Hanno ucciso il mio guadagno, chi sia stato non si sa

Max PezzaliEcco, come fatto presente in più occasioni, io ricordavo che Max Pezzali avesse una posizione piuttosto moderata riguardo agli Mp3, al Peer to peer e alla musica su internet in generale. Rammento, ad esempio, che il suo sito personale conteneva parecchi brani tratti da concerti, liberamente scaricabili. E anche che esisteva una radio, su quelle pagine, che la SIAE fece chiudere minacciando una multa esemplare.

Invece Mister 441,5 risulta tra i firmatari di una sgrammaticata e ridicola petizione degli artisti contro la pirateria musicale, pubblicata sul sito della FIMI (magistrale il commento a margine di .mau.).

In ogni caso, secondo il modesto parere dello scrivente, e messo da parte qualsiasi pregiudizio, “Una al giorno“, il photoblog di Max Pezzali è tra le migliori cose che la sonnacchiosa blogosfera abbia prodotto negli ultimi mesi.

Aggiornamento 1: Ho parlato troppo presto. In mezzo, c’è una foto con Red Ronnie.
Aggiornamento 2: Beh, ripensandoci, descrive “Fahrenheit 9/11” come un capolavoro.
(Visited 57 times, 1 visits today)

7 Comments

  1. Visti anche gli altri nomi della petizione, mi piacerebbe sapere se l’hanno letta prima di firmarla, o hanno lasciato fare tutto agli agenti.

  2. Puoi scommetterci che molti di quei nomi non l’abbiano neanche letta (e sto dando per scontato che sappiano della sua esistenza…) :D

  3. bella ‘sta cosa degli aggiornamenti: uno piu’ legge e piu’ cambia idea. chissa’ che verra’ fuori con l’aggiornamento numero tre.
    ah, gianlu, senti, gia’ che ci siamo e che gli off topic qui ti piacciono una cifra: ma brontolo e’ una cozza informatica, che non sa settare i commenti, oppure non anela sapere che ne pensiamo?

  4. Mmmm, se Max Pezzali ha cambiato veramente idea, vuol dire che non ha capito bene una cosa! Non è internet che uccide i suoi guadagni, ma il suo ultimo album…fa pena!!! Non so a voi, ma le sue canzoni sono tutte uguali e nessuna che spicca rispetto alle altre!

  5. ma il Neffa dell’appello non era il libertario che cantava, per esempio, “per me lo stato è solo stato di minaccia”?
    La proprietà intellettuale è un furto se è quella degli altri.

  6. ma il Neffa dell’appello non era il libertario che cantava, per esempio, “per me lo stato è solo stato di minaccia”?
    La proprietà intellettuale è un furto se è quella degli altri.

  7. bello il titolo!

    ricordo un pazzo dalle parti del lago di como che cantava : ” hanno ucciso un uomo in bagno, l’è nè mia riuscì a cagà ”

Rispondi