Il Natale dei neoconi

So che avrebbe potuto benissimo metterlo qui Leonardo da solo, ma non l’ha fatto. Un po’ a ragione e un po’ a torto ha forse ritenuto che il suo post, inserito in Macchianera, avrebbe generato la prevedibile ondata di commenti indignati. E invece io credo che il torbido che spesso inquina i commenti vada solo passato per il colino da the e che sussurrare invece che urlare non ci libererà dalle cialtronesche opinioni dei pirla.
Leonardo mi perdonerà, spero, se riporto qui il post in sua vece (qui lo trovate in versione originale): certi interventi meritano la maggiore diffusione possibile, tutta la nostra attenzione e le crisi di nervi che riescono a provocare agli imbecilli illividiti dall’odio.

IO SONO UN ANTROPO (E VOI?)

– A tutti i blog di buona volontà, che temono per il destino dell’Occidente e della democrazia;
– a quelli che non temono l’esaurirsi delle risorse energetiche; la fine di uno stile di vista insostenibile; non sarebbero disposti a morire per il petrolio: no! Si muore soltanto per esportare la democrazia;
– a quelli che, con le bombe spagnole ancora da disinnescare, avevano già in homepage la battutina pronta: “ma come, Zapatero non ha pagato il pizzo? Ihih!”;
– a quelli che dopo l’11 marzo, a tombe scoperte, con rara eleganza hanno accusato la maggioranza degli spagnoli di “calare le braghe” per aver esercitato un diritto democratico: mandare a casa chi con le bugie li ha trascinati in una guerra non voluta (o non è sovrano il popolo, da noi?);
– a quelli che un bel giorno, più o meno venti mesi fa, si sono rammentati che negli anni Ottanta Saddam Hussein gasava i curdi, e improvvisamente vendicare i curdi gasati e divenuta una seconda ragione di vita;
a quelli che comunque la guerra la combattono sui blog, con tanti post sarcastici e immagini divertenti, e ironia, tanta ironia sui morti ammazzati;
– a quelli che, vedete? Adesso sì che in Iraq c’è la democrazia. Niente più torture e assassini in carcere: ora si fa tutto alla luce del sole;
– a quelli che, insomma: non sai suggerire nessuna alternativa?
– A quelli che si sa, tanto tu sei prevenuto nei nostri confronti
– A quelli che tu ti credi superiore, antropologicamente superiore, vorrei dire:

vi sbagliate

non mi sento antropologicamente superiore. Mi fate senso, questo sì.
Non mi piace il modo in cui vi rivoltolate tra i morti. Non mi piace il modo in cui li usate. Non sono antropologicamente un bel niente.
Ma sono ancora un antropo: voi no.
Voi siete avvoltoi.
È da due anni che vi nutrite di morti. La scorpacciata che non vi siete fatti l’11 settembre! E poi bisognava subito bombardare l’Afganistan. E l’Iraq: con tutte quelle fosse comuni… Che appetito che vi è venuto! Che delusione quando avete trovato soltanto le ossa!
In seguito si è fatta un po’ dura. Un morto al giorno non vi basta mica. Con Nassiryia, con Madrid, ci siete andati avanti per qualche mese. Poca cosa.
Da noi, poi, c’è veramente penuria di carne buona. Un magrebino si fa esplodere, e subito la comunità islamica prende le distanze: che gusto c’è? Quand’è che arriva un kamikaze serio?
E anche questi inarco-incapaci, insomma, quand’è che ci scappa il morto?

Perciò vi si vede svolazzare nervosi, in questi giorni di primavera. Sarà l’istinto? Il fiuto? C’è qualcosa di grosso in pentola, da queste parti, è così? Una bella strage a casa nostra? Ce ne sarebbe un gran bisogno, eh? Per mettere a tacere i piscialetto. Tanti bei morti ammazzati che danno ragione al primo che se li prende. E poi… Guardacaso in settimana è uscito il nuovo libro della madre di tutti voi. Comunque vada sarà un successo. Affrettatevi, affrettatevi. Che ghiotta occasione di dire io l’avevo detto. Che bel banchetto.
Che Pasqua.

(Visited 3 times, 1 visits today)

33 Comments

  1. IL povero Leonardo prova come un senso di malessere diffuso, un senso di nausea accompagnato da vomito e diarrea, non riesce più a sopportare chi la pensa diversamente da lui, al solo pensiero di incontrare qualcuno che potrebbe contraddirlo soffre pene indicibili. Immaginate durante una normale conversazione, magari un semplice accenno che potrebbe contrariarlo, e SPRUTT! parte uno sbruffo di merda.
    Povero Leo curati dai, ti aspettiamo.

  2. Questo proclama è strano, livoroso, accecato, privo di argomenti e fuori tempo, in un momento in cui le ragioni di chi si è opposto alla guerra in Iraq e all’esportazione coatta della democrazia stanno venendo fuori. Non sembra scritto da Leonardo, sembra un tarocco del Neri e in ogni caso è una delusione.

  3. Grandioso articolo. Vergognosa, invece, la trasmissione di Socci ieri sera, impastata di odio e razzismo(il Papa dovrebbe ribellarsi e chiedergli di smetterla di spacciare per cristianesimo la xenofobia di Borghezio e la guerra santa della Fallaci).

