Solidarietà femminile

Non possiamo trattar male la cara Guia. Povera donna, ed io da donna la capisco, anche lei sente l’influsso della luna e come ogni donna ha bisogno di sfogare le proprie ire.
Perciò, bloggers, non vi adirate. Dovete mettervi nei panni della nostra eroina.
Cosa ne sapete voi di cosa vuol dire essere Guia Soncini, giornalista del Foglio, nome e cognome ogni giorno su carta stampata, con editore, direttore e capi redattori che vi controllano? Nulla! Non sapete nulla. Voi siete solamente dei bloggers, editi dal più grande editore sul mercato: il web.
Cerco di spiegarvi in breve la situazione.

Il Foglio è un quotidiano, che ha una tiratura – volendo essere generosi – di 10.000 copie.
Secondo gli studi statistici ogni singolo quotidiano ha 7 lettori. Quindi il Foglio ogni giorno viene letto da 70.000 persone.
Ogni giorno il Foglio ha una media di 20/25 articoli giornalieri (e siamo buoni), con una media quindi che varia dai 3.500 ai 2.800 lettori ad articolo.

Gnueconomy è un blog alla cui home accedono 12.000 computer ogni giorno giorno per oltre 20.000 pagine viste quotidianamente [stats].
Secondo le statistiche un singolo computer viene visto da almeno 2 persone. Quindi Gnueconomy ha 14.000 lettori al giorno con un totale di 40.000 pagine viste.
Ogni giorno Gnueconomy ha una media di 8 post pubblicati, con una media di 5.000 lettori a post.

Ora, dico io, bloggers volete smetterla di prendervela con quella cara ragazza della Soncini, che ogni giorni si sveglia ringraziando il cielo che Ferrara la fa scrivere per il Foglio, e che si sforza per scrivere un pezzo per i suoi 3.500 lettori, sperando che decidano davvero di leggerla?
Insomma, frustrati segaioli che non siete altro, statevene zitti e tornate a scrivere per i vostri 5.000 accessi unici.

In alternativa, cara Guia, un consiglio pieno della mia solidarietà femminile: smetti di parlare di blog, ed inizia a scriverne uno. Almeno potrai capire quanti ti leggono davvero.

(Visited 33 times, 1 visits today)

18 Comments

  1. sciogli le trecce ai cavalli

    -Dormi! Altrimenti viene la Guia! La Guia qui in Puglia è un esserino nero che si posa di notte sul petto degli addormentati e intreccia i capelli, oppure nasconde le scarpe, i calzini, o le coperte, e nel peggiore dei…

  2. Non ci posso credere! State davvero dando i numeri! I pc visti da almeno due persone, magari così fantasiose da guardare lo stesso sito, lo stesso post ecc; le copie moltiplicate, divise, le mie stats sono più alte delle tue vendite; i post che si moltiplicano i lettori e gli articoli che li dimezzano. E in tutto questo pare ci sia una tipa pagata per scrivere, per andare in tv e in radio, che dentro di sè brama che qualcuno la legga, ohibò ahimè fammi la grazia, mentre dei cavalieri valorosi e virtuosi scelgono di scrivere aggratisse per una platea sterminata di persone… ? E il senso della realtà, dico io, è sotto lo zerbino? Insomma: diede l’imputata dei segaioli ai blogger? Bene; che sia accusata di masturbazione a pagamento, ma per l’amor di dio ritrovate l’equilibrio..

  3. al di là della questione Guia che non ho seguito e di cui mi frega zero (evidentemente però è molto nota in Puglia), lasciano perplesso anche me le statistiche e soprattuto i calcoli ricavati (perchè il lettore medio legge solo un articolo?). era voluta la cosa (e, nel caso, perché?), o urge corso di matematica (forse dovrei dire più correttamente statistica)? Effettivamente l’impressione che se ne ricava è quella di un’esibizione di muscoli di Gnueconomy (e non credo fosse quella l’intenzione).

  4. Al di là della spassosissima tiritera della Rolli (lei che invoca l’equilibrio. E’ come se Vissani s’immolasse alla moratoria dei trigliceridi), la soncini si è appena aperta un blog. Guarda guarda. Fatevi in giretto dalle parti di Splinder. Come al solito, a quelli del foglio i rudimenti del marketing mica glieli devi insegnare.

  5. hanno già fatto notare che le sedicenti statistiche alla base sono sediziose. Purtroppo sono cose che mi fanno sempre rabbrividire: fortuna che della Guia e dei blog non me ne può importare di meno.

