Spam by me

Credo che chi si preoccupa di inondare di pubblicità la mia casella di posta elettronica non abbia una grande opinione di me. Per questo desidero esimerlo dall’onere, specificando che: non ho bisogno di un prestito per una casa; non voglio ordinare DVD per adulti e, nel caso invece mi interessassero, mi serve a poco sapere che, nel caso, vendete anche vibratori; non me ne può fregare di meno se avete paparazzato la Kournikova con le tette al vento; non vi credo se dite che avete in vendita il filmato di Britney Spears che fa un pompino, perché se ne fa (e per la legge dei grandi numeri ne fa), se ne sta al riparo delle vostre webcam; non voglio sposare un’ucraina; non devo perdere peso; non me ne faccio niente di un investigatore privato; non gioco nei casinò veri, figuriamoci in quelli virtuali e, se anche intendessi farlo, sarei proprio curioso di scoprire come potrei riuscire a farmi pagare la vincita dalla vostra sede nel paradiso fiscale delle Cayman; non ho intenzione di spendere 1,86 € al minuto per cambiare suoneria al mio cellulare ma, nel caso, per quella cifra il mio telefonino dovrebbe essere in grado di suonarmi una partitura di Mozart e qualchecosina di Bach. Infine, per quanto possa apparire poco credibile, non voglio allargare il mio pene e non ho bisogno di Viagra gratis. Però, la sera in cui doveste trovarvi in un quartiere sconosciuto e incontrare un replicante di Mike Tyson a cui ricordate tanto l’affettuoso ex compagno di cella, ecco, mi auguro davvero che lui, al contrario, abbia seguito i vostri consigli: che, come Obelix, sia caduto da piccolo nel pentolone pieno di Viagra e, malgrado tutto, abbia comunque deciso di farsi allargare il pene.

(Visited 4 times, 1 visits today)

1 Comment

  1. A proposito di SPAM nel senso più ampio del termine, i sigg. di Google – di cui MacchiaNera vanta annunci AdSense nella colonna qui accanto – hanno deciso di chiudere l’account di http://www.cretini.it perché con contenuti non consoni alle famiglie.
    Definizione generica e, a mio avviso, nascosto dalla denuncia di essere un sito “spammer”.
    Apprezziamo MacchiaNera da sempre, tant’è che da quando abbiamo inaugurato il sito, abbiamo sempre messo un link a MacchiaNera: ci chiediamo – un po’ polemicamente, diciamolo – dove sia il confine tra i siti MacchiaNera e Cretini.
    In entrambi, senza troppe parafrasi, vengono espresse opionioni magari forti ma sincere.
    Ovviamente ritenendo opportuno da parte di Google di esporre le pubblicità dei propri clienti AdWords dove meglio credono, loro ampio diritto.
    Questa è una disquisizione squisitamente sul merito.

    Saluti, Claudio

1 Trackback / Pingback

  1. plus d'information

Rispondi