Flavia Vento, non sei nessuno!

Domiziana Giordano all'Isola dei FamosiNella mia casa/studio tutto è duro. Il letto prima di tutto. Chi non è abituato alla tavola di legno sotto il materasso fatto a mano, si sveglia con le ossa rotte. Non ho un divano ma questa panchetta dove mi stendo per meditare. Sono spigolosa perché vivo in una casa spigolosa oppure l’incontrario? Oppure le due cose vanno insieme?
Gli uomini che incontro sono tutti sbagliati per me, o sono io sbagliata per loro? O forse entrambi?
Se un uomo lo incontro biblicamente per la prima volta e ha una eiaculazione precoce è per colpa mia …poveretto era emozionato, oppure è lui che ha problemi punto?
Se poi questo sparisce è perché lui tanto si è tolto la curiosità di scopare con me o perché io lo ho guardato male e lui ora si vergogna?
(da “Nuovo Illuminismo“, il blog di Domiziana Giordano
per Nòva100, il network di blog “di personalità” de Il Sole 24 Ore)
E a proposito di droga –pesante, credo che sarà un grande passo in avanti quando nelle carceri sarà obbligatorio studiare e fare ginnastica. (Qui si parla di rivoluzionare il sistema penitenziario però….) Per quelli che si fanno di roba, 5 ore di ginnastica e gli passa la voglia di farsi. L’ozio, indotto dalla disoccupazione, matura dentro sè la depressione che porta dritto dritto alla delinquenza perchè la vita in cattività, come lo è una vita disagiata, fa perdere ogni speranza.
(Domiziana Giordano, stessa fonte)
Il neohippy è chic perchè è consapevole di vivere in un sistema mondiale che ha ricreato le caste e i servi della gleba. Chi non capta il segno dei tempi non è chic, forse può essere alla moda e/o fare tendenza tra i propri simili, ma sarà sempre un bridge ‘n tunnel nella mondanità colta. […] Il neohippy-chic è Creative Commons. […] Bisogna ponderare con cura parole immagini dettagli. E l’odore, quello, bisogna tenerlo a bada ancor più di altro.
(Domiziana Giordano, stessa fonte)
Mi rifiuto categoricamente di pensare che sono solo io quella che ha più problemi di altri, e mi viene il dubbio che non sono la sola ad avere buffi pensieri nella testa.
(Domiziana Giordano, stessa fonte)
E’ il fascismo/comunismo del XXI secolo: non più gulag o esilio per i “dissidenti” ma il silenzio stampa. Io stessa ne so qualcosa perchè andando contro la nomenklatura RAI quando partecipavo all’Isola Dei Famosi – e avevo capito che qualcosa non andava – mi sono vista cancellare contratti e sono stata anche licenziata dall’agente che “non era d’accordo con me”.
(Domiziana Giordano, stessa fonte)
Mi piace tenere il blog. in fondo sono vanitosa e mi piace sapere che qualcuno mi legge. Mi piace anche che si leggano gli errori di battitura, errori di consecuzio temporae e tutto il resto perchè scrivo di getto senza badare a correggere. In fondo quando parlo sono anche peggio: balbetto, dico fesserie perchè sono talmente timida e a volte quando parlo sembro deficente. Dico cose che non penso. Si mette in moto una sorta di auto-distruzione che fa sì che la gente pensa che sono stravagante, svagata anzi qualcuno è convinto che io sia parecchio scema. Come dargli torto?
(Domiziana Giordano, stessa fonte)
(Visited 14 times, 1 visits today)

22 Comments

  1. Sei cattivo. A me la storia della roccia e della panca era piaciuta molto. Anzi corro subito a comprarne una per casa(di rocccia ovviamente).

  2. Per quanto si adoperi, la Giordano proprio non mi riesce antipatica, trovo semmai più inquietante la definizione di Nòva 100.

  3. SE NON CE LA FACCIO IO, SE NON SEI DEI LORO NON POTRAI MAI FARCELA

    @ Potresti spiegarmi questa cosa?

    Se ad un colloquio di lavoro si presentano 4 ragazze di cui una con le tette grosse, e viene assunta quella con le tette grosse, penserai che è stata assunta per le tette grosse

    La mente umana cerca di capire le cose che succedono in base ai dati in propri possesso

    Se per esempio hai il cazzo piccolo, e non trovi una ragazza, penserai che è per via del fatto che hai il cazzo piccolo

    Se fumi e non ti assumono, penserai che sia accaduto perchè avevi il fiato che sapeva di fumo

    Se il giorno prima dell’interrogazione sei stato male, prendi un brutto voto e vieni bocciato, non penserai certo che qualcuno ti aveva messo nel bicchiere un purgante

    Tutti abbiamo dei difetti o dei vizi e perciò se non troviamo un partner adeguato, un lavoro ben retribuito, una casa decente, dei buoni amici, pensiamo che sia dovuto ai nostri vizi, difetti o lacune culturali… o peggio, per colpa dei nostri genitori

