Un maggico mandato linguistico

Considerata l’animosità dei tifosi della maggica, queste indicazioni all’interno di un articolo intervista a Capello mi sembrano proprio da evitare:

Si sono lasciati dietro il chiasso da loro stessi innescato in Italia, hanno salutato figli e amici, hanno spento i telefonini, e sono partiti; contrariamente alle abitudini, in macchina (una monovolume Mazda, “ricordo” beffardo delle stagioni giallorosse).
Un viaggio lungo, cominciato a Milano e finito qui, a La Quinta, una silenziosa enclave di miliardari golfisti fiorita sulle colline a una manciata di chilometri dalle discoteche di Marbella. E precisamente di fronte a una villetta a schiera, la numero 33 del “Nido del monte Harcones”, il piccolo complesso residenziale che, ai tempi gloriosi del Real, l’allora don Fabio decise di trasformare nel suo buen ritiro.
(Visited 5 times, 1 visits today)

19 Comments

  1. Dici c’è ci potrebbe essere qualcuno talmente folle da sciropparsi il viaggio fino alla Costa del Sol per farla pagare a Capello? Magari è la speranza del redattore …

  2. Romanisti di merda, ficcatevelo bene in testa: Capello è venuto da noi con il benestare di Sensi. Il vostro presidente non ha più nemmeno i soldi per pagare la bolletta della luce, figurarsi i 4 milioni di Euro annui per il tecnico!
    Capello da noi alla Juve guadagnerà 1 milione in meno, ma almeno noi i soldi glieli diamo tutti.
    Il vostro presidente Sensi, caso mai non l’aveste ancora capito, è un pezzo di merda. Non ha il coraggio delle proprie azioni e di fronte al popolo bue dei tifosi romanisti è solito scaricare sempre la colpa sugli altri, sui “poteri forti”, sul conflitto d’interesse di Galliani e via dicendo.
    Peccato che Galliani è stato eletto in Lega anche con il voto di Sensi.
    Peccato che Sensi avrebbe voluto essere lui stesso al posto di Galliani (e forse non avrebbe avuto conflitto di interessi?) ma non raccoglieva abbastanza voti.
    Peccato che Sensi aveva cacciato Zeman e preso Capello perchè, a suo dire, “era ben voluto nel Palazzo”, e quindi anche al vostro Sensi i “poteri forti” non fanno proprio schifo.
    Peccato che infatti avete rubbato uno scudetto facendo cambiare il regolamento in corsa (cosa inaudita e mai vista) per potere schierare uno straniero extracomunitario in più proprio prima dell’incontro con la Juve. Nakata (che segnò il gol della vittoria) a termini di regolamento non avrebbe potuto entrare. Faccio notare che la Juve non solo ha da sempre i bilanci in regola, ma non aveva tesserato un solo extracomunitario più del cosentito e – anche volendo – non avrebbe potuto trarre vantaggio dalle modifiche regolamentari. Quello scudetto sarebbe da invalidare. Ladri!
    A romanisti, fateve furbi! Il vostro presidente Sensi è solo un rincoglionito, anche le sue figlie si vergognano di lui.
    Noi intanto ci godiamo Don Fabio, il più grande allenatore del mondo. Alla faccia vostra, tiè!

  3. caro lucianone ma il calcio non era uno sport?

    ps1. è impossibile che nakata abbia segnato il gol vittoria contro la juve: la roma non la vinse quella partita

    ps2: la juve chiuderà quest’anno il bilancio in rosso. basta leggere i giornali

  4. No ragazzi, la discussione a pesci in faccia e parolaccie tra romanisti e juventini non e’ carina. Qui si voleva parlare del mandato linguistico di ferrariana memoria..

  5. Sapete qual è la squadra italiana più vecchia d’Italia?
    La Juve, perchè ai tempi di Alì Babà già contava 40 iscritti.

  6. grande withnail!!! :)

    cmq io non sono romanista.

