E’ ufficiale: Gino Strada è il capo di Al Qaeda

da Ripubblica.net
Lo hanno preso rintanato nell’inaccessibile deserto di una Milano notturna, nascosto sotto coperte e quindi sotto copertura. Se ne stava nascosto lì, ronfando come se nulla fosse, mentre il tutto è. La conferma è arrivata ai corpi speciali in giornata, mentre i corpi normali stanno ancora aspettandola e i corpi con protesi gli offrivano un’ulteriore copertura: Gino Strada è al vertice di Al Qaeda e alla base del discorso e anche all’isoscele del tremendo. I suoi ospedali, allestiti sempre nelle zone più calde (anche se ci faceva credere di costruirli anche in luoghi gelidi), erano in realtà avamposti dove si nascondeva l’uomo dell’organizzazione che più fa scorrere nel mondo fiumi di sangue, perché spesso le suture non riescono o le ferite sono troppo gravi…

Continua a leggere e guarda il video

(Visited 7 times, 1 visits today)