Il trenino dell’amooore, ciuf, ciuf, ciuf!

Il mio teleschermo è popolato di poltergeist, entità di cui non riesco a spiegare la presenza. Ad esempio: perché la Premiata Ditta ha un suo programma in prima serata? Perché Rossella Brescia balla? È scientificamente possibile che il ballerino Garrison (ex “Brian & Garrison“) sia ancora vivo? Come mai tanta grazia per l’ex velina Roberta Lanfranchi, promossa dalla Rai dopo il flop de La 7? Pino Insegno è un comico? Un attore? Come si spiega la comparsa di suo fratello? Perché Enrico Brignano, che in “Un medico in famiglia” recitava in un ruolo da tappezzeria, oggi trionfa al Parioli? Perché l’ex segretaria di un presentatore conduce ben tre programmi tv, di cui uno impunemente copiato da un format straniero? Era vero che si spupazzava la Barale? E che lui guardava? Sommando tutti i fattori ho trovato l’evidente comune denominatore: Maurizio Costanzo. Provo a ricostruire il trenino dell’amore: Roberta Lanfranchi è la moglie di Pino Insegno, che fa parte della Premiata Ditta (che conduce “Telematti” su Italia 1) ed è amico di Enrico Brignano e fratello di Claudio Insegno, docente di recitazione di “Saranno Famosi” assieme all’insegnante di danza Garrison, che risulta essere il nuovo compagno di Gianni Sperti, ex marito di Paola Barale, che lasciò “Buona Domenica” per dissidi con il regista Roberto Cenci, marito della prima ballerina Rossella Brescia, affettuosa postina della conduttrice di “C’è posta per teMaria De Filippi, moglie di Maurizio Costanzo, che bruciò il bastone, che picchiò il cane, che morse il gatto, che si mangiò il topo, che al mercato mio padre comprò.

(Visited 35 times, 1 visits today)

5 Comments

  1. Massimo rispetto per gli asnomtroi e studiosi in genere. Perdono notti per notificarci catastrofi, un po’ que0 un po’ le0. Questi fenomeni sono sempre esistiti. Vedi l’inghiottimento del continente Antartide, Sodoma e Gomorra di cui sono rimasti solo ceneri. E allora ? basta il fuggi fuggi per scampare a queste catastrofi ?-Una medicina gratuita ve la do. Viviamo ogni giorno come se sapessimo fosse l’ultimo. Buttiamo nei contenitori della spazzatura gli asti, gli odi, i conflitti di interessi e quando ci svegliamo la mattina, Ringraziamo il Buo Dio. Siamo in Buone mani. Solo L’AMORE SUPERA L’amore.

Rispondi