L’effetto Shazam

Shazam, l’app che utilizziamo per riconoscere le canzoni che ascoltiamo e di cui non sappiamo titolo e esecutore, ha realizzato un sistema che viene venduto alle case discografiche, e che è in grado di predire, stato per stato, quali sono i gruppi e le canzoni che stanno per avere successo.

Per fare un esempio, l’algoritmo è stato in grado di scoprire che “Ho Hey” dei Lumineers veniva trasmessa in radio il 30% di qualsiasi altra canzone nei 10 anni precedenti.

L’articolo da The Atlantic: http://theatln.tc/1NAcMkM

(Visited 288 times, 1 visits today)

Commenta per primo

Rispondi