Si chiamano Fox, ma non è che siano così furbi

Sally Field, nel ritirare l’Emmy che ha vinto, dice una cosa banale e nemmeno poi vera come “Se le madri governassero il mondo innanzitutto non esisterebbero più dannate guerre”, e Fox, in diretta, la censura.
Gli europei disobbedienti (o forse distratti) mandano in onda la versione originale.

Avete il permesso di sentirvi superiori, ma solo un pochino: del resto noi siamo quelli che hanno abbreviato in “V day” una cosa chiamata “Vaffanculo day” (o, peggio ancora, “Vaffa…” puntini puntini), affinché i quotidiani potessero parlarne senza imbarazzo.

(Visited 13 times, 1 visits today)

2 Comments

  1. Qui l’ha trasmesso live il canale sony, senza censure.
    A proposito, grandi sopranos, (peccato sia finito), e meritava qualcosa Studio 60 on sunset strip, scritto da Sorkin ( the west wing ) grandissimi dialoghi, (da scaricare se non lo trasmettono in italia.)
    segnalazione anche per “john from cincinnati” HBO, visto il pilot ep. sembra promettere molto bene.

  2. Sky si riserva la censura per la notte degli Oscar che trasmette con traduzione simultanea -gli Emmy invece li traduce due giorni dopo trasmettendo la cerimonia in inglese in diretta- non su canal Jimmy però ma su skycinema 1:
    la cantante Melissa Etheridge ritirando l’oscar per la colonna sonora ringrazia la moglie, la traduttrice fa passare qualche secondo poi dice “ringrazio la mia amica”.

    Pensare che la FOX trasmette i Simpson, incredibile…

Rispondi