Stasera gira così

Ah quei sogni, ah quelle forze del destino
che chi conta spingerebbe a rinnegare
ci hanno detto di non fare più casino
non disturbare
canteremo solo in modo clandestino
senza vociare
poi ghignando ce ne andremo pian pianino
per sederci lungo il fiume ad aspettare.
(Visited 5 times, 1 visits today)

4 Comments

  1. Ogni volta che citi il guccio mi si muove qualcosa dentro. Per la cronaca, Canzone di notte n. 3, da Signora Bovary. LE SO TUTTE!

Rispondi