Documenti, prego

Uno legge queste rivelazioni da Dagospia dei poveri e si chiede se ora che tutte le cose hanno un nome e un cognome il mondo sia diventato per questo un posto migliore, se giustizia sia fatta, se il babau, quando si presenta con la carta d’identità, faccia meno paura. Bù!

(Visited 24 times, 1 visits today)

Commenta per primo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.