    Ma se prendi il mio caso e ti accorgi che sei incredibilmente più intelligente della media, sai fare tutto, non hai rivali, non hai mai fatto del male a nessuno, i tuoi parenti erano addirittura amici di Ligresti, Monzino, Gancia, Cuccia, … , e stai cercando di fare attività utili di aiuto al prossimo, ed eppure non ti offrono un posto di lavoro, una moglie, una casa, niente, ed anzi ti ostacolano e cercano di uccidere in ogni modo, allora non puoi avere dubbi

    Se nasci nero in USA la certezza ti deriva dal colore della pelle

    Ma se sei in Italia e sei bianco come loro, castano, con gli occhi azzurri, allora capisci che sei dentro nelle loro liste e che uno ad uno stanno eliminando quelli nelle loro liste

    Se non sei dei loro, se vuoi sopravvivere, fai un tuo comitato autonomo e una tua pianificazione, altrimenti sei spacciato

    Leggi la mia pianificazione e poi fai la tua:

    http://fondo-investimento-etico.blog.kataweb.it/il_mio_weblog/2007/05/la_pianificazio.html

  4. dal sito di DG:
    “Leggo stamane che Zapatero ha disposto una nuova materia di studio nelle scuole superiori: “educazione alla cittadinanza” dove si ragiona sulle “norme di convivenza e i valori della Costituzione e della Dichiarazione universale dei diritti della persona”. Alla Chiesa spagnola gli è andata di traverso la paella e si sono già lanciati in appelli d’incitamento contro l’infedele corruttore di anime pie che poi sarebbe l’esecutivo socialista. Lanceranno cozze e gamberones contro il Parlamento? Andranno a manifestare a Ibiza? A proposito …ma perché la sinistra va sempre a manifestare sotto la finestra del nostro adorato Papa orsacchiotto dagli occhi neri, (avete visto che carini che in suo onore in Germania le suore hanno messo in vendita orsacchiotti-peluche, vestiti come il Papa?) mentre non si vede mai nessun prete o suora che sia manifestare sotto via Torre Argentina a Roma (sede dei Radicali e Rosa nel Pugno) o tirar finocchi e uova contro Pecoraro Scanio e gli altri mille rifondaroli?
    Io amo molto i radicali: fanno battaglie sacrosante come quelle sulle cellule staminali o l’interruzione dell’accanimento terapeutico ma, secondo me, più che andare a manifestare a S. Pietro, come hanno fatto ieri pomeriggio a Roma, dovrebbero manifestare sotto le redazioni del Corsera e La Repubblica perché sono loro i responsabili dei titoloni scandalo in prima pagina che riportano quo-ti-dia-na-men-te tutto quello che dice e che pensa il Papa fin giù fino ai vescovi.
    Mai che mettessero in prima pagina le opinioni di Margherita Hack, Rita Levi Montalcini, Carlo Rubbia….
    Il Vaticano è una macchina da guerra formidabile. Non solo fa bene il suo lavoro senza contraddirsi mai ma fa anche un uso dei media favoloso: non solo hanno l’Osservatore Romano, ma hanno anche il Corsera, la Repubblica, il TG1, il TG2, etc. e poi, dulcis in fundo, il nuovo Partito Democratico con Veltroni, Fassino e Rutelli….
    Berlusconi in confronto è una mammola: ha soltanto Mediaset….”

  5. Ha scritto “deficente” senza la I!
    Dietro la lavagna o sotto la panca, a scelta. :P

  6. C’è chi dice le stesse cazzate senza sbagliare i tempi ed in luoghi più “alti”, lei almeno è un idiota senziente…

  7. Il pezzo di oggi non è niente male….la ragazza è meglio di come appare o di come vorrebbe apparire.

  8. Cioa Gianluca,

    l’attacco da parte di Domiziana al modello Nokia E61i e tutti i successivi commenti rendono la questione interesante perché si sta evidenziando l’aspetto virale della questione. Avendo letto alcuni commenti tecnici informati ho capito, infatti, che alcune servizi su quel telefono non sono possibili e questo potrebbe spingere tantissime persone a cambiare idea sul posibile acquisto del telefono. Più questa polemica è alimenteata e più il danno alla reputazione di Nokia viene aumentato.
    Non tutti sono smanettoni, non tutti sono tecnici, non tutti accettano di non poter “fare”, più leggono e più si convincono.

    Altro aspetto interessante è quello sociologico che mostra qualcosa che a mio avviso è molto grave. Quello che io definisco lo scandalo del tempio.

    In pratica alcuni barbuti e sapienti custodi del tempio si sono scandalizzati che il loro territorio è stato invaso da una donna miscredente. Questa cosa nel XXI secolo su internet è a dir poco nausenate. La libertà di opinione anche sgangherata e non condivisibile è un principio base dei valori occidentali che qualcuno ultimamente ci vuole contestare a forza di bombe vedi Londra o Brescia.

    Se non sono della stessa opinione di qualcuno, per prima cosa mi accerto che lui la possa dire questa opinione e poi cambio canale. In quest’epoca di aggressioni violente, vedi anche ieri a Villa Ada, bisogna essere vigili specie contro i depositari della verità.

    saluti

Rispondi