Personale Archive

Tre cose che ho da dire al me stesso del passato

Ciao, piccolo Gianluca Neri del passato. Chi ti scrive è il Gianluca Neri del futuro. Già, figo, eh? Incredibili le cose che si possono fare con giusto un filo di fantasia. So già che vorrai chiedermi quale sarà la colonna vincente della schedina della prossima settimana, se sono sposato, se ho dei figli, oppure che

28 motivi per cui potrei avere smesso di seguirti (e non avere la benché minima intenzione di farlo in futuro)

Hai utilizzato una o più delle seguenti espressioni: “Sveglia!”; “E i politici che fanno?”; qualsiasi cosa prima e dopo il sostantivo “Casta” (anche – e soprattutto – nella variante “Ka$ta”); “pdmenoelle”; “Ci prendono in giro!”, e qualsiasi altro coinvolgimento di un non meglio specificato soggetto sottinteso “essi”; “Fate girare!”; “È importante!” (ma meglio ancora “È

Addio, FunkyProfessor!

La faccia di Marco Zamperini che si affaccia alla porta di casa e grida “Sorpresa!” la ricorderò probabilmente finché campo. E’ il giorno in cui compio 40 anni, mi sto preparando a un’inutile serata sdraiato sul divano a consultare l’iPad, e invece Ilaria ha organizzato una festa a sorpresa. Ha preparato 40 cupcake e invitato a casa

Lettera di un condannato a morte della Resistenza

Bianca mia amatissima, mio sostegno e mia vita, il tuo amore e le tue braccia non mi riavranno. Sii forte e coraggiosa per la pena che ti è data: Bianca, mi hanno preso, mi fucileranno. Me ne vado con l’inverno, con la neve che cade, col freddo che sfodera tutte le sue spade; me ne

Fumble s01e12 – L’Occhio del ciclone

I nostri 4 eroi sono ancora nei cunicoli che portano al covo dei cultisti di Grohth sotto ad Arkham, ma hanno appena scoperto una stanza dove si stanno conducendo strani esperimenti. Cosa altro troveranno sul loro cammino? Passeranno di livello? Claudio Serena, Roberto de Luca e Matteo Mantovanelli insegnano a Jacopo Colò a giocare a D&D, tra fallimenti, colpi critici e

…E l’ultimo chiuda la porta!

L’ultima volta che ti ho scritto, Axi, è stato per dirti che non riuscivo a essere a Modena. “Al Bonvi Parken – mi dicesti – c’è un evento per i 40 anni di Nick Carter con Guido De Maria, Valerio Manfredi e il Guccio”. Non potevo venire, per qualche sicuramente stronzissimo motivo. Mi rispondesti che forse

Seduto con le mani in mano sopra una panchina fredda del metrò

Il 7 giugno del 2003 (preistoria, più o meno), Luca Sofri scriveva: “Appello per Gianluca Neri, che è quello con i mezzi: quando fai un festone? Se vuole venire Stefano facciamo anche uno spazio dibattiti, di sopra” Trovate il reperto in questa pagina, più o meno verso la metà. Racconto spesso – nelle interviste pre

A Cinquant’anni Sbagliandosi in Para

Un amico - uno dei pochi tra quelli che sai che ricorderai per sempre - oggi ha compiuto cinquant’anni e ha scritto parole in grado di commuovere foss’anche stato uno sconosciuto. Io ho tanto per cui ringraziarlo, e fargli gli auguri qui riportando quelle parole è – davvero – il meno che posso fare. Ciao. Ho cinquant’anni. Ho fatto