Due cose che la tua azienda può fare per sponsorizzare un filtro di Snapchat

Due cose che la tua azienda può fare per sponsorizzare un filtro di Snapchat: la prima è avere parecchio denaro da spendere. E stiamo parlando di una spropositata quantità di denaro, che probabilmente solo una multinazionale potrebbe permettersi.

Pare infatti che la sponsorizzazione di un filtro sullo stile di quella provata da Burger King, a metà tra il filtro fotografico e il gioco, costi nei weekend 750.000 $ (e 500.000 $ nei giorni feriali).

Tra chi ha già investito in questo senso, oltre al già citato Burger King, troviamo FOX, per “Peanuts Movie”, a Halloween, e Gatorade per il SuperBowl.

Un consiglio (che poi è la seconda cosa da fare): stai spendendo un botto di soldi per una pubblicità che sparirà dopo 24 ore. Che almeno sia una cosa talmente figa che ne valga la pena.

(Visited 128 times, 1 visits today)

Commenta per primo

Rispondi