Più Gay, perché la mamma dei Calderoli non sia sempre incinta

Vergogna Equa e Solidale: dividiamo tra tutti quella di uno che dovrebbe provarne troppaVergogna equa e solidale. Sottotitolo: “Dividiamo tra tutti quella di uno che da solo dovrebbe provarne troppa”.

Un giovane senegalese irregolare ha potuto evitare l’espulsione dall’Italia perché omosessuale. Lo ha stabilito una sentenza del giudice di pace di Torino, annullando l’intimazione della questura, in considerazione del fatto che nel paese di origine dell’immigrato l’omosessualità è perseguita con il carcere.

“Povera giustizia, povera Italia, un tempo decantata come terra di santi, di poeti e di navigatori, e oggi, invece, trasformata in terra di finocchi irregolari!”
(Roberto Calderoli, Ministro per le Riforme, Lega Nord, 3/2/2005)

Sento il bisogno di dimostrare a Calderoli che ha ragione. Se qualcuno me lo porta, io, etero, me lo inculo.

(Visited 18 times, 1 visits today)

29 Comments

  1. Commento troppo, ultimamente. Smetterò.

    Tuttavia, per dovere di completezza:
    *
    Noi stiamo qui a parlare di come contingentare e regolamentare gli ingressi degli extracomunitari in Italia, quali requisiti richiedere e quali procedure adottare. Invece dovremmo parlare di COME buttarli fuori tutti! Basta stranieri in Italia! Via gli stranieri dalla Padania.
    In fede,
    Roberto Calderoli.
    *
    Qui l’antimeridionalismo era diffuso, ma non aveva voce. Noi abbiamo dato un nome e un cognome a questo sentimento: Lega Nord!
    In fede,
    Roberto Calderoli
    *
    Sono un medico e da medico so che se la cancrena avanza occorre amputare alto: mi fermerei a Pesaro. Un colpo di forbice, e non necessariamente sterilizzata.
    In fede,
    Roberto Calderoli
    *
    Chiedere alla Cassazione un parere sul trasferimento di quei processi [Imi-Sir e Sme], era come chiedere all’oste se il vino che serve a tavola è buono…
    In fede,
    Roberto Calderoli
    *
    [Sul diritto di voto agli immigrati] Prendano il cammello e vadano a votare sotto la tenda.
    In fede,
    Roberto Calderoli

  2. Mazziniano: così, d’acchito, sembrerebbero dichiarazioni relative a periodi piuttosto distanti tra loro. Sbaglio?
    E’ solo una curiosità, sia chiaro.

  3. Bene, teniamoci questo perchè è gay e rimandiamo a casa il padre di famiglia con 12 figli da sfamare. Se non deve esserci discriminazione sessuale non deve esserci neanche un favoritismo sessuale dovuto ad una legge del paese di provenienza. Senza considerare che dopo questo precedente basterà dichiararsi omosessuale per avere un permesso di soggiorno.
    Poi indaghi tu per verificare se dicono il vero o meno? Risparmia Claderoli e compra viagra per accertare la sessualità di quelli che verranno.

  4. Cristiano, povero te. Nomina sunt omina.

    PS. E se uno dichiarasse di avere 12 figli a carico, purtroppo senza poter mostrare documenti?

  5. aghenor: banalizza di più chi fa satira o chi liquida una concessione di asilo politico come un favoritismo sessuale – per far propaganda sessista?

  6. @ Crisitiano
    PPS. Perché questo senegalese gay non potrebbe avere figli? Non impossibile tanto più che le leggi del suo paese perseguono gli omosessuali. O li vorresti sterilizzare pure?

  7. > Risparmia Claderoli e compra viagra per accertare la sessualità di quelli che verranno.

    ehm, ora non è che io sia espertissima in materia di viagra, ma non credo serva *esattamente* per “accertare la sessualità” della gente, ecco…

  8. Sarei proprio curiosa di sapere le motiviazioni per cui questa polemica è troppo facile…
    Mi pare più facile non dare spiegazioni ad un’affermazione.

  9. Giorgia, se non sei omosessuale è difficile che si tiri su senza un intervento esterno. Almeno per me è così, i maschi non me lo fanno drizzare :)

  10. La domanda però rimane: perchè un “irregolare gay” non può essere espulso, mentre un “irregolare etero” si?

  11. Sigh, forse ci meritiamo tutti i calderoli del mondo.
    Il provvedimento d’espulsione non è stato sospeso perchè XXX è gay, ma perchè l’omossesualità nel paese di provenienza di XXX è reato, e comporta il carcere.
    Sono due cose diverse (molto diverse).

  12. Grazie, Lykaios. Fosse stato un cristiano (pun intended) proveniente da un Paese dove i cristiani sono perseguitati, sarebbe stato lo stesso. Fosse stato un nero in un Paese, eccetera. La cara, vecchia tiritera delle discriminazioni standard: “sesso, razza, religione, opinioni politiche”.

  13. > Giorgia, se non sei omosessuale è difficile che si tiri su senza un intervento esterno. Almeno per me è così, i maschi non me lo fanno drizzare :)

    non hai spiegato niente, nemmeno col sorrisetto finale, ché ugualmente non vedo cosa c’entri il viagra con l'”accertare la sessualità”.

  14. A me farebbe schifo anche stare nella stessa strada o piazza in cui è presente un calderoli, figurati avere un incontro ravvicinato del tipo da te proposto…

  15. Francamente l’idea di incularlo mi fa piuttosto schifo, ma un bel tronchetto d’ulivo potrei anche vederlo con piacere.

    Un’altra cosa che voglio dirti riguarda la pagina dei commenti che mi si apre completamente sfasciata. Non credo sia un problema del mio browser…

  16. Ma vaffanculo comunisti del cazzo VIVA LA LEGA NORD!!!!!!! il vento della padania vi spazzerà via tutti!!!

  17. il vento della lega?

    dopo il celodurismo siamo alla minaccia di flautolenze moleste?

    una evoluzione significativa non c’è che dire…

Rispondi