A-Social

Tempi duri richiedono misure drastiche: parte “Chi vuol essere Gianluca Neri?”.

Funziona così: io impacchetto tutti i miei login e le mie password dei social Network (Facebook, Twitter, FriendFeed, Google Buzz, Latitude, YouTube, Brightkite e Flickr) e le consegno a un amico che si impegna a cambiare le password e non restituirmi il tutto fino a che non avrò finito i tre capitoli rimanenti del mio libro.

Arrivati al 42° capitolo torno. Oggi, alle 23:59, su FriendFeed, l’ultimo messaggio.

(Visited 7 times, 1 visits today)

3 Comments

  1. mi sono sempre chiesto come avrebbe fatto dostoevskij o nietzsche a scrivere un libro ai tempi della playstation e di internet con i socialnetwork… ora lo so.

  2. Questo significa che per i prossimi mesi Gianluca Neri spaccherà le palle in giro per il web per accenti, congiuntivi, francesismi, e pronuncia dell’inglese…

Rispondi