  6. Al Barbiere della Sera avevano calcolato un 3000 copie vendute per Foglio. E dubito che una copia del foglio venga letta da 7 persone, a meno che non siano le copie prese dagli uffici stampa per sapere come tire l’aria del regime.

  7. devo dire una cosa. E’ vero, il Foglio e’ un giornale di cui nessuno o pochi sentirebbero la mancanza.. ma a mio avviso il Foglio (come brand) e’ piu’ conosciuto dall’italiano medio di quanto non lo sia Gnueconomy. Penso solo ai passaggi su tv nazionali durante le rassegne stampe mattutine.. che gran pubblicita’ gratuita. Non ho molta considerazione dei giornalisti che si autocelebrano ed incensano come la Guia Soncini… e francamente penso a quei poveri alberelli da cara abbattuti per lasciare spazio alla fuffa scritta dalla Soncini. Che tristezza.. almeno se di fuffa qui (gnueconomy) si parla.. non cade alcun albero per accoglierla. Ma soprattutto, credo seriamente che il valore di un giornale cartaceo risieda nel valore delle opinioni rilasciate dai giornalisti che vi scrivono. Il foglio? una tristezza. Non mi fido delle statistiche.. così come non mi fido delle tirature. Guia probabilmente si sente “celebrata” dalle rassegne stampa mattutine, e speriamo bene che continuino.. altrimenti, ommiodio.. chi lascera’ mai spazio ad una penna del genere su giornali seri? ma soprattutto.. di che altro potrebbe mai informarci la Soncini? Articoli fuffa non fanno giornalismo.. tuttalpiu’ fanno blog.. ecco, la guia la vedo bene con un blog. Probabilmente la sua fuffa sarebbe piu’ letta da gente che non sa cosa leggere.. .io preferisco i contenuti e la fuffa di gnueconomy.. perdi piu’ e’ gratis!!! :))

  8. Stia triste, gentile Neri, “Il Messaggero di S.Antonio” e “Il Corriere dello Sport” fanno più pubblico di “Gnu”. E non bluffano col tasto “aggiorna”.

  9. un tranquillo lunedì mattina

    Squilla il telefono. – Ma che fai dormi? Sì, cazzo, dormivo e che ore sono, le 12, porc… – Sì, tesoro, mi sono appena svegliata… Lui inizia a parlare. Odo la sua voce lontana, sono completamente addormentata ancora, vorrei dirgli…

  10. un tranquillo lunedì mattina

    Squilla il telefono. – Ma che fai dormi? Sì, cazzo, dormivo e che ore sono, le 12, porc… – Sì, tesoro, mi sono appena svegliata… Lui inizia a parlare. Odo la sua voce lontana, sono completamente addormentata ancora, vorrei dirgli…

  11. Complimenti alla Soncini

    Me la sto godendo come un matto a seguire il diluvio seguito all’articolo della Guia Soncini sul Foglio del 14 ottobre scorso.

  12. volevo semplicemente sapere chi canta la canzone che fa…..”sciogli le trecce e i cavalli saltano ma le tue gambe eleganti ballano…..” vi prego fatemi sapere……grazie mille

  13. Non ho commenti da fare , ma vorrei far pervenire a Gaia Soncini la seguente notitia criminis : sono un vecchio medico ed ho un problema che non riesco a risolvere. Tra i miei studi ve n’è uno che considero particolarmente ed oggettivamente importante , ed è l’ “Ipotesi sulla patogenesi epatica del diabete mellito tipo due” (www.diabetenews.8m.com) . L’ho sottoposta alla valutazione del Prof. Guido Pozza, illustre diabetologo dell’ Istituto San Raffaele di Milano , che ritenne di doversi congratulare per le ie “brillanti ipotesi”. Questa autorevolissima valutazione dà allo studio un non trascurabile rilievo, e poiché esso prospetta la possibilità di guarire egevolmente e definitivamente quella diffusa malattia killer, che è in continua espansione ed oggi non guaribile , appare come fatto incomprensibile(?) e sostanzialmente criminale il silenzio universale ed irremovibile che ha lo ha sepolto . Oggi, i diabetici sono circa centocinquanta milioni, destinati a raddoppiar di numero nel prossimo dcennio, e, considerata la gravità della malattia e l’alta mortalità che essa comporta, appare terrificante il silenzio che “nasconde” dolosamente uno studio che rappresenterebbe la salvezza per un così alto numero di malati gravi . Gradirei avere una vostra opinione su questo silenzio universale , che mi illumini sul suo significato sociale e “politico”. Potrò averla ? Me lo auguro.
    Ringrazio e saluto cordialmente

    Domenico Fico
    tel.- 0731789566cini la seguente notitia criminis

Rispondi