WordPressami /1

Mi rendo perfettamente conto che questo post sarà il tipico battito d’ali di farfalla a Pechino che scatena qui un monsone. Epperò rischio.
Ebbene: avete presente questo template (“questo” nel senso di “appartenente al blog che state leggendo”)? Avete presente WordPress? Avete presente l’infinito numero di volenterosi che si prodigano nella realizzazione di temi per i blog?
Ecco, la somma dei fattori rende questa domanda: esiste per caso uno di questi volenterosi che abbia voglia di riprodurre per WordPress il template di Macchianera?
Jus primae noctis, link e cotillons a chi si offre volontario.

(Visited 8 times, 1 visits today)

34 Comments

  1. Mi associo a chi dice anno nuovo grafica nuova… soprattutto più accessibile e usabile, con una manciata di accorgimenti (vedi mio blog) si può ottenere un risultato di tutto rispetto! Il problema più che altro è trovare i plugin che fanno le cose delle due barre laterali…

  2. C’è tutto! fidati, il problema al massimo è fare un po di traduzione dall’inglese all’italiano, io ridurrei anche un po di cose (in termine di pixel), per esempio l’archivio e la pubblicità..

  3. Finalmente ti pieghi al lato oscuro.
    Comunque è in casi come questi che tornano utili persone come Dandyna :P.

  4. non è difficilissimo… ora non so MT, ma avrà un foglio di stile… e avrà anche un index.php che richiama il foglio di stile. Ecco: in wordpress basta sostituire quelli, ovviamente con gli “aggiustamenti” di codice php. Altro discorso poi per far funzionare il plugin di WP con tutti gli ammennicoli che hai sulle sidebar di destra e sinistra. Io sarei anche una voltenerosa, il lavoro però è lunghetto. Se tra qualche giorno (come penso che sia) mi verrà una malattia da una settimana, potrei darti una mano ;)

    wordpress è immenso!

  5. Dunque, dunque: è possibilissimo. Ho dato un’occhiata al Css e all’index. Si può fare il template in pochissimo tempo. Resta il problema dei plugin e dell’importazione dell’archivio, dove si agisce sempre attraverso plug e non via db mysql. E data la mole di Macchianera, non sarà cosa da poco.
    Comunque ho ancora 35 di temperatura, diciamo che giovedì o venerdì potrei avere 38. :D
    Se non ci saranno volontari nel frattempo, fischia

  6. Gianluca, non capisco. E’ lo stesso wordpress che sei mesi fa circa rifiutavi categoricamente (magari anche usando parole di dileggio per chi te lo suggeriva)? Poi di solito sei il primo a dire che i lavori vanno retribuiti, e chiedi volontari.
    Non mi sembra coerente.

  7. io metto Macchianera come esempio preclaro di blog in MT, e tu vuoi passare a WP? me ne vado via sconsolato.

  8. eddai! per una volta che uno fa ammenda…
    wp (e l’ho testato ampiamente) ha perso quel difetto che Neri contestava in quel famoso post, ovvero l’eventualità non troppo remota che con una mole di traffico sul sito, il Db andasse facilmente in crash. Le ultime versioni, anche con pesanti manipolazioni, con query al db complesse, funziona ed è stabile. Un sito con una media di 4000 contatti al giorno, con punte di 180 utenti on line contemporaneamente può bastare come esempio?
    Se Macchianera passa a WP, è cosa buona e giusta e fonte di gioia per me che di inglese non capisco un acca e quando devo postare qui mi viene l’angoscia
    :D
    Cicero pro domo sua

  9. Se mi dai due mesi di tempo il template te lo realizzo io…
    Con i CSS ed i plugin si fa tutto…
    Ovviamente tutto gratis.

    Eh eh…
    Questa si che è una notizia.
    Macchianera su WordPress.
    Ora vediamo cosa decide di fare Luca Conti…

  10. ragazzi il css c’è già, basta adattare l’index del template, e ovviamente aggiungere i plugin. ma ripeto: il lavoro più grosso è sull’importazione dell’archivio.

  11. Gabrie’, ma perche’ pensi che ci sia un problema con l’archivio?
    Si puo’ importare il tutto via rss (che poi è il motivo per cui è nato l’XML, per migrare i DB…)

  12. Eh, Fabrizio, tu prova a farlo, soprattutto per un archivio con migliaia di commenti e post… poi mi dici. Si può fare via rss, certo, anche via plugin, ma poi capita che per buona parte dei post devi andare a modificare manualmente la data. giuro che mi è successo, e non è stato piacevole :((

  13. **CONCORSO !! **

    E il coro unanime gridò:
    **CONCORSO !! **

    Dai Gianluca fai anche tu come, slashdot. Un bel concorso dove chiedi di fareil template, mettendo dei paletti, tipo che deve essere come adesso ma più WEB2.0. Poi chi vince gli regali un bel Mac mini o iMac.

    Poi organizziamo la guiria durante il salone del Mobile e lo facciamo votare dalla giuria dell’ ADI insieme al premio Dsign Index.

  14. si può fare, ma pur essendo un amante di wordpress, suggerirei (date le caratteristiche del sito, che è ormai ben più a mio avviso di un semplice blog) un passaggio semmai a drupal.
    immagino tu lo conosca già benissimo di tuo, se non lo conosci fai un salto a guardare le caratteristiche: secondo me dato il tipo di interventi presenti su questo blog ed il tipo di interventi “possibili” (pagine con articoli a parte dal blog, scritture condivise, la possibilità di visualizzare solo gli interventi per singolo autore, i moduli nativi per forum e compagnia bella, etc) la cosa potrebbe farti gola.
    in ogni caso se non trovi nessuno ho già giocherellato in passato con il template di wp, e non dovrebbe essere troppo drammatica come cosa (e poi immagino avrai da qualche parte un template mt già pronto, tanto per partire da qualche parte ;-)

  15. Io faccio bei template ormai da anni.
    Ma “volontari” è una parola assai furba.

    Sono troppo presuntuoso per voler fare il template a Neri, benché la cosa mi stimoli ancorché.

    Ci vogliono 7 giorni e 500 euro, ovviamente fatturabili. Questa la mia offerta.

  16. mi chiedevo: ma come è finito il tentativo di migrazione su wordpress?
    immagino cche tu o chi per te ci stia lavorando, ma giacchè non ho più letto riferimenti alla cosa nè in un senso nè nell’altro, io ancora caldeggio vivamente drupal: in entrambi i casi comunque, se servisse aiuto manda pure una mail.

Rispondi