    Sono napoletano, nemmeno troppo tifoso perché tifare il napoli ormai é pratica sadomasochistica.

    MOGGI MAFIOSO!!!

  7. Non è la prima volta. L’altro giorno repubblica ha pubblicato foto dei verbali nell’ambito dell’inchiesta sul calcio-scommesse. Vi erano i numeri di cellulare di due calciatori (ventola e un altro).
    Inutile dire che i cellulari saranno stati disabilitati o altro ma credo che non ci fosse bisogno.

  8. Nakata segno’ il gol del pareggio.E il regolamento fu cambiato su richiestadi Galliani.Per il resto,Lucianone,Achille,Withnail e il napoletano che parla per luoghi comuni (ti conviene poco sto giochino) vincono un viaggio premio adAbu Graibh,braccio torturatori.niente manette efruste,basta che continuiate asparare cazzate.

  9. Parla quello che se non era per le regole cambiate in corsa (in modo peraltro molto più subdolo della vicenda Nakata) sarebbe finito dritto dritto in B.

    Puah!

  10. Comunque Nakata segnò il primo gol della Roma a un quarto d’ora dalla fine. Il pareggio lo fece Montella dopo che Van Der Sar si fece scivolare tra le mani un tiro di Nakata.

  11. Ti amo campionato, perché non sei falsato
    No , no ,non sei falsato
    A me mi eri sembrato falsato
    M’han detto che non sei falsato
    Ha detto Umberto Agnelli che son state solo delle sviste
    Due o tre sviste arbitrali (Agnelli:”Due sviste arbitrali”)
    Ma a me mi era sembrato che gia’ da molto tempo qualcosa stava accadendo
    Ad esempio in Juve – Udinese dell’1 Novembre ’97
    Il signor Cesari non ha convalidato un gol che aveva fatto Bierhoff
    Che era entrato di tanto cosi’ diciamo delle dimensioni tipo Rocco Siffredi
    E poco dopo, in Juve – Lazio ,c’e’ stata un’azione in cui Del Piero
    e’ stato atterrato in area l’ arbitro ha detto “Regola del vantaggio”
    Inzaghi ha preso il palo
    e subito dopo l’arbitro ha detto “Non e’ piu’ regola del vantaggio”
    diamo il rigore alla Juve
    Ma questo e’ stato fatto nel segno dell’amore
    Io non vado certo a pensare che sotto ci siano chissa’ quali cose sporche
    No no no no no no e” stato fatto tutto nel nome dell’amore
    in nome del campionato ,del buono svolgimento e dell’amore tra le squadre
    io non porto nessun risentimento
    Perché ho visto che l’amore vince tutte le battaglie
    E’ in grado di far superare gli odi
    Sia razziali che interraziali,sia quelli tra le squadre
    Diciamo che in questo momento io sono quasi contento
    Che alla fine della fiera mi sembra che l’ho preso in quel posto
    E penso a quelli che hanno fatto un abbonamento da un miliardo in tribuna rossa
    Per andare a vedere l’Inter ,che si era comportata bene
    O per andare a vedere la Lazio che a un certo punto della sua carriera
    Diciamo il 5 aprile del 1998 ha avuto un fallo in area fatto da Juliano
    E l’arbitro Collina non l’ha fischiato e allora tutti hanno pensato male
    Ma non dovevano pensare male
    No no no no no no
    Perché l’arbitro Collina cosi’ come l’arbitro Rodomonti
    Diciamo quello di Juve – Empoli non ha commesso quella svista
    In nome di chissa’ quale pastetta
    No no no no no, l’ha fatto in nome dell’amore
    Perché lui ama il campionato e voi non lo sapete ma gli arbitri si vogliono bene
    Si vogliono bene anche con i calciatori tanto e’ vero che io con i miei occhi
    Ho visto che alla fine di Inter – Juventus
    L’arbitro della partita e’ andato dai calciatori della Juve
