macchianera italian awards Archive

Festa della Rete 2014: i miei titoli di coda

Passata la baraonda dell’organizzazione della Festa della Rete il mio stato d’animo è quello di uno che ha appena dato l’orale alla maturità. Ma l’atmosfera che si respirava quest’anno ancora più degli altri anni ce l’avete messa voi che avete partecipato: a noi che abbiamo organizzato basta il fatto che tutti quelli che c’erano hanno

#MIA14: La lista di tutti i premi (e puoi suggerirne altri)

Cari blogfestari, avete l’occasione di dire la vostra su quali debbano essere le categorie da premiare ai #MIA14, la cui cerimonia di premiazione avrà luogo durante la #BlogFest. Fra pochi giorni sarà pubblicata la scheda attraverso la quale potrete suggerire i siti da nominare. Se pensate che un particolare premio non possa non esserci o

#MIA14 – La selezione per il premio ai migliori articoli e post

Inizia la stagione delle selezioni per i prossimi #MIA14, i Macchianera Italian Awards, e il primo premio con cui si parte è quello al “miglior articolo o post del 2014“. Le modalità di voto per questo particolare premio sono un po’ diverse dal solito, e il nuovo sistema dovrebbe aiutare a proporre e invitare a

Papa Francesco ritira il premio MIA 2013 come Personaggio dell’anno

LA RETE ITALIANA CONSEGNA A PAPA FRANCESCO IL PREMIO COME “PERSONAGGIO DELL’ANNO” Papa Francesco ha ritirato questa mattina il premio come “Personaggio dell’anno” che gli è stato assegnato dai frequentatori della rete italiana. L’edizione 2013 dei “MIA” (acronimo di “Macchianera Italian Awards” dal nome del sito promotore), ha raccolto le preferenze di ben 68.558 persone, per un totale di 1.162.676 di voti espressi. Papa

#MIA 2012 – Macchianera Italian Awards 2012 /4 – Il video della premiazione

Per chi ha perso la premiazione dal vivo a Riva del Garda, o addirittura lo streaming in diretta, ecco il video dell’intera serata di premiazione dei Macchianera Italian Awards 2012 (#MIA2012). Hanno condotto Andrea Delogu con Gianluca Neri, e la partecipazione di Carlo Giuseppe Gabardini e Matteo Bordone. In più, a metà presentazione circa, c’è

Postilla alle votazioni dei #MIA2012

Ci sono alcune novità. La prima è che – ascoltando le proteste di chi sosteneva che votare obbligatoriamente per 40 categorie fosse a) faticoso e b) inquinasse il risultato finale con voti a caso dati tanto per arrivare a fine scheda – abbiamo deciso di tentare un esperimento e un compromesso: perché la vostra scheda