E non cercate di distrarmi voglio solo scaccolarmi

Guidavo tranquillo quando ho sentito un boato: stavano ruttando alla radio.
E’ così che ho riscoperto un’Italia media che guarda le cosce delle ballerine, dice vaffanculo, si scaccola e scorreggia in ufficio.
Poi va al bar e ride con gli amici davanti alla partita.
E anche sui blog non si scherza.

(Visited 8 times, 1 visits today)

2 Comments

  1. Non è meraviglioso? davvero un segno dei tempi. E poi ce la prendiamo col governo oscurantista, quando è davvero espressione dell’italiano medio, e lo sanno e lo rivendicano ed hanno ragione! E’ questo che vuole l’italia: scaccolarsi guardando tette e culi. Domani è il medioevo. e siamo tutti responsabili. ogni volta che accendiamo la televisione sul grande fratello, e vediamo una partita di calcio o un programma di tette e culi, rutti e peti. Stiamo tramando nel buio in favore dell’oscurità. ogni volta che accendiamo sulla de filippi e su la talpa noi lavoriamo per la barbarie. Scaccoliamoci guardando cosce e facendo rutti. questi i segni dell’apocalisse.

Rispondi