Paroliamo

Vedo che l’argomento anagrammi appassiona tanti. Dopo Giuliana Cren, ecco alcuni blogger dalle lettere confuse:

  • Fa lo sciur
  • Frà siculo
  • Carlo Fusi
  • Frasi clou
  • Installammo semini
  • Sta nel minimalismo
  • Allentammo missini
  • Stalinismo in melma
  • Tassammo mille inni
  • Smistiamo nel Milan
  • Asma nell’intimismo
  • Immensi ma stalloni
  • Mollassi menanti
  • Millanta sommi seni
  • Spargitore raro
  • Arrostirò, prega
  • Ritrarrò Pegaso
  • E ti sgarra Porro
  • Apre girarrosto
  • Raro però gratis
  • Gel sulla cavigliera
  • Rivaleggia sul calle
  • Egli lasciava grulle
  • Villeggia la reclusa
  • Sceglievi la Gallura
  • Vacillerai sulle gag
  • Olio la Bulgara
  • Barolo a Luglio
  • Pacifici flop
  • Allarmando, piove
  • Adornavamo pelli
  • Mordevano la pila
  • Parlavano di mole
  • Allenavamo prodi
  • Dominava pallore
  • Deploravi la mano
  • Manda a Liverpool
  • Parlavano del mio
  • Prevali amandolo
  • Adornava pomelli
  • Rapivano modella
  • Amavo Pirandello

Già che ci sono, una confessione: ho la mamma palindroma. Si chiama Irene Neri, e si legge uguale anche al contrario. Il cognome è quello da sposata, quindi l’effetto non era voluto.

(Visited 1 times, 1 visits today)

3 Comments

  1. Chi ce lo assicura che non si sia sposata per diventare palindroma? Le donne di casa Bartezzaghi, ad esempio, farebbero questo ed altro, pur di diventare palindrome.

  2. il Grande Bartezzaghi ha avuto solo figli maschi, ma sono certo che il maggiore dei due sta gia’ vagliando attentamente chi far sposare alle due figliolette (ancora entrambe sotto i 5 anni…). per Allentammo Missini: su http://psycho.asphalto.org/ludica.html ho raccolto, tra gli altri, anche link utili per anagrammisti.

Rispondi