…e ogni anno la stessa storia

Movable Type 4Lo scrivo qui perché altrimenti non saprei come mettere al corrente tutti: come i gestori dei blog ospitati da BlogNation si saranno accorti, da ieri il sistema di publishing Movable Type (che nel frattempo è diventato anche open source) è stato aggiornato dalla versione 3.35 alla nuova 4.0.

Vorrei poter comunicare che tutto è andato a meraviglia ma, come potete immaginare, non è così. Niente da dire sulla nuova versione di Movable Type, sia chiaro: nuova interfaccia molto “duepuntozzero”; nuovo editor WYSIWYG, nuovi menu; nuove opzioni; nuovo sistema di registrazione degli utenti; captcha e antispam incorporati; maggiore velocità. Per dirla in parole povere: è molto più WordPress di WordPress.

Tanti cambiamenti nel programma hanno però indotto i creatori del programma a modificare radicalmente (e intendo nel vero senso del termine) i template che sono alla base della grafica e delle funzioni di ogni singolo blog. Per capirci: aprirne uno nuovo è il paradiso, importarne uno vecchio un inferno.

Niente che non si possa aggiustare. Il che vuol dire che il sottoscritto trascorrerà una discreta quantità di tempo a modificare ogni singolo template di ogni singolo blog per fare in modo di renderlo compatibile con la nuova versione. E significa anche che per un certo periodo di tempo (che ora non so definire) sono altamente probabili errori di vario tipo (su Macchianera, Daveblog e Pandemia, ad esempio, possono essere inseriti nuovi post, ma non si può commentare; Freddy Nietzsche, invece – a causa di un vecchio plugin che gestiva la formattazione delle pagine -, non permette nemmeno di inserire nuovi post).

E’ un lavoraccio che prima o poi andava fatto (se non altro per rendere più veloce il server durante l’inserimento dei post e dei commenti), ma che immaginavo di completare solo dopo la migrazione al nuovo server.

Nel frattempo, come si dice, scusateci per il disservizio: siate buoni e abbiate pazienza, che tutto tornerà alla normalità.


Aggiornamento 1 (25/8 – 05:00): Modificando l’applet alla base di ogni pagina ed eliminando la tag del vecchio codice captcha (per qualcuno sarà arabo, lo so, ma qui c’è da essere tecnici) i commenti su Macchianera sono tornati a funzionare. I dati personali inseriti nonrimangono in memoria, ma presumo sia solo un problema di codice. Da domani iniziero ad apportare le modifiche necessarie anche agli altri blog. Nel frattempo l’interfaccia sembra funzionare alla perfezione, e l’editor “Rich Text” per i post non è affatto male.
(Visited 6 times, 1 visits today)

20 Comments

  1. No, con la base dati nessun problema. Il formato viene upgradato automaticamente la prima volta in cui si accede a mt.cgi.

    Il problema, come dicevo, è nei layout. E nei processi di registrazione per i commenti.

    Per il resto: ne vale la pena.

  2. Vedo or ora, ad esempio, che – magicamente – su Macchianera il sistema di registrazione per i commenti si è messo a funzionare. SI può usare anche OpenID, Vox, e altra roba.

  3. Gianluca, a me lascia commentare solo da modalità ‘comment anonymously’. da loggato al mio account BlogNation per il mio blog, mi dice invece che non sono abilitato a commentare su questo blog, il che poi è davvero molto strano visto che sono (o ero, almeno) abilitato anche a postare qui su Macchianera…

    altra cosa: che tag o pippa simile manca per far comparire il captcha per commentare nei nostri blog? Che a me non solo impedisce a tutti di commentare, ma anche a me di postare. Mi dice…

    An error occurred publishing entry ‘prova’: Publish error in template ‘Individual Entry Archive’: Error in tag: No handler exists for tag SecurityCode

  4. in effetti, se entro nel template incriminato (Individual Entry Archive) mi dice…

    One or more errors were found in this template.

    * at line 196 is unrecognized.
    * at line 223 is unrecognized.
    * at line 250 is unrecognized.

    196 Codice di sicurezza:

    223 – è una riga vuota (!)

    250 – idem (il tag è la riga 248…)

    è un bel mistero, quindi… :-)

  5. a me non carica i siti di blognation(così come gli altri siti), si ferma ai feed.info &credits..ciò fa parte del restyling del sito?

  6. Pensavo che fossi io ad aver dei grossi problemi di connessione. infatti mi chiedevo come cavolo riuscissero a postare tutti gli altri. Sul blog di freddy nietche ci ho provato mezza dozzina di volte negli ultimi 6 mesi, ma senza risultati. Pensavo che dietro a ciò ci fosse Bordone che cassava i miei interventi. Solo che non mi sembravano censurabili, certo nemmeno geniali,.. ma..
    comunque ben tornati a tutti!

  7. Massimo, ho cancellato dall'”Individual Entry template” la tag che dava errore (che poi era quella del vecchio security code), dora dovrebbe andare tutto a posto per le pagine rigenerate.

  8. Credo che l’account Movable Type serva all’autore del sito, per commentare, altrimenti bisognerebbe usare TypeKey, altri, oppure commentare da anonimi… La registrazione qui su Macchia è più che altro per certificare che dietro al nick c’è il reale autore.

  9. ma vale solo per te, quindi, questa certificazione.

    pazzesco che tu non possa estendere una possibilità di login certificato per i commenti a n persone. se uno lo può fare solo con typekey, allora le funzionalità di ‘community’ di MT4 quali sono? (ce l’ho con loro, ovviamente, non con te :)

2 Trackbacks / Pingbacks

  1. Wordstress
  2. Wordstress - Macchianera

Rispondi