47 Comments

  1. La forza della barbarie sugli inoocenti.
    Leggetevi la didascalia e “godetevi” il video a questo indirizzo. Io NEGO la civiltà di questi individui come la NEGO di Al Zarqawi.
    Questo sito è per molti aspetti deprecabile per i suoi contenuti ma spesso mostra cose sulla guerra in Iraq che altri media non mostrano.
    Guardate e commentate.

    http://www.ogrish.com/archives/dog_shooting_in_iraq_for_fun_Mar_16_2005.html

    —-

    “Latra pure contro di me e provocami senza tregua coi tuoi guaiti”
    (Marziale, Libro V, epigramma LX)

    “Cristo non era cristiano”

  2. Giulio,
    non vedo di cosa scandalizzarsi. Il video completo mostra che i soldati americani chiedono al cane di fermarsi al check point, e di mostrare i documenti. Al diniego del quadrupede, temendo che indossasse un collare esplosivo, decidono di applicare le regole di ingaggio, ammazzandolo come un irakeno.

    E comunque, a parte tutto, mi sembra che sparare ad un cane sia veramente il minimo, considerando quanto abbiamo visto sulle torture ai prigionieri. Con questo NON VOGLIO DIRE CHE E’ BELLO SPARARE AI CANI, astenersi animalisti incazzati pls.

  3. Ishmael:
    Condivido certo le tue opinioni, in Africa ho visto di persona scene più tristi.
    Il mio post NON è indignazione verso chi, in tutto, il mondo spara ai cani o strappa le ali alle mosche. Il senso è, più o meno:
    Visto che nei momenti di noia i divertimenti sono questi, cosa può essere successo nei combattimenti di Fallujah, Samarra, Ramadi e Baghdad che i giornalisti non sono riusciti a riprendere. Voleva essere l’ennesimo (uno fra i tanti)stimoli a riflettere se il fine giustifica i mezzi, soprattutto di noi che ci consideriamo civili ed evoluti. Tutto qui.

    —-

    “Latra pure contro di me e provocami senza tregua coi tuoi guaiti”
    (Marziale, Libro V, epigramma LX)

    “Cristo non era cristiano”

  4. Pari rispetto va sia per la vita di un uomo che di un cane. Almeno così dovrebbe essere

  5. più che altro direi che sul cane vi è una certezza divina e inconfutabile: il cane non può avere nessun tipo di colpa e non c’è verso di dimostrare il contrario.

  6. Per la serie “la storia è più complicata degli slogan” ricordo a tutti che nel 1931 dopo una visita ufficiale a Roma Gandhi ebbe parole di grande elogio per Mussolini, che definì tra le altre cose come “il nuovo Mazzini d’Europa”. Ma era anche il tempo in cui Churchill lo giudicava come il più grande statista vivente.

  7. Off-topic

    Dalla CNN:

    Mr Bush and Mr Blair have just smerded worldwide the italian short-man.

  8. pari rispetto un cavolo.
    rispetto per gli animali, ma la vita umana è un’altra cosa.
    non trascendiamo per cortesia

  9. Adesso magari scopriamo che ci si sta indignando per 18 secondi di filmato in cui si vede sparare ad un cane, e magari quel cane aveva la rabbia ed andava giocoforza abbattuto.
    Ipotizzo, perché le informazioni che ottengo dallo spezzone sono ben poche.

  10. Si Ab, sicuramente aveva la rabbia, prima gli hanno fatto il test con l’apposito kit in vendita dietro presentazione di ricetta medica in qualsiasi farmacia irakena, poi il vetrinario ha stillato il certificato medico e infine i soldati, per pietà, lo hanno abbattuto.

    Silvestro la vita umana è un’altra cosa ma il “rispetto” per qualsiasi forma di vita dovrebbe essere alla base di ogni civiltà che si definisce tale.

  11. Vis, scusami, ma se io ti faccio vedere un tizio per strada che taglia la gola ad un altro e ci scrivo sotto
    “Il signor N.N., figlio di se stesso, si diverte a sgozzare gli altri con un bisturi, qui è ritratto mentre si esercita nel suo hobby”

    Ed invece quello è un rianimatore che tenta una tracheotomia?

    Dico solo che mi rifiuto di prendere per buono tutto quello che mi dicono, si può?

  12. Certo AB anche se le probabilità che il cane fosse rabbioso sono di molto inferiori a quelle che lo sparo sia partito per hobby.
    Dove hobby, in un paese in quelle condizioni con soldati americani in quelle condizioni, è un termine che in questo caso può sembrare grottesco.
    Lo scetticismo è una buona cosa, l’eccesso di scetticismo è fazioso.

  13. Ultime da Roma:

    La Mussolini dichiara che il suo camper Diesel va benissimo anche con olio di ricino.
    Saccheggiata la Gran Riserva di nonno Benito.

    La Mussolini dichiara di essere per la non violenza, anche se non si portano i jeans.

    —-

    “Latra pure contro di me e provocami senza tregua coi tuoi guaiti”
    (Marziale, Libro V, epigramma LX)

    “Cristo non era cristiano”

  14. Solite dalla Turchia (parlando di scioperi della fame)

    Dal 20 dicembre 2000 a oggi sono caduti oltre 110 giovani prigionieri in sciopero della fame sino alla morte. Più di 600 sono ridotti a larve umane a causa di forme criminali di alimentazione forzata.
    Per molti l’accusa è di appartenere a formazioni di estrema sinistra, di essere sindacalisti o membri del partito curdo.

    —-

    “Latra pure contro di me e provocami senza tregua coi tuoi guaiti”
    (Marziale, Libro V, epigramma LX)

    “Cristo non era cristiano”

  15. Petroleum, promettimelo che è l’ultimo aggiornamento, perchè, eh, hai veramente ma veramente rotto gli zebedei.

  16. E’ già più difficile da quotare. C’è quella a 50 in macchina e 100 in casa accessibile a tutti, poi c’è quella che ha bisogno di auto di lusso, barche e conto in banca esagerato, e poi c’è quella gratuita ma che preferisci evitare.
    La domanda è troppo generica. Siamo comunque scesi rispetto un ‘ora fa di 0,05 $

Rispondi