    E li ha baciati e li ha abbracciati come se fossero degli amici
    E tutto questo in nome dell’amore e allora tutti insieme cantiamo :
    Ti amo,ti amo campionato perché non sei falsato
    Anche se inizialmente eri sembrato ma in realta’ non sei falsato
    L’ha detto Umberto Agnelli l’han detto tanti critici di calcio
    L’ha detto tanta gente,insomma : non sei falsato (Agnelli :”Polemiche esagerate”)
    Anche se sarebbe sembrato
    Ad esempio mi era sembrato,che in Juventus – Roma
    Dell’8 febbraio ’98,quando l’arbitro Messina non ha dato un rigore su Gautieri
    E ad esempio anche in Brescia – Juve dell’8 febbraio ’98
    Quando il signor Bettin non ha dato un rigore a Hubner un rigore grosso cosi’
    E questo e’ stato fatto nel segno dell’amore perché l’amore e’ importante
    L’amore e’ qualcosa di essenziale
    Sembra che nel calcio non ci sia e invece dopo c’e’
    Tu dici :”Ma l’amore nel calcio non c’e'”
    “No,ho guardato bene,lo trovi in ogni piccolo particolare
    Ad esempio nel mio amico che sembra che indossi la maglia del Milan
    E invece e’ la maglia del Foggia , se voi guardate bene
    Quella li’ e’ la maglia del Foggia cosi’ come se voi guardate bene
    Le sviste arbitrali non sono state due ma sono state tipo 10,10 – 11 o 12
    E la maggior parte delle quali a favore della Juve
    (Agnelli :”Due sviste arbitrali”)
    Ma alla fine l’amore dato e’ uguale all’amore che dai
    E allora amici ,cantiamo tutti insieme :
    Ti amo campionato,tu non ci sei mancato
    Anzi tu non ci eri mancato adesso siamo contenti che sia finita cosi’
    Perché l’amore ha riempito tutto l’universo della F.I.G.C
    Particolarmente Baldas (Baldas :”Loro devono arbitrare per quello che vedono”)
    Ad esempio in Juve-Piacenza , Borriello ha convalidato
    Il secondo goal irregolare che ha fatto Del Piero
    Che si e’ fatto passare la palla sul braccio
    Ma era talmente bello che era un peccato non convalidarlo
    E allora cosa ha detto? “Convalidiamolo” Perché nel calcio tutti si amano
    E allora cosa vuoi fare? Vuoi dare il rigore a Ronaldo
    Vuoi convalidare il goal del Napoli che forse c’era
    Per esempio vuoi dare il fallo a Montero
    Che ha dato una gomitata a Neqrouz in piena area?
    Era calcio di rigore piu’ espulsione,e non ha dato niente
    Perché aveva capito che Montero amava Neqrouz
    E d’altra parte Neqrouz con i suoi trascorsi cosa vuoi che non ami Montero?
    I due si amavano,l’arbitro aveva gia’ visto che c’era
    Qualcosa in quella gomitata,che non era altro
    Che una scaramuccia, perché l’amore non e’ bello se non e’ litigarello
    Era una scaramuccia …

    Io scherzavo, ma se la metti così… :P

  12. Un po’ come tutte le squadre,suppongo.Ma non è questo il punto,se vai avanti a parlare di guardie e ladri sei comico,come il 90% dei romanisti del resto.
    Withnail,si hai ragione.Il primo gol dopo essere entrato da poco,il pareggio fu di montella.

  13. Sono romanista,non ho mai amato Sensi,so benissimo che sapeva che Capello sarebbe finito a Torino e che gli va benissimo così.Dopodiché,è arcinoto che la Juve sia la summa di tutte le nefandezze che stavano,sono e saranno nel calcio.

  14. Grazie Fabrì, l’articolo non l’avevo letto, ma adesso so dove trovarlo…

    (ok gente, sto a scherzà, qui mi pare che i toni siano decisamente troppo astiosi e l’animosità la riserverei a questioni più serie)

Rispondi