Diete

C.P.
Dopo le razioni ministeriali e’ ora la volta delle etichette che dovrebbero indicare quanto correre per bruciare calorie. Alla commissione ministeriale e’ allo studio anche un piano per uniformare i panini: il peso ideale, secondo Sirchia, sarebbe di 50 grammi!

(Visited 3 times, 1 visits today)

16 Comments

  1. Un altro esempio di quella che ormai si chiama ‘la casa dei diveti’. Questa mania di proibire, regolamentare, normalizzare, dal numero degli embrioni da impiantare alle dimensioni del panino, tanto più grave perché viene da un governo che dovrebbe fare delle libertà la propria bandiera. Mah…

  2. Oddio, mi è andato il caffèlatte di traverso.. Come 50 grammi? Ma quel Sirchia non altre cose più importanti di cui occuparsi? A quando la regolamentazione delle fette di prosciutto? O c’è già?

  3. Una genialata

    Secondo quanto ripartato da Macchianera in commissione ministeriale sarebbe allo studio un piano per uniformare il peso dei panini a 50gr. MiTTTTici. Io mi chiedo, se ne compro tre rischio la galera ?…

  4. Una genialata

    Secondo quanto ripartato da Macchianera in commissione ministeriale sarebbe allo studio un piano per uniformare il peso dei panini a 50gr. MiTTTTici. Io mi chiedo, se ne compro tre rischio la galera ?…

  5. L’altro giorno mi hanno beccato con 74 grammi di focaccina ripiena: a nulla è valso dichiararne l’utilizzo a scopo terapeutico, in funzione di disintossicazione dal cotechino. Penso che l’infamata l’abbia fatta il mio salumiere, in cambio di uno sconto sulla pena: non lo biasimo, una condanna per spaccio di mortadella non è una barzelletta.
    Però io ero recidivo, dopo che mi avevano trovato due rustichelle nel cassettino della macchina: stavolta sono scattate le manette e mi hanno dato 3 mesi di comunità. Adesso sto qui, faccio i disegni da vendere porta a porta e cerco di tirare avanti. Ci danno una fetta biscottata al giorno, tranne la domenica che dividiamo una rosetta su cui è stata appoggiata una fetta di coppa per tutta la notte. E’ una gran festa la domenica. Ma non si sta male qui, tranne quando ti scoprono che nascondi le briciole (se non le mangi, le puoi usare come moneta). Allora ti fanno imparare a memoria una filastrocca intitolata “Miccone e ciabattina, del giovane la rovina”, e poi ti mettono nella cantina dove stagionano i prosciutti, però non li si può toccare. Dopodomani viene a trovarmi la mia ragazza: ha detto che proverà a passarmi una pelle di salame in parlatorio, ma io non voglio che si esponga a certi rischi.

  6. Siamo sicuri che Sirchia parlasse di panini e non di dose di cocaina terapeutica? 50 grammi è la razione quotidiana consigliata dalla Italian Food and Drug Administration (istituito dalla nota Legge Micciché/Colombo).

    Ricordate: quando acquistate cocaina fatevi rilasciare regolare fattura così potete scaricarla dalle tasse (se è a fini terapeutici), vedi decr. min. 392453/2003.

  7. a lantanomai: “casa delle libertà” credo che dovremmo intenderlo nella neolingua di orwell.
    anzi, chiamiamola libercasa.

  8. Mi stupisco sempre a leggere certi commenti: finchè sono divertenti come quello di NORMOTYPE va anche bene, ma quando mi accorgo che gli altri non ragionano e dicono cose caso ci resto un po’.

    Il problema dell’aumento di peso è sensibile, la proposte di Sirchia è ragionevole e sensata. Non è un obbligo del consumatore, ma un modo per fare anche capire che esiste un problema.

    Ma alle volte ho l’impressione di parlare con il marito che si castra per fare un dispetto alla moglie…

  9. ma bandire la “mrd” nel panino, o il pane fatto lievitare non in maniera naturale, con farine sbiancate e aromi aggiunti etc etc.., no vero?

  10. a salvatore: vorrei che questa proposta, come quella di “alleggerire” le porzioni al ristorante, venisse davvero da un uomo che ha a cuore la salute degli italiani, ma ho il vago sospetto che i prezzi restaranno invariati.
    (che questi, dopo l’euro, hanno imparato benissimo che se gli italiani non aumentano i consumi gli si può sempre far aumentare le spese – come maometto e la montagna).

  11. a salvatore: vorrei che questa proposta, come quella di “alleggerire” le porzioni al ristorante, venisse davvero da un uomo che ha a cuore la salute degli italiani, ma ho il vago sospetto che i prezzi restaranno invariati.
    (che questi, dopo l’euro, hanno imparato benissimo che se gli italiani non aumentano i consumi gli si può sempre far aumentare le spese – come maometto e la montagna).

  12. Questi? Ne parli come dei barbari, come di persone che non appartengono alla tua stessa razza ma sono lì per assoggettarci e mangiarci appena ne hanno la possibilità.

    Questo è un estremismo, pratica da persone che non ragionano con la propria testa ma si lasciano coprire gli occhi da una bandiera…

  13. che appartengono alla mia stessa razza lo so, che sono lì per “assoggettarci e mangiarci appena ne hanno la possibilità” anche, ma non ho bandiere da mettere sugli occhi.

Rispondi