2 Comments

  1. sono stato via dal web per qualche giorno e guarda cosa mi combini! Ora però, vogliamo il documento senza omissis sul vero autore dello scoop. Non che me ne freghi tanto, ma so che ti rode parecchio gh ;)

    In rete si dice:
    A Greek medical student at Bologna University who was surfing the web early on Sunday found that with two simple clicks of his computer mouse he could restore censored portions of the report.
    He passed the details to Italian newspapers which immediately put out the full text on their own websites.

  2. compimenti Gianluca. Chissà quanti altri documenti sono online con la stessa difettosa censura.

    Ps: trovo che ci siano un po’ troppi autori su questo blog, alcuni dei quali proprio scarsi.
    E’ solo un’opinione eh.
    Inf.

Rispondi