DuranteFestival, la cronaca di Sanremo in diretta su MacchiaTivù

Vi mancava MacchiaRadio? Tranquilli: ritorna. Aggiunge il video e diventa MacchiaTivù. E ritorna per un appuntamento che non abbiamo mai mancato, da anni: il Festival di Sanremo. Venerdì 21 e Sabato 22 febbraio potrai seguire la nostra cronaca in diretta in audio e video dal MacchiaSalotto su MacchiaTivù, il canale YouTube di Macchianera, nello splendore

Fumble s02e21 – Tornare a casa

Hermonte, Casa Bavold. Oswulf dovrà dare a sua madre la notizia della definitiva morte di Bercilak e capire quale potrà essere il suo ruolo negli affari di famiglia ora che il fratello maggiore è scomparso. Allo stesso tempo si prospetta davanti a lui e ai suoi copagni un pellegrinaggio a Omley, per cercare di scoprire

Fumble s02e20 – Verso Est

Mercoledì sera scopriremo se il Re di Egland manderà giù l’affronto di Oswulf alle guardie reali o se i nostri 4 dovranno partire in fretta e furia da Mebury, recandosi verso Est. Destinazione: Omley, la Santa Sede del Culto del Respiro, dove l’Ordine del Sigillo forse saprà rivelare qualcosa in più a Admer, Alknos e

Fumble s02e19 – Un nuovo viaggio?

Finalmente un attimo di riposo per i tre eroi di Mebury che hanno davanti a sè un nuovo viaggio che li porterà verso Vonart Cutheard, il Curatore della ballata di Mebury, il cui scopo è eliminare tutte le razze non umane, per purificare il mondo. Riusciranno Oswulf, Admer e Alknos a scoprire qualcosa di più

La notte dello sferoide prolato a Macchiaradio

Una delle tradizioni che a Macchiaradio non si possono saltare è quella del commento in diretta al SuperBowl. Al solito ci saranno: cazzeggio libero, il commento degli esperti, il commento dei meno esperti, e uno che guarda il match solo per lo show dell’intervallo e gli spot in anteprima. Per ascoltare la puntata sarà sufficiente

Andrea Delogu stasera alle Invasioni Barbariche

E’ una cara amica. E’ nata e cresciuta in una comunità di tossicodipendenti e si è in parte ispirata a quell’esperienza per scrivere il suo primo romanzo. In un mondo di gente con il libro nel cassetto, di genii incompresi che si rodono il fegato solo a nominargli i dati di vendita di Fabio Volo,

Internet può essere anche un bel posto

Ieri, grazie soprattutto a Wired che l’ha rilanciato, e a Luigina Foggetti che ha scritto l’articolo – si è ufficialmente saputo che ho aperto un nuovo sito che si chiama “Quarantadue” (a proposito: grazie a quanti l’hanno già visitato; ci sono stati non pochi momenti in cui il server ha fatto molta fatica a sopportare

Fumble s02e18 – Dongioni e Dragoni

Le rovine del tempio nella palude di Vowsword hanno riservato alcune sorprese ai nostri eroi, ma ancora non si è conclusa l’esplorazione e la tomba di Bercilak è ancora nascosta. Se la palude terrà fede al proprio nome il giuramente delle spade verrà pronunciato e si metterà in moto la Profezia delle Spade. Claudio Serena,

Segnala i post del tuo blog su 42

Vuoi fare in modo che gli utenti del tuo blog possano segnalare i tuoi post su Quarantadue, la fabbrica delle community italiane? Se conosci Reddit, sai già di cosa stiamo parlando. Beh, è molto semplice: copia e incolla nei template del tuo blog il seguente codice: Se invece hai WordPress e hai installato Jetpack, vai

Fumble s02e17 – Il giuramento delle spade

La strega della palude di Vowsword è davanti ai nostri 4 eroi, circondata da una nebbia attraverso cui solo Oswulf è in grado di vedere. Alle spalle della megera si erge Bercilak, il maledetto fratello maggiore dell’oracolo delle fiamme che rappresenta la chiave di volta per capire cosa sta succedendo nel regno di Egland. Pronti

Chiesa, Episode II

Quello che segue è un pezzo scritto per “72 ore 20 minuti“, un’iniziativa di Gallizio che ha coinvolto mezza internet italiana (e l’altra metà non sa cosa si perde a non partecipare: lo si può fare da qui). Gallizio è una delle menti più genialmente complicate – o complicatamente geniali – che si trovino sul

Lettera aperta a Davide Parenti

Ciao, Davide Parenti, piacere. Non ci conosciamo. A dire la verità una volta un amico comune dovrebbe averci presentati, ma era una di quelle presentazioni di sfuggita che si fanno perché è educato farle, quindi quella volta non conta. Lo dico nel caso tu ti stessi legittimamente chiedendo “È questo mo’ chi cazzo è?”: appunto,