discorso di dire che Marco Polo nel 1200 è andato in Cina senza bisogno dell’aereo. Grazie al ca..o :-D

  27. La bellezza salverà il mondo.
    Una cosa è bella nel suo insieme; e la perififerica più bella come esperienza d’uso (anche del Diamond)

    Per il resto, molte imprecisioni:

    Se paghi la tariffa piena (499) puoi inserire la scheda che vuoi: anche wind o 3, senza dover esser soggetto ad alcun piano tariffario particolare.

    La connessione nell’Iphone non è permanente. Puoi accenderla e spegnerla e con essa il 3g o l’edge: chiaramente se usufruisci di servizi internet ti conviene che offra un piano dati adeguato.

    L’Iphone ha un software – in particolare il browser – molto superiore a quello dell’HTC. Basta provarlo per rendersene conto.
    Le funzioni che non svolge nativamente (il video o gli mms per esempio) gliele fai svolgere con applicazioni di terze parti che scarichi dall’appstore (spesso gratuite, al più pochi dollari).
    Peraltro la facilità di inoltro delle e-mail rende obsoleti gli mms.

    A conti fatti gli manca il flash e la fotocamera è da soli 2 Mpixel:
    A parte che le foto sono comunque inspiegabilmente migliori (posso dirlo perché li ho entrambi ma girano test su internet che ne danno atto) scelta si riverbera in una migliore gestibilità dei jpg.

    Una prova non preconcetta e sappici dire.

  28. Cosa vista da una non del ramo e per giunta non macchista (da vergognarsi, oggigiorno).
    Tutto questo florilegio di statement, decine di pezzi in ogni dove che non se ne può più, a testimoniare di esserci e a indossare casacche varie, comprese quella indignata che “il Paese va in rovina mentre Briatore e io c’ho un Nokia del ‘900 solo per telefonare e un fisso Sip con il filo”, forse non vi rendete conto di stare sullo stesso piano di una di noi che fa la fila ai saldi sperando di trovare una Birkin o una scarpetta assertiva di Roger Vivier o di Manolo, per poi viversi molto Carrie sul blog personale. Con tanto di Avatar nel cimitero di Second Life.

  29. @spider : a me pare che il fenomeno dell’ “orgoglio mac” sia innegabile ,ma magari ho avuto percezioni erronee . Strano , non ho usato stupefacenti o altre sostanze psicotrope negli ultimi tempi . Bah , sarà stato l’ iDoser.
    Quindi lo sfottò ci sta .
    Poi , chissà , magari è anche vero che sia così migliore.
    Mi pare che la cosa sia molto dibattuta , mentre quello che è un fatto è che apple costi decisamente di più al consumatore.
    Ad ogni modo , per come la vedo io , quello che c’era da dire si è detto anni fa , le posizioni non si scostano più di tanto , il discorso si è un po’ esaurito, a questo punto, in my opinion, tale dibattito è più un pretesto per il gusto di prendersi in giro a vicenda amichevolmente. Poi , nella lotta “ValeTudo”.
    Anche “call of duty 4” : adesso non si può prendere neanche in giro i videogiochi/videogiochisti ?
    Non mi dire che : “Quando su uno ZX Spectrum mi farai vedere Call Of Duty 4” , non si presti alla presa in giro (in quanto “cosa essenziale” per noi tutti ; poi siam d’accordo che per fare girare tale gioco , ci vogliono prestazioni che consentono anche cose più pregnanti)

    L’ unica cosa che posso dire seriamente è che 1milione ( che però non mi è stato confermato) e passa, di iPhones venduti , mi par un’ enormità .

  30. Nono, Kluz, c’hai ragione. Certo che si possono prendere in giro i videogiochisti e i videogiochi. Ed è verissimo che sono applicazioni non essenziali. Avevo fatto questo esempio solo perché comprensibile a tutti.

