Segnalazioni Archive

MacchiaOscar 2015: il commento di Macchiaradio alla serata degli Oscar

How to risolvervi la vita: domenica notte ci sono gli Oscar. Sai chi te li racconta in diretta radiofonica a partire tipo dall’una e fino alla fine della cerimonia su Macchiaradio? Federico Bernocchi, Matteo Bordone e Gianluca Neri. Potete ascoltarci qui su macchianera.net e ustream.tv/channel/macchiaradio. Per ascoltare la puntata è sufficiente aprire Macchianera: andremo in

AudiSocial: le curve e i dati della serata finale di Sanremo

Trionfo assoluto de Il Volo anche sui social: sono stati di gran lunga i più citati sia come account ufficiale che come hashtag. Segue di un soffio Lorenzo Fragola, seconda account ufficiale più utilizzata. Nesli, Nek e Will Smith seguono al secondo, terzo e quarto posto tra le hashtag. Picchi al momento della rivelazione del primo

Macchiaradio #SanremoContro: il commento alla serata finale del Festival di Sanremo

Torna ‪#‎Macchiaradio‬ per la serata finale del Festival di Sanremo, l’evento imperdibile per chi vuole commentarlo con gli amici più scemi. Sabato 14 febbraio potrete ascoltarci dalle 21 fino a tarda notte qui su macchianera.net e ustream.tv/channel/macchiaradio. Ci saranno, in studio, Matteo Bordone, Simone Tolomelli, Daniela Stazzitta, Laura Carcano, Paolo Landi, Carlo Gabardini, Gianluca Neri.

AudiSocial: le curve e i dati della quarta serata di Sanremo

Trionfo assoluto de Il Volo sui social network per numero di citazioni. Picco più alto della serata alle 23 per l’account ufficiale di Lorenzo Fragola. Nesli secondo per citazioni tramite hashtag e terzo per citazioni dell’account ufficiale. Arisa batte Emma e Carlo Conti. Apri l’infografica dei dati della serata Soltanto nel lasso di tempo dalle

Il metodo infallibile per innamorarsi: rispondere a 36 domande

Ne abbiamo parlato a Share, ma la storia è così bella che voglio segnalarla anche qui. Più di 20 anni fa lo psicologo Arthur Aron è riuscito a fare in modo che due estranei si innamorassero. Mandy Len Catron, una professoressa di lettere che collabora con il New York Times ci ha riprovato la scorsa estate per

Tornano su La7 Le invasioni barbariche

Come ormai ogni anno (ed è una tradizione per cui devo ringraziare Daria e tutte le persone che lavorano al programma), domani sera sarò nel backstage de “Le invasioni barbariche” a raccontarvi la puntata su Twitter, Facebook e Instagram. Per un giorno sarò @leinvasioni e non @gianlucaneri. Ricordate solo che l’hashtag per commentare sarà il

Siamo tutti Charlie col culo degli altri

La semplice e fredda cronaca. Gabriele Parpiglia, quello che ieri era anche lui "Charlie", e oggi minaccia querele per una battuta. #JeSuisParpi pic.twitter.com/0DXlgSjFlf — Gianluca Neri (@gianlucaneri) January 12, 2015 @gianlucaneri non minaccio, querelo. Sentito ora avvocato. Confermo. — Gabriele Parpiglia (@GParpiglia) January 12, 2015 Ovviamente sarà intrapresa iniziativa legale anche nei confronti di chiunque

Ridete, per Dio!

  (link, dalla Wayback Machine) Rire, bordel de Dieu Peins un Mahomet glorieux, tu meurs. Dessine un Mahomet rigolo, tu meurs. Gribouille un Mahomet ignoble, tu meurs. Réalise un film de merde sur Mahomet, tu meurs. Tu résistes à la terreur religieuse, tu meurs. Tu lèches le cul aux intégristes, tu meurs. Pends un obscurantiste

And the Oscar for the best theft goes to…

Qui, in questo punto preciso, dovrebbe andare un post accorato e indignato riguardante un ennesimo nuovo premio che si propone di ricalcare i MIA, i Macchianera Italian Awards. Uno dovrebbe farci l’abitudine, quando ti copiano intere manifestazioni cercando di farle in un’altra città ma negli stessi giorni, contattando gli stessi ospiti, con non molta fortuna. Però viviamo in un

#PDR14 – I Premi della Rete, assegnati da internet agli altri media

I Premi della Rete sono diversi dai #MIA14 (di cui qui trovi la scheda per votare): qui i lettori hanno scelto le nomination, e il vincitore sarà decretato, per il 50% da un’”Academy” composta dai vincitori delle passate edizioni dei MIA e per il l’altro 50% da te. I candidati per ciascuna categoria sono stati

10 modi per non abboccare a qualsiasi bufala si diffonda in rete.

È al 99% una bufala: 1. Quando nessuna fonte di informazione accreditata riporta quella notizia (e, per chiarirci, come “fonte di informazione accreditata” non vanno intesi “Informare per Resistere”, “leveritàchenessunovuoleraccontarvi.com”, “noncelaraccontanogiusta.it” e simili). 2. Quando la persona che sta riportando la notizia commenta “Ci stanno nascondendo qualcosa” o “Svegliaaaa! Abbiamo tenuto gli occhi sotto la