7 Comments

  1. Dopo decenni di peripezie giudiziarie, l’assoluzione: questa vicenda processuale ci insegna che non bisogna mai lasciarsi abbattere.

  2. Pochissimi mesi fa qualcuno abolì il reato di depistaggio et voilà che i generali tornano liberi e sereni. Vergogna.

  3. Non ci sono colpevoli, in realtà non è successo niente.
    L’aereo non è esploso, le vittime non sono vittime, anzi non sono proprio morte.
    Si sono inventati tutto i giornalisti.
    Probabilmente chi era su quell’aereo è a casa che dorme, o sull’isola di Lost.

    O forse è successo tutto davvero. Solo che i passeggeri hanno fatto suicidio di massa, e anche l’aereo si è suicidato facendosi saltare per aria da solo.

    Vomito?
    Sono così schifato che non mi viene più neanche il vomito…

Rispondi