Mi è semblato di sentile pallale di blog /2

Sette - Blog (pag.1)Sette - Blog (pag.2)Sette - Blog (pag.3)Il Resto del Carlino - WebRadioCome già accadde in questa occasione, nella quale ci premurammo di mettere le mani avanti, post come questo rischiano di emulare la vanagloria di quelli che si alzano in piedi e offrono un bell’applauso ai propri telespettatori. Epperò noi siamo per la completezza dell’informazione, quindi – seppure in ritardo – rendiamo disponibili online nuovi articoli riguardanti la blogosfera e l’ecosistema ad essa correlato.
Le primetrepagine, titolate “Ma quanto è global il fenomeno blog. (E se non sapete cos’è leggete qui)”, sono tratte dall’ultimo numero di “Sette” (ultimo nel senso che dalla settimana successiva la testata ha preso il nome di “Magazine“, frullando i due vecchi inserti del giovedì in un unico settimanale, con risultati variabili) e firmate da Silvia Luperini, la quale si è occupata di tracciare gli attuali confini del Sacro Impero dei Blogger.
Il secondo, Mi faccio la Webradio, è invece apparso sul Resto del Carlino, a firma di Simone Sarti, e indaga su un fenomeno che conosce in questo periodo una nuova giovinezza (non senza che da queste parti se ne sappia qualcosa): le radio online.

(Un ringraziamento particolare a Silvia Luperini
e, pur non avendolo mai conosciuto, Simone Sarti)
(Visited 7 times, 1 visits today)

6 Comments

  1. mmm anche ieri sulle pagine locali di Milano del Corriere c’era un trafiletto in occasione del BlogRodeo… Ormai ne parlano un pò tutti bene o male … ( a mio parere bene chi li conosce male chi ne ha solo sentito dire )

  2. Ad esempio la Chiesa, ieri, ne ha parlato male. Ci sono degli aspetti della rete che, ovviamente, comportano dei rischi. Purtroppo però, come tutti gli enti conservatori, la Chiesa difende lo status quo ed enfatizza solo gli aspetti a rischio, piuttosto che le grandi potenzialità di comunicazione e di espressione. Ma allo stesso modo la Chiesa, religiosi e credenti stessi stanno usando la rete per l’evangelizzazione e la diffusione del pensiero e dei contenuti religiosi. Tant’è. Mi sembra che hanno anche delle webradio. A proposito, si parla di webradio, webtv, internet perciò sta diventando “la madre di tutti i media”: media’s media.

  3. Occhetudici, Sette??

    Questo blog sarebbe in gita ad Alessandria, in realta’. Poi, una il suo giretto serale su internet se lo fa lo stesso, se le capita di incrociare un NetCafe’. Ed ero li’ bel bella che mi leggevo Macchianera quando

  4. Occhetudici, Sette??

    Questo blog sarebbe in gita ad Alessandria, in realta’. Poi, una il suo giretto serale su internet se lo fa lo stesso, se le capita di incrociare un NetCafe’. Ed ero li’ bel bella che mi leggevo Macchianera quando…

Rispondi