Peperosso Weekly

Peperosso? It tries a bit too hard at times, but definitely worth following [Alberto, blogger].

null

::: Tecnologia utile, tzè! — Troppo ubriaco per guidare? Te lo dice il telefonino. Tu, sei troppo ubriaco, appunto.

::: Gastro-Tech — Urca, l’iPod per il vino!

::: Cult dell’anno — Scegliendo a caso dalla lista nozze Totti-Blasi sul sito di un gioielliere romano: padella grande con manico in legno – 1.400 euro. Casomai voleste riassortire il pentolame del ristorante.

::: Vegetariane mancate — A sbirciare certi video sul web si capisce che a Paris Hilton, come dire… la carne piace. Recidiva, gira pure lo spot di un hamburgher. Censurato, perbacco.

::: Confessioni di una penna-di-punta: Paolo Marchi – Il Giornale — A Raspelli interessa che si parli di lui, vuole solo far scoppiare il caso, e chissenefrega se la vittima di turno viene sputtanata innocente.

::: Peperosso Indovinelli — A quali celebri [o celebrolesi, you decide!] personaggi della tivvì si è voluta intitolare una pizzeria della circonvallazione Trionfale di Roma? Soluzione: Costantino e Daniele.

::: Wardrobe Malfunction — Per eccesso di zelo verso lo sponsor, Sophie Marceau a Cannes fa il pieno di champagne [Piper]. E le cade la spallina. Emmebi ci fa il titolo dell’anno: Il tempo delle pere.

(Visited 4 times, 1 visits today)

Commenta per primo

Rispondi