Libiamo ne’ lieti calici che la bellezza infiora (vabbè…)

«(ANSA) – WASHINGTON, 3 FEB – Una donna e’ stata incriminata in Texas per avere ucciso il marito alcolizzato con un clistere allo sherry. L’uomo, alcolizzato, non poteva piu’ bere liquore causa di terribili ulcere ed aveva detto agli amici che sarebbe bastata una piccola quantita’ di alcol per ucciderlo. La moglie avrebbe iniettato nel corpo del marito, con un clistere, almeno 3 litri di sherry. E’ stata incriminata per omicidio colposo. Un mese prima aveva distrutto il testamento del marito.»
(Visited 8 times, 1 visits today)

6 Comments

  1. libiamo ne’ lieti calici che la bellezza infiora (

    «(ANSA) – WASHINGTON, 3 FEB – Una donna e’ stata incriminata in Texas per avere ucciso il marito alcolizzato con un clistere allo sherry. L’uomo, alcolizzato, non poteva piu’ bere liquore causa di terribili ulcere ed aveva detto agli amici che sarebb…

  2. Geniale, degno di una sceneggiatura per un corto pulp di grande successo… almeno presso quei pochi che… sempre meglio di quei due poveracci dell’ospedale di todi che si sono beccati un clistere di veleno invece della soluzione lassativa

Rispondi