  4. Le pietre non hanno occhi, ci dicevano le mamme da piccoli per frenare la nostra esuberanza giovanile.
    Figurati se ne hanno le bombe, e se quando arrivano distinguono tra te e gli altri.
    Ciao.

  5. Non l’ha messo qui’ perchè cia un suo blog e forse gli piace scegliere anche il dove inserire, diciamo pure che questo aspetto fa parte a pieno titolo del concepimento del post.
    Io eviterei di decontestualizzare in questo modo, cosa già fatta con lia.

    ciao

  6. gli avvoltoi sono arrivati anche qui purtroppo. E purtroppo non c’è rimedio che possa debellare questa piaga. Da quando ha chiuso Il Nuovo sono venuti tutti qui a postare i loro commenti e a onorare Oriana “Mein Kampf” Fallaci

  7. Vabbè. A leo e altri gli fanno schifo quelli che non la pensano come lui. Qual’è la novità?

  8. Mannaggia i vigliacchetti se la sono presa. E si fanno pure difendere da qualche diessino. Manco più la dignità.

  9. … la peculiare idiosincrasia di quelli compresi nelle microcategorie indicate da leonardo, ad essere compresi nella macrocategoria cui appartengono…
    In altri termini: gli ripeti quello che pensano, gli dici cos’è e da dove viene quello che pensano, glielo dimostri ed eccoli inalberandosi appellarsi al principio per cui libertà di parola è la facoltà di affermare bestialità senza temere successiva, sacrosanta, reprimenda, è il diritto di tirare la pietra (o la bomba intelligente !) senza neppure la cura di dover nasconder la mano…

    Ha detto bene, Leonardo: io sono antropo !
    Ha detto male, Leonardo: essere antropo, essere Uomo, presuppone il grave obbligo di non disconoscere e non considerare diverso l’Uomo anche quando, come nel caso di quelli che chiama “avvoltoi”, fa di tutto per mortificare indegnamente la sua umanità.
    Quegli avvoltoi sono Uomini ma sembra quasi non riescano ad accettarlo…

  10. Effettivamente, rileggendolo, è un post di merda, scritto in fretta, non dice niente e fa di tutta l’erbe un fascio. Direi il peggio del 2004. La prendo come una gogna, Gianluca.

  11. …a quelli che:”neoconi coglioni!”A quelli che Bush è come Hitler e i terroristi la gloriosa resistenza irachena;a quelli che le multinazionali,il petrolio,la c.i.a.,il mossad,le oscure forze della reazione ecc ecc….Nihil sub sole novi,sempre le solite troiate…..

  12. …a quelli che:”neoconi coglioni!”A quelli che Bush è come Hitler e i terroristi la gloriosa resistenza irachena;a quelli che le multinazionali,il petrolio,la c.i.a.,il mossad,le oscure forze della reazione ecc ecc….Nihil sub sole novi,sempre le solite troiate…..

  13. …a quelli che:”neoconi coglioni!”A quelli che Bush è come Hitler e i terroristi la gloriosa resistenza irachena;a quelli che le multinazionali,il petrolio,la c.i.a.,il mossad,le oscure forze della reazione ecc ecc….Nihil sub sole novi,sempre le solite troiate…..

  14. La cosa che fa più ridere di questi cosiddetti “neoconi” è che appioppano patenti di nazismo come se niente fosse. Ovviamente loro non si definiscono fascisti o nazisti (comunisti, poi…) e probabilmente si autocollocano tra i moderati di centro-destra. E meno male che sono moderati…

  15. Comincio veramente a pensare che questo blog si divida in neoconi e coglioni semplici.

  16. Per fortuna, Gianfilippo, che ci sono anche gli acuti maitre a penser come te a risollevare la media…

  17. non si dovrebbe postare dopo aver mangiato pesante.

    “Che delusione quando avete trovato soltanto le ossa!” ???? :-(
    http://www.9neesan.com/massgraves/p10.htm

    se c’è qualcuno che spera in un attentato dalle nostre parti si deve cercarlo in qualche partitucolo di estrema sinistra, pieno di esperti agit-prop, dove non vedono l’ora di rifare il giochetto che è riuscito così bene ai socialisti spagnoli.

    ah! a proposito di armi che non sono mai esistite:
    http://www.ifri.org/frontDispatcher/ifri/publications/politique_etrangere/politique__trang_re________1077026605723

    PS: non sono “neocone” e non sopporto la Fallaci.

  18. Semplicissimo, Gianfilippo, sono pigro e non vedo perché dovrei faticare anche nell’essere coglione. Tu però continua pure, che la parte del coglione sofisticato ti riesce molto bene.

  19. Posso capire coglione, ma sofisticato è un’ offesa della Madonna.
    Giancalippo non hai cuore!

  20. Ma invece di continuare a sparare cazzate a josa, non si potrebbe partire dal commento di Leo (che riceve il mio personalissimo plauso per l’intelligenza dimostrata nel capire di aver esagerato) ed intavolare una discussione che porti da qualche parte? Basta con neoconi e pacifinti, sono convinto che possiamo fare un po’ di piu’ che insultarci.

Rispondi