    @Virginia: hai colto nel segno :-)

  31. apple è una di quelle aziende (e sono poche!) che hanno ben chiaro il senso di che cosa sia cool e che cosa no. la ferrari e la ducati sono buoni esempi di aziende similari, le stesse considerazioni che tu fai sull’iphone si possono fare sulla 550 maranello o sulla desmosedici. quello che ti vendono non è un telefono o una macchina, è un’idea di te stesso, l’idea che tu sei un tizio *eccellente* che acquista solo prodotti chiaramente riconoscibili dal vulgo profano come *eccellenti*. la differenza con Vuitton o Gucci è il valore intrinseco del prodotto, che si discosta solo del 20/30% rispetto a quello della concorrenza “non firmata”, mentre per le maisons di moda lo scostamento è vicino al 500%. per dire che insomma, se vogliamo prendercela con le aziende truffatrici ce n’è delle assai più vaque e vuote di apple…

  32. Ma perchè ne parlate tutti, tutti! Fate tutti gli schifiltosi, puzza, ha il dorso in plastica, non fa questo, fa male quello… ma continuate a parlarne tutti.
    Sinceramente, tra qualche anno mi toccherà prendere uno di questi aggeggi, ma lo prenderò cinese che tanto il mercato sarà tutto loro, costerà dieci volte meno e la fregatura mi brucierà altrettanto meno.

  33. Review Rating: Mitchell Joel Hodgson’s farewell SOL, Bots, Frank Forrester, *sniff* leoign fans. a way , huh? full-tilt, 360-degree, last-second, game-winning slam-dunk episode, a guaranteed laugh riot I still watch again again. hasn’t movie? Well, one thing, I don’t know one commented truly embarrassed Martin Balsam looks throughout. moment performance feel a tacit apology tries silk purses out stockyards sows’ ears handed screenwriters. money, lets audience know scene scene. a gifted actor, wasted dreck . comes infinitely better star , one Joe Don Baker. Understand limit Baker’s screen time movies, done smarter filmmakers , ‘s nearly repulsive here. director Andrew McLaglen insists having virtually scene, lots close-ups Baker’s beefy face accentuate exactly again? pure white-sploitation, a Shaft’ meets Dirty Harry’ without those films’ energies convictions. . Mitchell? ‘s a tough supercop ‘t stand confining rules system’, way, ‘s irresistible stud. One those guys again? character, movie a wasteful thud, exciting, cheap-looking flashy. ‘s boys exploit intrinsic weaknesses lame truly protagonist isn’t even likable anti-hero. Meanwhile, out- -theater kicks gear immediately Gypsy (voiced Jim Mallon) overhears Frank Forrester (Frank Conniff Trace Beaulieu) discussing elimination a -jumpsuited fool’, Gypsy assumes beloved Joel Robinson (Joel Hodgson), friend human creator. scene cleverly played a parody a scene 2001 scene cuts Gypsy watching Mads’ close-ups duo having a discussion, audience actually a temp Frank hired, Mike Nelson (played Mike Nelson). Gypsy leaps action figure out Joel ship ( Charter flight? . ), Crow (Beaulieu) Tom Servo (Kevin Murphy) oblivious usual Gypsy’s problems. Finally a solution reached, thanks Mike -witted Frank (Mike needs keys a control panel gain control ship’s computers, simply : Frank, I borrow keys? Okay. Frank wonders Mike wanted keys, Mike ‘s left lights . Frank counters doesn’t a car, Mike lent keys first . leaves Frank confused apologetic.). Joel escapes aptly-named Deux Ex Machina hidden a box Spam- Hamdingers, lands Australian Outback never returns. (Except a marvelous appearance Episode 1001, available video.) Thankfully experiment , Mads’ bring temp staff full-time, whether . Welcome aboard, Mike. day I brought tape home younger siblings watch, dad something I couldn’t possibly believe. I speak more slowly clearly, ear, order catch . man paid money see movie. a theater. Poor guy.

1 Trackback / Pingback

  1. Il Particolare Nascosto » Blog Archive » Ancora obiezioni contro Apple

Rispondi