La CIA è vicia

Condoleezza Rice

«Gli Stati Uniti hanno sostenuto scelte difficili nella lotta al terrorismo. Gli interrogatori dei sospetti prelevati in giro per il mondo hanno impedito attentati e salvato vite innocenti in Europa. Non possiamo discutere informazioni che comprometterebbero il successo di operazioni militari, di intelligence e di polizia, ma gli Stati Uniti hanno pienamente rispettato la sovranità degli altri Paesi».
(Condoleezza Rice, 6/12/2005)

Traduzione: “Sì, gli Stati Uniti hanno violato la sovranità degli altri paesi. Problemi?”

(Visited 7 times, 1 visits today)

8 Comments

  1. Ero certo che non sarei stato deluso.
    Attendevo con trepidazione un post critico riguardo l’intervento della Rice, ed eccolo qui, puntuale.
    Macchianera, una delle poche certezze nella vita.

  2. Mah, non sono d’accordo. Il problema è se le costituzioni e le relativi legislazioni sono la leading paper dal punto di vista americano.
    Per me dal loro punto di vista, contano “legalmente” gli accordi del dopoguerra e quelli della NATO.
    Che poi noi abbiamo le nostre leggi e leggine, cirami e ciramine, a loro non interessa molto.

  3. Se non riusciamo nemmeno a far rigare dritto il nostro governo, figuriamoci quello statunitense…
    Pare che andrà sempre meglio, ed è una fantastica prospettiva. Per questo continuo a sognare ad occhi aperti una barca abbastanza grande per ospitare comodamente me e la mia famiglia nei mari della libertà e della pace… Poi accendo la tv o guardo le news in rete e sono subito ri-scaraventato nella realtà. Scusate lo sfogo.

Rispondi